• Repubblica democratica del Congo,
    © iStockphoto.com / Uso
  • Repubblica democratica del Congo,
    ©Sergei Uriadnikov / 123RF
1      
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Repubblica democratica del Congo

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica Profilo
In passato chiamato Congo Belga, poi Zaire, la Repubblica Democratica del Congo è il terzo paese più grande dell'Africa. Il territorio è attraversato dal secondo fiume più grande del continente africano, il Congo, vera colonna vertebrale del paese. Le sue terre sono inondate di paesaggi differenti: dalle catene montuose a ovest, ai laghi e vulcani a est. Attraversato dall'Equatore, ognuno troverà il clima preferito: equatoriale, tropicale o montagnoso.
In breve In breve

I consigli della redazione

Tenuto conto del contesto di guerra civile che persiste nel paese, il Congo non è, al momento, una destinazione turistica.

I più

  • +I paesaggi sono molto vari.
  • +La ricchezza dell'artigianato.

I meno

  • -Le condizioni di sicurezza non sono garantite al di fuori delle città.
  • -Lo stato di guerra civile perdura malgrado la firma di accordi nel 1999.

Gastronomia

Degli ottimi ristoranti si trovano a Kinshasa e Lubumbashi. Sono cari e frequentati da uomini d'affari. La cucina proposta è internazionale, francese e belga. Piccoli ristoranti e snack bar propongono menù cinesi, tunisini e greci. Il piatto nazionale zairese è il moambe (pollo cotto in olio di palma con riso e spinaci).

Souvenirs e artigianato

L'artigianato locale offre braccialetti, statuine in ebano e dipinti tradizionali. I mercati delle grandi città sono ricchi di ogni tipo di merce: prodotti alimentari, articoli in vimini, sculture, ... Orari dei negozi: dalle ore 8:00 alle ore 18:00, dal lunedì al sabato.