Attrazioni turistiche Tuamotu

  • Tuamotu
    Tuamotu
    © EASYVOYAGE
Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Polinesia francese

Le isole

Le Tuamotu in tahitiano o "le isole al largo" sono, come si intuisce dal nome, 78 atolli raggruppati in un arcipelago. Da vicino o da lontano, questa destinazione offre un vero e proprio mosaico di colori dove le sfumature delle acque delle lagune si mescolano ai colori talvolta sgargianti delle barriere coralline. Le isole più famose sono Rangiroa e Manihi. L'isola di Fakarava è particolarmente apprezzata per il suo ecosistema eccezionale, paradiso dei sub e degli adepti dello snorkeling. Su queste isole si possono inoltre visitare delle industrie specializzate nell'industria perlifera, poiché le Tuamotu sono un arcipelago dove proliferano le perle nere.

I paesaggi

Tra cielo e mare, l'arcipelago di Tuamotu offre una magnifica tavolozza di sfumature del blu, turchese dell'acqua e blu marino del cielo. A questo colore dominante si deve aggiungere un vero e proprio arcobaleno: verde come le foreste umide tropicali, viola come i rigagnoli corallini, giallo come i pesci o arancione come i giardini sottomarini. Un'esplosione di colori che farà la gioia delle vostre pupille e della vostra macchina fotografica.

La fauna e la flora

Se la flora sottomarina regna sovrana sopra o, per meglio dire, sotto l'arcipelago di Tuamotu, i cieli non sono certo da meno con le loro 57 specie di uccelli, dieci delle quali endemiche. Gli atolli ospitano ugualmente insetti e diversi rettili. Per quanto concerne la fauna, è la foresta umida esotica ad avere il monopolio. Un'occasione per fare delle belle passeggiate in mezzo ad una vegetazione lussureggiante. Aggiungete a questo le palme da cocco per il lato cartolina postale e otterrete un bello scorcio di quello che sono le Tuamotu..

Altrove nel mondo
Polinesia francese : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto