• Connettiti
Bergen
© Birillo81 / 123RF
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Bergen

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Guida di viaggio

Bergen, sulla costa occidentale, gode degli stessi vantaggi di Oslo e offre allo stesso tempo l'immensità della natura e una grande ricchezza culturale. Porta sui fiordi, emerge tra oceano e montagne. Il cuore di questa affascinante città si sviluppa attorno al porto; non dimenticate di visitare il famoso mercato del pesce di piazza Torget e il molo di Bryggen. Questo quartiere e le sue case di epoca anseatica sono stati dichiarati patrimonio mondiale dall'Unesco. Punto di partenza per visitare i fiordi, Bergen è indimenticabile anche per i festival e i musei. Città europea della cultura nell'anno 2000, ospita attorno al lago Lille Lungegardsvann numerosi musei d'arte, come quello di Rasmus Meyers Samlinger, che ospita le collezioni private di un mecenate.

Da vedere

Le isole Lofoten , a corona su 120 chilometri di lunghezza, sono sormontate da una serie di montagne granitiche dalle cime ricoperte di neve perenne.
Il fiordo di Geiranger, dichiarato patrimonio mondiale dell'UNESCO, si insinua nell'entroterra per oltre 100 km, con vertiginose scogliere e cascate che prendono tutta la loro ampiezza al momento dello scioglimento della neve.
Ålesund è una pittoresca cittadina dalla graziosa architettura, costruita a cavallo di più isole, collegate tra loro da ponti o tunnel sottomarini.
Bergen, "la porta d'ingresso dei fiordi norvegesi" e anche antica città anseatica, è costeggiata da alte case in legno dipinto, che donano fascino a questo piccolo porto di pescatori.
Trondheim, ex capitale della Norvegia dalla bellissima cattedrale che conserva sculture di arte gotica e romana.
A Capo Nord, l'ultima punta di terra che si affaccia sull'Oceano Atlantico, è stato costruito un complesso incluendo una sala proiezioni, un museo, una piccola cappella e un ristorante.

Da fare

Una crociera a bordo dell'Express Côtier della flotta Hurtigruten.
La motoneve, lo sci di fondo o la slitta tirata dai cani, sulle immense distese innevate del Nord.
Una partita di pesca al granchio gigante.
Un'escursione per ammirare il Maelstrom, il famoso vortice che una volta si pensava conducesse ad un abisso sotterraneo.
In estate, le gite sulle isole e le escursioni in canoa-kayak nei fiordi.

I più

  • +  Il cibo, se siete amanti del pesce
  • +  Il fascino della città

I meno

  • -  Il freddo
  • -  La gente non molto calorosa

Da pensare

Portatevi capi d'abbigliamento caldi, sia in inverno che in estate.
E anche una mascherina per gli occhi per dormire, dato che il sole non tramonta mai in estate.

Da evitare

Evitate di uscire senza una buona protezione per le mani, delle scarpe calde e un cappello. Lungo le coste, oltre al freddo, soffia un forte vento che fa abbassare più rapidamente le temperature, che sopporterete difficilmente se non sarete abbastanza coperti. E sarebbe un peccato lasciare indietro un orecchio o un dito del piede.

Da degustare

Chi pensa alla Norvegia pensa subito al salmone, o in senso più ampio ai frutti di mare. Gli amanti del pesce apprezzeranno di sicuro la qualità e la freschezza di questi prodotti, cucinati in tutti i modi possibili. Affumicati, marinati, cotti al forno a legna, al vapore o semplicemente crudi, i prodotti del mare si possono degustare tutto il giorno, dalla colazione alla cena.
Un'altra specialità della Norvegia sono le bacche rosse, che troverete accompagnate alla carne o come dessert. La carne maggiormente presente è quella di renna, molto gustosa, che si unisce perfettamente al sapore zuccherato dei frutti rossi.
Una grande specialità della Norvegia del Nord è il granchio gigante, delizioso!

Da portare

Pesce affumicato sotto vuoto e vari tipi di frutti di mare venduti al supermercato.
Una pelle di renna da appendere al muro o da mettere sul pavimento davanti al camino, per le lunghe serate d'inverno.
Marmellata di bacche da accompagnare alle pietanze di carne o da degustare semplicemente per la prima colazione.

Clima Bergen

Gli indici di comfort meteo rappresentano una famiglia di criteri utili per fornire un quadro generale delle condizioni climatiche e meteorologiche di Bergen . Quest'insieme di indici di comfort meteo vi aiuteranno nell'organizzazione del vostro viaggio a Bergen . Ad esempio, in base alle previsioni meteo della città potrete scegliere le attività da praticare durante il vostro soggiorno: rilassarsi in spiaggia, passeggiare sul lungomare, visitare monumenti e musei, praticare sport estivi o invernali ... Scoprite nel dettaglio, per ciascuna settimana a Bergen , l'indice meteo globale: una stima complessiva delle condizioni meteo, calcolata in base ad indici temperatura, pioggia, abbronzatura e vento!

Meteo novembre
Voto globale 12/100
  • Indici temperatura 0% Freddo

    La temperatura massima non supera i 16°C, la temperatura percepita è <30°.

  • Indici precipitazioni 20% Piovoso

    Media compresa tra 3,5 e 4,5 al giorno.

  • Indici abbronzatura 22% Nuvoloso

    Cielo prevalentemente nuvoloso (copertura nuvolosa compresa tra 60% e 80%).

  • Indici balneazione 18% Temperatura del mare fredda

    Disagio legato ad una temperatura del mare bassa (tra 16 e 18°) e ad un vento forte (> 29 km/h).

  • Indici vento 38% Vento teso

    Velocità del vento compresa tra 29 km/h e 39 km/h, il vento è il solo fattore di disagio.

  • Indici umidità 58% Fastidio

    Sensazione percepita quando l?umidità è abbondante. La temeratura percepita è più bassa.

Norvegia : Scopri le città
  • Stavanger Stavanger
  • Oslo Oslo
  • Trondheim Trondheim
  • Alesund Alesund
  • Tromso Tromso