Attrazioni turistiche Est della Russia

I turisti più audaci che si avventurano nell'Estremo Oriente russo avranno la possibilità di ritrovarsi faccia a faccia con la natura. Anche le città sono immerse in ambienti particolarmente ricchi di verde. Non è raro ritrovarsi nel bel mezzo di immense distese vergini, lontano da ogni forma di civiltà. Durante queste escursioni in piena natura è possibile incontrare un orso o un alce, che popolano le foreste del luogo. Se il mare vi attira più della terraferma, la regione è molto ricca di maestose coste e isole dimenticate. In poche parole, un viaggio in Russia rappresenta un'occasione unica per rigenerarvi.

  • Est della Russia
    Est della Russia
    © Dmitry Pichugin / 123RF
Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Russia

I paesaggi

I paesaggi dell'Estremo Oriente russo hanno qualcosa di grandioso. I grandi spazi danno l'impressione di essere arrivati alla fine del mondo. Le steppe si estendono per decine di chilometri, spesso senza la presenza di un'anima all'orizzonte. Fortunatamente le montagne interrompono con qualche rilevo queste distese infinitamente piatte. Aprite gli occhi e aprite bene le orecchie per ascoltare con attenzione il silenzio che vi regna.

Le rive

Tutta la parte orientale dell'Estremo Oriente russo si affaccia sulle fredde acque del Pacifico del Nord. Lungo queste migliaia di chilometri di coste, i paesaggi si susseguono e si assomigliano. Ovviamente non ci sono spiagge, ma un litorale selvaggio, a volte roccioso e spesso gelato durante i mesi invernali. Lo stretto di Bering è uno dei passaggi marittimi più estremi del pianeta. La sottile sagoma delle isole Kouriles si allunga verso sud. Qui termina il territorio della Russia, aprendo le porte al Giappone.

La fauna e la flora

Le terre dell'Estremo Oriente russo sono sostanzialmente regolate dalla natura e flora e fauna hanno sempre trovato lo spazio per estendersi a loro piacimento. I piccoli mammiferi amano nascondersi nelle immense distese delle foreste boreali. Gli alci, ormai, non si nascondo più. A volte vengono avvistati anche nei dintorni delle città di provincia!

Le arti e la cultura

Nelle recondite regioni dell'Estremo Oriente russo i popoli a volte caduti nell'oblio di Mosca sanno far sopravvivere le loro tradizioni. In Jacuzia gli abitanti sanno far sopravvivere le loro tradizioni. Ogni anno l'arrivo dell'estate viene festeggiato in pompa magna in occasione della festa di Yassyakh. Durante l'inverno gli stessi abitanti del posto si riscaldano come possono presso le sorgenti calde che si trovano sul loro territorio.

Altrove nel mondo
Russia : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto