• Connettiti

La leggenda dell'Huangshan - Shanghai e dintorni

Reportage Shanghai e dintorni: La leggenda dell'Huangshan

La leggenda dell'Huangshan

Sempra uscita da un sogno, la Montagna Gialla. Classificata nella top10 dei paesaggi da vedere in Cina, celebrata nell'arte e la letteratura cinese, l'Huangshan è fra i protagonisti del shanshui. Questo particolare stile del XVI secolo evoca la rappresentazione dei paesaggi naturali (montagna-acqua) nella pittura cinese, arricchiti da preziose calligrafie. Il shanshui diventa una forma d'arte unica, espressione al contempo grafica e di letteratura. Raffinato fenomeno artistico, la pitttura shanshui è servita di base alla concezione del giardino cinese.

I suoi paesaggi di nubi eteree che si scontrano a picchi di granito sono i principali soggetti delle calligrafie shanshui. Oggi, i diversi percorsi si suddividono principalmente nella zona dei gradini orientali e quella dei grandini occidentali, raggiungibili con tre funivie (Yongu Cable car, Yuping cable car e Songgu cable car). In un gioco di luci, colori e nuvole, i puristi vorranno apprezzare i diversi picchi (punti panoramici) in un preciso momento della giornata.

All'alba del versante occidendale: il picco della Tartaruga e il picco Luminoso. Al tramonto: il padiglione della roccia che guarda, il padiglione delle nubi disperse. All'alba del versante orientale: il picco dell'inizio delle credenze, la terrazza rinfrescante, il picco del Leone, il picco della scimmia che guarda il mare. Al tramonto: il picco delle nuvole rosa.

A sud di Shanghai, la provincia dell'Anhui A spasso sulla Montagna Gialla

Sommario

Informazioni pratiche

  • n.c. Budget settimanale
  • 900 € Budget volo Cina
  • 10h30  Durata del volo Cina
  • Estate : +6h
    Inverno : +7h
    Fuso orario
  • Si Visto
  • No Vaccini
  • Yuan Renmimbi Moneta
  • mandarino Lingue
Previsioni meteo Shanghai e dintorni