• Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Campeggio
    • Per saperne di Più
      • Destinazioni
      • Idee di viaggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen

Mexico City

  • Antica capitale dell'impero azteco, la Babilonia messicana è una delle più gigantesche megalopoli del pianeta, con i suoi 20 milioni di abitanti e un tasso di inquinamento e di criminalità inquietanti: la sua cattiva reputazione è davvero tenace. Ma i musei e i palazzi, i siti archeologici, i vasti mercati d'artigianato, i quartieri popolari e la trepidante vita notturna la rendono una città piena ...
    © Glowimages RF / age fotostock
  • Ne esistono ancora tante in Messico.
    © Glowimages RF / age fotostock
  • Città del Messico rappresenta un quinto della popolazione nazionale del Paese. La città conta più do 500 grattacieli.
    © Glowimages RF / age fotostock
  • La zona metropolitana di Città del Messico è il secondo agglomerato più grande del mondo dopo Tokyo;
    © Glowimages RF / age fotostock
  • I storici taxi di Città del Messico di colore bianco e verde. Dal 2009, i nuovi taxi hanno adottato nuovi colori.
    © Glowimages RF / age fotostock
  • Il Palacio de Bellas Artes è il teatro dell'opera e la sala concerti più importante del Messico. Dal 1987, dichiarato Patrimonio dell'Umanità Unesco.
    © Glowimages RF / age fotostock
  • Sede dei principali scenari della cultura messicana, la città è il punto d'incontro delle culture di differenti regioni e di diversi gruppi etnici di tutto il Paese.
    © Glowimages RF / age fotostock
Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Messico

Antica capitale dell'impero azteco, la Babilonia messicana è una delle più gigantesche megalopoli del pianeta, con i suoi 20 milioni di abitanti e un tasso di inquinamento e di criminalità inquietanti: la sua cattiva reputazione è davvero tenace. Ma i musei e i palazzi, i siti archeologici, i vasti mercati d'artigianato, i quartieri popolari e la trepidante vita notturna la rendono una città piena di fascino. La sua scoperta inizia dallo Zocalo, piazza attorniata da monumenti chiave della storia del paese: le rovine del Templo Mayor, ultima testimonianza dell'antica capitale azteca Tenochtitlan; il Palacio National, sede della presidenza; e l'immensa cattedrale metropolitana (XVI secolo), fiancheggiata dalla splendida chiesa barocca di El Sagrario. E poi è d'obbligo una visita in Plaza Santo Domingo con i suoi scrivani, all'antico collegio gesuita di San Ildefonso e i suoi muri tappezzati dagli affreschi dei grandi muralisti messicani (Clemente Orozco, David Siqueiros, Diego Rivera). Per una vista a 360° sulla capitale, raggiungete (meglio se al tramonto) il belvedere (41° piano) della Torre Latina Americana, di fronte al Palazzo delle Belle Arti. Il Museo nazionale di Antropologia, capolavoro dell'architettura contemporanea, è giustamente considerato uno dei più favolosi musei del mondo. Le sue inestimabili collezioni, che coprono 30 secoli di civiltà mesoamericane, rappresentano un'introduzione indispensabile alla scoperta del Messico e dei suoi siti preispanici. Rimangono poi da vedere i quartieri più tipici: la colonia della Zona Rosa, molto animata quando scende la sera; il Barrio Polanco e i suoi ampi viali alberati fiancheggiati dalle ambasciate, dai ristoranti alla moda, dalle boutique chic e dagli alberghi di lusso; i giardini galleggianti di Xochimilco, dove è possibile salire a bordo di una trajinera, lunga imbarcazione dipinta con colori vivaci, per un pranzo a ritmo di mariachi; le colonias di Coyoacán e San Angel, con le pittoresche vie lastricate, costeggiate da conventi ed eleganti costruzioni coloniali del XVI e del XVII secolo... Nei dintorni sono poi da vedere i siti archeologici di Teotihuacán e Tula, oltre ai monasteri di Tepotzotlán e di Acolman.

Altrove nel mondo
Messico Continentale : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto