Fort-de-France

  • Fort-de-France è costruita sul pendio di una collina. La capitale della Martinica, che conta 10.000 abitanti, i foyalais, è una città delle Antille allo stato grezzo dove non è facile circolare né parcheggiare. Un centinaio di grandi barche a vela e navi da crociera sono costantemente ormeggiate nella sua rada, e ciò aggiunge a questa città movimentata una piacevole nota vacanziera. Mischiando ...
    © Thierry Tete /123RF
  • Di fronte alla baia che porta il suo nome, la capitale della Martinica non manca certo di attrazioni turistiche.
    © Thierry Tete /123RF
  • La cattedrale di Fort-de-France è notevole per la sua struttura metallica e le sue vetrate.
    © Thierry Tete /123RF
  • Originariamente chiamata Port-Royal, Fort de France domina la Martinica dalla distruzione di San Pietro nel 1902.
    © Thierry Tete /123RF
  • Il museo regionale di Storia ed Etnografia della Martinica è situato all'interno di una bella abitazione borghese del XIX secolo.
    © Thierry Tete /123RF
  • La chiesa di Balata è stata concepita come una riproduzione in piccolo del Sacro Cuore di Parigi.
    © Thierry Tete /123RF
  • La strana biblioteca Schœlcher è il monumento più visitato dell'isola. Non perdetevi la sua cupola in vetro.
    © Thierry Tete /123RF
Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Martinica

Fort-de-France è costruita sul pendio di una collina. La capitale della Martinica, che conta 10.000 abitanti, i foyalais, è una città delle Antille allo stato grezzo dove non è facile circolare né parcheggiare. Un centinaio di grandi barche a vela e navi da crociera sono costantemente ormeggiate nella sua rada, e ciò aggiunge a questa città movimentata una piacevole nota vacanziera. Mischiando i vari generi, belle casette di legno dipinte e dai balconi lavorati fiancheggiano edifici ricoperti di orribili piastrelle che spesso ospitano uffici amministrativi.
All'ombra delle palme reali di piazza della Savana troneggia la statua dell'imperatrice Giuseppina, simbolo di un periodo importante della storia dell'isola.
La biblioteca Schoelcher è un imponente padiglione dalla struttura metallica dedicata al deputato eponimo, fervente difensore della libertà, a cui si deve la definitiva abolizione della schiavitù tramite il decreto del 22 maggio 1848.
Eretto alla fine del XVII secolo su uno sperone roccioso che domina la baia di Fort-de-France, il forte difensivo di Saint-Louis non si accontenta ormai di ospitare lo stato maggiore della marina francese di Antille e Guyana.

Trovate un volo per Fort de France ad un prezzo migliore grazie al nostro buzz !

  • Un accesso facile ed una posizione che consente di girare tutta l'isola
  • Gli ingorghi stradali

Fort-de-France : cosa visitare ?

I paesaggi

Le rive

Fort-de-France : che cosa comprare ?

Potrete portare a casa rum, marmellate, spezie, tessuti...

Altrove nel mondo
Martinica : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto