• Connettiti

Auckland

Guida viaggi
Auckland occupa il 4º posto per la qualità della vita e il 13º posto tra le città più verdi al mondo.
  • Per orientarvi facilmente ad Auckland, tenete Queen Street come punto di riferimento. Si tratta dell'arteria principale della città. Da lì raggiungete il quartiere di Parnell, che ospita belle case vittoriane. Poi andate al Cornwall Park e salite sulla One Tree Hill per godervi il panorama sulla città. Potete anche fare una mini crociera nel Golfo di Hauraki per scoprire le isole che vi sono sparse. ...
    © Nzgmw / 123RF
  • Auckland è una bellissima città portuale. La pulizia delle sue strade e il loro fascino così particolare sembrano invitare il turista a una passeggiata nella cittadella!
    © Nzgmw / 123RF
Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Nuova Zelanda

Oggi la città sta assumendo un nuovo volto grazie ad interventi urbanistici e nuove architetture che concorrono a renderla sempre attrattiva e dinamica. È una delle pochissime città al mondo ad avere porti su due bacini marittimi distinti, ed è il più importante porto del paese, grazie alla sua posizione sulle rotte transpacifiche. La storia della città inizia intorno al 1350, quando vennero creati numerosi villaggi fortificati (soprattutto sui picchi vulcanici) da popolazioni m?ori che trovarono un territorio fertile e ricco. Prima dell'arrivo degli europei si stima che i m?ori stanziati qui fossero circa 20.000. I primi europei arrivarono nel 1820, soprattutto si ricorda la figura di un missionario, Samuel Marsden, il primo europeo ad attraversare l'istmo della città e a porre le basi per la costruzione di un insediamento anglofono. Dopo l'arrivo degli europei i villaggi originari si spopolarono ben presto, anche se va detto che non c'è nessuna fonte storica che indichi che questo sia stato il risultato di una politica deliberata da parte degli europei. È un fatto però che, dopo le sanguinosissime guerre fratricide, i capitribù maori vendettero ai coloni le loro terre in cambio di qualche centinaio di utensili. Auckland si estende al di sopra di un'area vulcanica. Nella zona della città sono ben visibili una cinquantina di coni vulcanici, alcuni sotto forma di laghi, altri di isole, altri ancora di lagune; molti di questi in passato hanno prodotto colate laviche visibili ancora oggi. Tutti questi vulcani sono estinti, ma il campo vulcanico su cui si trova la città è solo allo stato quiescente.

Auckland : cosa fare ?

Da non perdere la visita della Cattedrale di San Patrizio e San Giuseppe (più comunemente nota come la Cattedrale di San Patrizio) è la cattedrale del Vescovo Cattolico di Auckland, ed è situata all'angolo tra Federal Street e Wyndham Street, nel centro di Auckland. La Cattedrale di San Patrizio si trova sul luogo originario concesso dalla Corona a Jean Baptiste Pompallier, il primo vescovo di Auckland, il 1° giugno 1841, e fu costruita per il ministero dei 300-400 cattolici, per lo più irlandesi, risiedenti ad Auckland attorno al 1840. Inizialmente (1843) si trattava di una cappella in legno ma, già nel 1845, l'architetto australiano Walter Robinson arrivò ad Auckland e fu incaricato di progettare una chiesa in pietra.

Altra attrazione da non perdere è la One Tree Hill, una collina di origine vulcanica, dall'altezza di circa 182 metri, che rappresenta un luogo di memoria importante sia per i Maori che per gli altri neozelandesi, e dal cui vertice si può godere di una meravigliosa vista sulla città, che permette ai visitatori di vedere entrambi i porti di Auckland. La Maungakiekie era la più grande e più importante montagna Maori dell'epoca pre-europea, abitata da circa 5.000 appartenenti alle varie tribù, attratti dal terreno particolarmente fertile, e dal fatto che la collina era relativamente facile da difendere dalle di altre tribù, grazie alle sue ripide pareti. Oggi, l'area contiene due parchi, il Cornwall Park (privato ma aperto al pubblico) e lo One Tree Hill Domain (pubblico). Il Cornwall Park, progettato dall'architetto paesaggista Austin Forte, si basa sul Golden Gate Park di San Francisco ed ha una superficie di 125 ettari, mentre lo One Tree Hill Domain, dalla superficie di circa 118 ettari, è adiacente al primo. Il nome della collina è dovuto al fatto che quando Auckland è stata fondata come città coloniale, un unico albero si trovava nei pressi del vertice che ha dato alla collina il suo nome inglese; abbattuto per oscuri motivi nel 1952 e poi ripiantato, venne nuovamente tagliato in anni recenti dai Maori, per protestare contro il governo neozelandese, tanto che al momento, sulla sommità della collina, è presente solo l'obelisco. Curiosità : forse questa collina vi suonerà familiare.. ebbene si, é la stessa citata dagli U2 . Il gruppo irlandese ha infatti dedicato una canzone a un loro caro amico Greg Carroll, originario di Aukland, che venne ucciso in un incidente stradale a Dublino.

Lo Zoo di Auckland è uno zoo di quasi 17 ettari, situato vicino al Western Springs Park, non lontano dal distretto centrale dei negozi di Auckland. Questo splendido zoo è gestito dal Consiglio della Città di Auckland, con la Zoological Society di Auckland che a fare da supporto. Lo Zoo di Auckland ha aperto nel 1922, affrontando diverse difficoltà iniziali, dovute principalmente a problemi di salute degli animali.

Lo Sky Cicy: l'edificio più alto dell'emisfero australe (328 mt). Costruita tra il 1994 e il 1997, la torre è prevalentemente in cemento armato, anche se nei livelli superiori sono presenti anche strutture in acciaio e calcestruzzo, mentre le piattaforme di osservazione sono rivestite in alluminio con vetri verdi o blu. La Sky Tower è stata progettata per resistere a un vento superiore a 200 km/h e per oscillare fino a 1 metro. La Sky Tower viene suggestivamente illuminata per eventi particolari (Natale, Capodanno, giorno di San Patrizio, etc.), con un'illuminazione a risparmio energetico. Si arriva in cima grazie a un comodo ascensore.
L'Auckland Museum : qui protrete trovare una collezione di reperti Maori (Si tratta infatti di un museo etnografico) ed assistere allo spettacolo di danze e canti tradizionali maori.Il museo conserva anche una raccolta fotografica di 1,2 milioni di immagini, oltre ad un milione e mezzo  tra di oggetti e animali : dal mondo della botanica a quello dell'entomologia, geologia e biologia marina  e si propone come obiettivo dichiarato quello di possedere esemplari di tutte le specie animali e vegetali della Nuova Zelanda.Troverete anche una grande mostra permanente che racconta sia le guerre all'interno della Nuova Zelanda che quelle che hanno visto coinvolta la Nuova Zelanda in conflitti all'estero; il museo, inoltre, ospita la più grande collezione di arti applicate e decorative del Paese.
L'Acquario Kelly Tartlon's Encounter&Underwater World:ospitato all'interno di vecchie cisterne per la raccolta di acqua piovana, collegate da una galleria trasparente dalla quale si possono osservare i pesci di tutte le specie nuotare.
l National Maritim Museum: Il museo svela a tutti i curiosi e agli appassionati, la tradizione della navigazione neozelandese, e mette in mostra le caratteristiche canoe Maori. Numerose sono le mostre permanenti, che si concentrano principalmente su: Polinesiani e vasi Maori, i viaggi europei di scoperta, la navigazione commerciale moderna, l'arte marittima e l'artigianato, il porto di Auckland e la sua storia, archivi e documentazioni su tematiche marittime.

 Nuova Zelanda  Nuova Zelanda
Auckland : le cifre chiave

Superficie : 270.534 km². km2

Numero di abitanti : 4 milioni di abitanti, tre quarti dei quali vivono a North Island. Il 15% della popolazione è di origine maori. Gli altri abitanti sono principalmente di origine europea. abitanti

Fuso orario : +10 ore in inverno australe (estate in Europa);+12 ore l'estate australe (l'inverno in Europa);+11 ore durante il passaggio orario invernale/estivo (dalla terza all'ultima domenica di marzo e dalla prima all'ultima domenica di ottobre).

Promemoria

La stagione giusta per andare è la primavera, cioé quando li é fine estate.

Altrove nel mondo
Nuova Zelanda : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto