• Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Campeggio
    • Per saperne di Più
      • Destinazioni
      • Idee di viaggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti
Scopri La calle las Damas Repubblica Dominicana

Particolarmente ben restaurata, la prima strada del Nuovo Mondo deve il suo nome alle dame della corte che avevano l'abitudine di incamminarvisi, e in particolare Maria de Toledo, vice regina della colonia, nipote del re di Spagna e sposa di Diego Colombo, il figlio dell'illustre navigatore. Oggi, il visitatore segue le tracce di quelle dame percorrendo questa superba strada piena di fascino per un incredibile viaggio nel tempo, che sembra essersi fermato in questo luogo di grande tranquillità, animato soltanto da qualche bambino che gioca lungo le sue facciate pittoresche. La calle Las Damas è contornata da numerose case coloniali e da diversi edifici interessanti. Parte dalla plaza de Espana in cui si erge l'Alcazar de Colon. Oltre alla casa de Ovando, alla fortezza Ozama, e alla cappella di nuestra senora de los remedios, ospita la casa de Francia, una residenza gotica dell'inizio del XVI secolo, che è inizialmente appartenuta al governatore Nicolas de Ovando. Qui Hernan Cortès ha allestito la spedizione verso il Messico. Ristrutturata nel 1932, viene data in prestito alla Francia nel 1978 per un periodo di cinquant'anni, che l'ha adibita a centro culturale prima di trasferirvi la propria ambasciata. Di fronte al Sofitel Nicolas de Ovando, si può ammirare il Pantheon Nazionale, che ospita le spoglie degli eroi della storia dominicana, nella fattispecie della Guerra d'Indipendenza. Antica chiesa gesuita costruita tra il 1714 e il 1745, l'edificio è stato successivamente un deposito di tabacco, un seminario poi teatro nel 1860 prima di essere trasformato in un Pantheon nel 1955 dal dittatore Trujillo. La navata centrale forma una croce con le cappelle laterali. Nel punto di intersezione si trova una cupola impreziosita da un maestoso lampadario in bronzo offerto al dittatore Trujillo dal generalissimo spagnolo Franco. All'estremità della calle las Damas, in direzione della piazza dell'Alcazar de Colon, potete osservare un quadrante solare costruito nel 1753 su ordine del governatore Francisco Rubio y Penaranda, e sorvegliato da quattro cannoni.

  • La calle las Damas , Repubblica Dominicana
    La calle las Damas

    Restaurata in modo eccezionale, la prima strada del Nuovo Mondo deve il suo nome alle dame della corte che qui erano solite passeggiare.

    © C. Rodrigues
  • La calle las Damas , Una strada ricca di fascino , Repubblica Dominicana
    Una strada ricca di fascino

    Un viaggio nel tempo, che sembra essersi fermato in questo luogo in cui la tranquillità regna sovrana, turbata solamente da qualche bambino che gioca lungo le sue pittoresche facciate.

    © C. Rodrigues
  • La calle las Damas , Edifici storici , Repubblica Dominicana
    Edifici storici

    La calle Las Damas è contornata da numerose case coloniali e da diversi edifici interessanti. Parte dalla plaza de Espana in cui si erge l'Alcazar de Colon.

    © C. Rodrigues
  • La calle las Damas , La Casa del Cordon , Repubblica Dominicana
    La Casa del Cordon

    La prima abitazione in pietra del Nuovo Mondo ospita oggi la Banca Popolare dominicana, ma non esitate a spingere la sontuosa porta di legno per scoprire i tesori racchiusi al suo interno.

    © C. Rodrigues
  • La calle las Damas , La facciata del Sofitel Nicolas de Ovando , Repubblica Dominicana
    La facciata del Sofitel Nicolas de Ovando

    Un palazzo del XVI secolo dichiarato monumento storico dall'Unesco, antica dimora del primo Governatore delle Americhe, trasformato in hotel di lusso.

    © C. Rodrigues
  • La calle las Damas , Il Pantheon Nazionale , Repubblica Dominicana
    Il Pantheon Nazionale

    Questa antica chiesa gesuita, costruita tra il 1714 e il 1745, ospita le spoglie degli eroi della storia dominicana, in particolar modo della guerra d'Indipendenza.

    © C. Rodrigues
Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Repubblica Dominicana

Repubblica Dominicana : Scopri le nostre città

  • Punta Cana
    Punta Cana
  • Las Galeras
    Las Galeras
  • Puerto Plata
    Puerto Plata
  • Santiago de los Caballeros
    Santiago de los Caballeros
  • Santo Domingo
    Santo Domingo
  • Cabarete
    Cabarete
  • Juan Dolio
    Juan Dolio
  • Samana
    Samana
  • Sosua
    Sosua
  • Las Terrenas
    Las Terrenas
  • Cap Cana
    Cap Cana
  • Paraiso
    Paraiso
  • Barahona
    Barahona
  • Los Patos
    Los Patos
  • Qameito
    Qameito
  • Boca Chica
    Boca Chica
  • Pedernales
    Pedernales
  • San Pedro de Macorís
    San Pedro de Macorís
  • Bayahibe
    Bayahibe
Repubblica Dominicana : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto