• Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Campeggio
    • Per saperne di Più
      • Destinazioni
      • Idee di viaggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen

Un viaggio alla scoperta delle rovine Maya di Cancun

  • Cancun si estende su una fascia di terra che si trova tra la laguna Nichupte e le acque trasparenti del mar dei Caraibi. Ora su questo cordone di litorale lungo venti chilometri, si susseguono circa trenta mila camere d'hotel. Oggi, le autorità locali di questa stazione balneare costruita negli anni '70 lottano contro gli effetti inquinanti dei prodotti abbronzanti della folla di bagnanti! Allora, ...
    © Tono Balaguer
  • Veduta sui grattacieli di Cancún
    © Tono Balaguer
  • Cancun è situata sul Golfo del Messico e si affaccia sul Mar dei Caraibi.
    © Tono Balaguer
  • Monumento bianco di Cancun che ricorda la storia del Messico.
    © Tono Balaguer
  • Nel 2005 sono iniziati i lavori per un grande porto turistico che prevede l'arrivo dei proprietari americani di barche di partire dalla Florida e raggiungere la città messicana.
    © Tono Balaguer
  • La popolazione locale nel fine settimana si riversa nelle poche spiagge pubbliche di Cancun, ormai tutte privatizzate dai proprietari alberghieri.
    © Tono Balaguer
  • All'interno della città sono conservate numerose testimonianze dei Maya, come le rovine El Rey ed El Meco.
    © Tono Balaguer
  • Grazie alle sue spiagge, Cancun attrae numerosi turisti, la maggior parte proviene dagli Stati Uniti e dal Canada.
    © Tono Balaguer
Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Messico

Cancun si estende su una fascia di terra che si trova tra la laguna Nichupte e le acque trasparenti del mar dei Caraibi. Meta viaggi ormai famosa e riconosciuta, ora su questo cordone di litorale lungo venti chilometri, si susseguono circa trenta mila camere d'hotel.
Oggi, le autorità locali di questa stazione balneare costruita negli anni '70 lottano contro gli effetti inquinanti dei prodotti abbronzanti della folla di bagnanti!
Allora, sappiate che se cedete alla bellezza innegabile di queste acque turchesi ed al caldo tropicale di questo paradiso per americani e decidete di fare un viaggio a Cancun, troverete né più né meno che una banale stazione balneare internazionale, per farla breve un universo senza grande gusto. Per offrirvi tuttavia una piacevole passeggiata, recatevi sul viale Tulum nel centro storico della città.
Siete stanchi di Cancun e del suo caos turistico? Imbarcatevi per un breve viaggio in mare di 30 minuti a bordo di un trimarano. E rotta su Isla Mujeres, isoletta autentica che si visita in un giorno. Per prenotare: la maggior parte degli hotel affida la gestione delle escursioni della regione ad agenzie di viaggio concessionarie. Hanno tutte un ufficio informazioni e vendita all'interno degli alberghi. Potrete partire per una giornata di immersioni nella laguna di Cancun, ma soprattutto non perdetevi il fantastico Palancar, il secondo reef al mondo, che si trova al largo dell'isola Cozumel, la più grande del Messico. 2 ore bastano per recarsi per un giorno in questa distesa rustica di terra.
La regione di Cancun possiede la più vasta barriera corallina dell'emisfero settentrionale. Bisogna quindi immergersi per scoprire il territorio. Niente panico! Numerosi hotel propongono gratuitamente una prova di immersione in piscina ed eseguono stage di certificazione PADI.
In questa zona è anche possibile fare delle escursioni in siti archeologici per rendere il proprio viaggio ancora più interessante. Infatti, ad ovest di Cancun, nel centro dello Yucatan, raggiungerete il sito archeologico di Chichen Itza, una delle principali città del "nuovo impero" maya fondato nel 987.
Altro sito: Tulum, in cui la facciata di uno dei principali edifici del XII e XIII secolo domina una scogliera sul mar dei Caraibi. Completate questa visita con un bagno nella laguna di Xel-Ha: una vera piscina naturale, comunque frequentata, dove le acque fresche delle sorgenti si mischiano con le correnti calde del mare. In tutto, prevedete una giornata e 2 ore e mezza di auto. Se amate nuotare nei corsi d'acqua sotterranei (i famosi "cenotes" scavati nel suolo calcareo) e nelle lagune dalle acque cristalline in mezzo ad uccelli tropicali e pappagalli dai colori vivaci, non perdetevi Xcaret: un parco eco-archeologico ad un ora di strada.

Cancun : cosa fare ?

Fate il bagno nelle famose "cenotes", gallerie sotterranee di acqua dolce, scavate nel suolo della penisola. Le società specializzate nel turismo equo solidale, come Alltournative, propongono escursioni di una giornata con discese in zip line, più o meno impressionanti nella giungla.

Ad ovest di Cancun, al centro dello Yucatan, dopo 2 ore e mezza di auto, arriverete al sito archeologico di Chichen Itza, una delle principali città del "nuovo impero" maya fondato nel 987. Non esitate a salire i 91 scalini della piramide principale, per godere della vista sulla giungla circostante. Rientro in serata. In caso contrario, il sito di Tulum e il parco ecologico di Xcaret sono dei buoni compromessi.

  • Una barriera corallina tra le più belle al mondo
  • La vicinanza dei siti Maya
  • Numerosi hotel sulla riva di un mare turchese su una sabbia bianca e fine.
  • Una fabbrica di turismo
  • Il costo della vita segue il corso del dollaro
  • Un litorale cementificato

Cancun : cosa visitare ?

I siti

Le attività e i divertimenti

Promemoria

Meglio munirsi di spiccioli - il nuovo peso (N$) - così come di dollari americani in banconote di piccolo taglio. Le piccole attività commerciali, i taxi e gli ambulanti difficilmente accettano banconote di grosso taglio. Esistono banconote da 20, 50 e 100 N$.

Da evitare

Alcune escursioni propongono un "incontro con la popolazione maya". Se è vero che vedrete i discendenti di questa civiltà precolombiana, il termine "incontro" è spesso esagerato: per mancanza di tempo, non c'è l'occasione di iniziare una discussione. Talvolta, i pasti non sono condivisi con gli abitanti. Informatevi prima di partire!

Cancun : cosa mangiare?

Ricca e particolare, la cucina della penisola dello Yucatan è composta principalmente da piatti a base di mais (tortillas), da diversi tipi di carne, aromatizzata con "chilli" più o meno piccante (poco piccante negli hotel) o coriandolo. I crostacei sono eccellenti. La cernia è il pesce più economico che troverete molto spesso nei ristoranti.

Cancun : che cosa comprare ?

Le amache dello Yucatan, finemente tessute in nylon o cotone, sono comode. Troverete grandezze diverse, con prezzi che oscillano dai 15 ai 25. Evitate gli altri materiali ruvidi per la pelle. Corpetti, scialli ("rebosos"), maschere e sandali in pelle si trovano spesso nei mercati. L'argento è lavorato secondo stili e motivi diversi.

Hotel Cancun Hotel recensiti
  • 8.6 /10
    Valutato da Easyviaggio
    Bel Air Collection
    Cancun - Messico
    Hotel Hotel 3 Etoile(s)

    Tutto bianco, il Bel Air Collection è un'oasi di pace spaziosa ...

  • 8.5 /10
    Valutato da Easyviaggio
    Paradisus Riviera Cancun
    Cancun - Messico
    Hotel Hotel 5 Etoile(s)

    Il Paradisus Riviera Cancun è una struttura recente di lusso, ...

  • 8.35 /10
    Valutato da Easyviaggio
    Ceiba del Mar
    Cancun - Messico
    Hotel Hotel 0 Etoile(s)

    Il Ceiba del Mar è una struttura recente di alto livello, molto ...

  • 8.25 /10
    Valutato da Easyviaggio
    Club Med Cancun Yucatan
    Cancun - Messico
    Hotel Hotel 4 Etoile(s)

    Ultimo nato dei villaggi Club Med di prima classe, il Club Med ...

Altrove nel mondo
Messico Yucatán : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto