• Connettiti
Polonia
Polonia
© Karol Kozlowski / 123RF
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio
Attrazioni turistiche Polonia
Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica

I paesaggi

Nel complesso, la Polonia è una vasta pianura ininterrotta che si protrae dal Mar Baltico a nord fino alla catena dei Carpazi, a sud. Tuttavia il rilievo tende a cambiare da est a ovest. I paesaggi del nord si compongono da dune di sabbia e laghi costieri poco profondi. La parte nord-est del paese è anche chiamata "Polmone verde della Polonia", per i suoi paesaggi selvaggi ed esuberanti che costituiscono un panorama unico in Europa. La Masuria ospita un'immensa rete di navigazione, infatti i due più grandi laghi, che sono lo ?niardwy e il Mamry, si trovano in questa regione. L'est del paese è ricoperto per diversi chilometri da paludi, fiumi, canneti e torbiere che hanno valso a questa regione il soprannome di "Amazzonia polacca". Il sud della Polonia è delimitato dai frammenti di due grandi catene montuose, i Carpazi e i Sudeti. La Polonia offre davvero una varietà di paesaggi incredibile!

Le rive

Le coste polacche si estendono per 528 km, dalle isole di Usedom e Wollin alla penisola della Vistola. La costa è per lo più regolare, ma lascia a volte spazio a scogliere, dune e penisole. Essendo facilmente accessibili, le coste polacche sono attrezzate di ottime infrastrutture alberghiere e turistiche. La città di Sopot è la località balneare più famosa della costa orientale. Diversamente dalle coste dei mari del sud, il clima della costa baltica evita il caldo estenuante e la folla di turisti. L'aria marina ricca di iodio è da tempo conosciuta per le sue virtù e proprietà curative. La costa Baltica, immersa nella natura polacca, permette di rigenerarsi offrendo numerose attività ricreative, quali il windsurf, il golf, l'equitazione e la canoa-kayak. Le coste polacche sono anche costellate da numerosi parchi nazionali che ospitano numerose specie quanto a fauna e flora.

La fauna e la flora

La Polonia è il paese dell'Europa Centrale che ospita la più diversa e ricca varietà di specie animali e vegetali. La predominanza di pianure e il clima temperato hanno permesso la proliferazione di numerose specie. La flora polacca comprende oltre 2.300 specie di piante vascolari, 600 specie di muschi, 250 specie epatiche e circa 1600 specie di licheni. Abeti, faggi e betulle nane si affiancano a specie euroasiatiche e nord-americane, come ad esempio il mirtillo rosso. Lo sviluppo della fauna polacca segue quello della flora, ma la prima è molto più ricca rispetto al mondo vegetale; si contano infatti circa 33.000 specie animali! Il paradiso per gli amanti della fotografia e degli animali. I re della foresta sono i bisonti, ma sfortunatamente sono stati quasi tutti sterminati nel corso del XVIII secolo. Un'importante reintroduzione e una tutela della specie è stata portata avanti alla fine degli anni '70. Oggi si possono ammirare questi potenti animali nelle Foreste Vergini di Knyszyn, Borek, Niepo?omice e nei boschi di Pila e Bieszczady.

I monumenti

La Polonia conta oltre 450 castelli, testimonianza della storia del paese. I castelli reali si trovano nelle grandi città. I castelli teutonici, introdotti in Polonia nel XIII secolo, sono molto rappresentativi dello stile gotico del patrimonio polacco.

I siti

In Polonia sono molti i luoghi naturali o creati dall'uomo da visitare. In primo luogo le miniere di sale di Wielicza, sfruttate da 800 anni e le cui cavità sotterranee possiedono virtù curative contro alcune allergie.