Viaggi Repubblica Centrafricana - Guida Repubblica Centrafricana con Easyviaggio
  • Connettiti
  • Repubblica centrafricana,
    © iStockphoto.com / Uso
  • Repubblica centrafricana
    © Rene Frederic / age fotostock
   
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Repubblica Centrafricana

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica
Nel cuore dell'Africa, la Repubblica Centrafricana attira pochi turisti. Nonostante ciò, le ricchezze di questo paese di 3 milioni di abitanti sono numerose. Cascate impressionanti, riserve di animali, savana lussureggiante, pietre fitte dell'altopiano di Bouar e villaggi tradizionali sulle rive del fiume non sono che alcuni esempi delle meraviglie di questo paese. Una destinazione che piacerà a coloro che cercano l'autenticità tanto a livello paesaggistico quanto a livello culturale.

I consigli della redazione

Non recatevi nella Repubblica Centrafricana senza vedere le cascate di Boali, ma se volete godere il posto in tutta serenità, evitate di recarvi il fine settimana. Le cascate di Boali, più alte del cascate del Niagara (3 m in più), hanno il vantaggio di essere spettacolari e allo stesso tempo facilmente accessibili da Bangui. Tenere in conto una giornata d'escursione (140 km andata/ritorno), e non dimenticate di munirvi di scarpe appropriate per poter scendere fino ai piedi delle cascate.

I più

  • +Una destinazione fuori dei sentieri battuti.
  • +Il francese facilita la comunicazione.

I meno

  • -Il clima limita fortemente la stagione turistica.
  • -Le possibilità di alloggio non sono molte.

Gastronomia

Le specialità centrafricane sono il pesce fresco o stagionato, cucinato in salsa piccante con ignami o banane plantain. La carne della selva più comune comprende l'antilope, la scimmia e il facocero. I frutti tropicali sono abbondanti e molto gustosi, soprattutto il mango e la papaia.

Souvenirs e artigianato

L'artigianato più originale è rappresentato da quadri realizzati con ali di farfalle. Gli altri souvenir comprendono oggetti decorativi di ebano, articoli in vimini e gioielli artigianali in oro. A Bangui, ecco due indirizzi da visitare: il Village artisanal, rue des Flandres, che raggruppa botteghini d'artigiani, e il negozio Perroni, sito a rue du Docteur-Cureau. Gli esercizi commerciali sono aperti in settimana dalle ore 8:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:00 alle ore 19:00.

Repubblica Centrafricana : Scopri le nostre città

Bangui