• Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti

Bayahibe, viaggiando nei Caraibi selvaggi e incontaminati

  • Situata sulla costa Caraibica a sud ovest della Repubblica Dominicana, Bayahibe è sicuramente uno dei villaggi di pescatori più affascinante del paese. Un vecchio lupo di mare pronto a saltare sulla sua barca colorata, nel piccolo porto. Qualche decina di fuoribordo noleggiati dai tour operator sulla spiaggia adiacente. Un chitarrista, che vi canta una bachata o un merengue... Questa è Bayahibe, un ...
    © Irène Alastruey / age fotostock
  • Fiancheggiata da palme, la spiaggia principale del piccolo villaggio di pescatori Bayahibe, una cintura di sabbia che si estende per oltre 2 chilometri, è una meraviglia.
    © Irène Alastruey / age fotostock
  • Nel cuore della regione forestale tropicale secca, dove crescono i cactus, questa spiaggia non è stata risparmiata dalla frenesia turistica.
    © Irène Alastruey / age fotostock
  • Si trova sulla spiaggia dell'Iberostar Hacienda Dominicus.
    © Irène Alastruey / age fotostock
  • Qui per andare a scuola bisogna attraversare le strade di sabbia del villaggio.
    © Irène Alastruey / age fotostock
  • Numerose barche da pesca e da diporto sono attraccate nella baia.
    © Irène Alastruey / age fotostock
  • Le sue acque turchesi fungono da punto di partenza per le escursioni verso l'isola di Saona.
    © Irène Alastruey / age fotostock
Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Repubblica Dominicana

Situata sulla costa Caraibica a sud ovest della Repubblica Dominicana, Bayahibe è sicuramente uno dei villaggi di pescatori più affascinante del paese. Un vecchio lupo di mare pronto a saltare sulla sua barca colorata, nel piccolo porto. Qualche decina di fuoribordo noleggiati dai tour operator sulla spiaggia adiacente. Un chitarrista, che vi canta una bachata o un merengue... Questa è Bayahibe, un piccolo gioiello che ha saputo mantenere la propria autenticità, vivendo dei frutti del turismo. Difficile intimare ai vacanzieri di recarsi in questo eldorado senza pretesa, perché merita di rimanere così com'è: selvaggio. Eppure, sarebbe un peccato farsi sfuggire questo piccolo paradiso dominicano, la sua magnifica baia e il suo mare turchese.

Bayahibe : cosa fare ?

Il parco nazionale del lago Enriquillo, situato a 40 metri sotto il livello del mare, è il più grande lago salato delle Antille. Tra i 17 parchi nazionali che possiede l'isola, esso è soprannominato a giusto titolo l'isola "natura". Si possono scorgere lamantini, iguane, tartarughe, coccodrilli americani e il cotica (l'uccello divenuto il simbolo del paese).

L'escursione comunemente proposta a Bayahibe, è la vicinissima isola di Saone. I curiosi possono anche scoprire la città di La Romana o Santo Domingo, la capitale dell'isola, testimone del passaggio di Cristoforo Colombo.

  • Spiagge meravigliose
  • La vicinanza della città di La Romana
  • Un delizioso villaggio di pescatori
  • Un'industria alberghiera di buon livello
  • Vita notturna molto limitata

Bayahibe : cosa visitare ?

Le rive

Le isole e le spiagge

Promemoria

Una valigia estiva: vestiti leggeri di cotone, scarpe aperte, pantaloncini, camice, magliette... senza dimenticare il costume da bagno, oltre a vestiti pesanti e scarpe da escursione per le passeggiate in montagna. Un leggero impermeabile può rivelarsi utile durante la stagione delle piogge (da maggio a luglio).

Da evitare

Noleggiare un'auto potrebbe rivelarsi pericoloso, considerando le buche impressionanti sulle strade, la guida sconcertante dei dominicani - meravigliosamente ospitali, peraltro - e la mancanza di segnaletica stradale!

Bayahibe : cosa mangiare?

Ricca e speziata, la cucina dominicana è il frutto delle influenze successivamente creole, europee ed africane. Farinacei (riso, patate dolci, banane "plantain"), pesce e crostacei nonché frutti tropicali sono gli alimenti base. Gli spezzatini (il mondogo, sancocho), la carne di capretto ed il pesce cotto nel latte ne costituiscono degli esempi.

Bayahibe : che cosa comprare ?

I gioielli di ambra (resina bruna solidificata), di larimar (pietra azzurra), oggetti in pelle, in vimini, pitture naïf, eredità degli indiani taino, i CD di merengue e di bachata, i sigari, la vaniglia liquida, la marmellata, il rum ed il caffè sono i principali souvenir che potete portare a casa. Se ne trovano ovunque, sulle spiagge e sui mercati locali, soprattutto.

Hotel Bayahibe Hotel recensiti
  • 8.3 /10
    Valutato da Easyviaggio
    Hilton La Romana
    Bayahibe - Repubblica Dominicana
    Hotel Hotel 5 Etoile(s)

    I proprietari del Casa del Mar hanno avuto fiuto nell'investire ...

  • 8.3 /10
    Valutato da Easyviaggio
    Iberostar Hacienda Dominicus
    Bayahibe - Repubblica Dominicana
    Hotel Hotel 5 Etoile(s)

    Questo albergo, ben attrezzato, possiede un'architettura che ...

  • 8.15 /10
    Valutato da Easyviaggio
    Viva Wyndham Dominicus Palace
    Bayahibe - Repubblica Dominicana
    Hotel Hotel 4 Etoile(s)

    La parte di lusso del complesso all inclusive Viva Wyndham, composto ...

  • 7.9 /10
    Valutato da Easyviaggio
    Viva Wyndham Dominicus Beach
    Bayahibe - Repubblica Dominicana
    Hotel Hotel 4 Etoile(s)

    Situato sulla splendida Playa Dominicus, la spiaggia più bella ...

Altrove nel mondo
Repubblica Dominicana : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto