• Connettiti
Ouarzazate
© Reimar Gaertner
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Ouarzazate

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Guida di viaggio

Dopo aver attraversato chilometri e chilometri di paesaggi privi di ogni segno di vita, si erge, in mezzo al nulla, una piccola città moderna: Ouarzazate. Costruita nel 1928 dai francesi per alloggiare le proprie guarnigioni, questa oasi color sabbia accoglie un numero crescente di hotel di lusso, rispettando per lo più l'architettura marocchina tradizionale. Il suo nuovo aeroporto internazionale ha consentito l'allestimento di voli diretti da tutta Europa e di conseguenza si è moltiplicato l'afflusso di visitatori. Ma Ouarzazate rimane una città di transito più che un luogo di villeggiatura. Bisogna dire che la posizione, all'incrocio delle incantevoli valli del Draa e del Dadès, fa di essa una porta d'ingresso privilegiata verso il Sahara e le oasi del sud.
La città in sé per sé non offre grandi punti di interesse turistico a parte la casbah di Taourirt, la zona fortificata. In compenso, la produzione artigianale specializzata nella tessitura dei tappeti (detti dell'Alto Atlante), nella creazione di gioielli, di ceramiche e di vasellame, è rinomata in tutto il mondo.
Grazie all'eccezionale luminosità e all'ambiente naturale mozzafiato, anche la settima arte si è innamorata di Ouarzazate. Film come "Lawrence d'Arabia", "Il thè nel deserto" ed ancora "Gladiator" hanno deciso di adottarla come scenografia e le ricostruzioni storiche delle serie televisive e delle soap opera si susseguono. Infatti non è raro imbattersi, davanti alla casbah di Taourirt, in file di comparse che attendono di farsi scritturare nelle prossime riprese. Gli studi Atlas, all'entrata della città, sono diventati una meta per le visite turistiche (a pagamento) come le altre.
In estate, andare alla scoperta di Ouarzazate e dei dintorni potrà rivelarsi un'ardua impresa poiché le massime registrate nella regione superano i 45°C.

Da vedere

Ouarzazate rimane una città di transito più che un luogo di villeggiatura. Bisogna dire che la posizione, all'incrocio delle incantevoli valli del Draa e del Dadès, fa di essa una porta d'ingresso privilegiata verso il Sahara e le oasi del sud. La città in sé per sé non offre grandi punti di interesse turistico oltre alla casbah di Taourirt, la zona fortificata.

Da fare

A soli 30 km dalla città, lo ksar di Ait Benhaddou, un'impressionante cittadella di sabbia patrimonio mondiale dell'Unesco, fa parte delle visite a cui non si può rinunciare. Noleggiate un'auto e percorrete la valle del Dadès e del Draa. Visitate anche l'oasi di Skoura.

I più

  • +  In estate, il caldo secco è più tollerabile che nelle città
  • +  Per gli appassionati di cinema, la vicinanza di grandi realizzazioni cinematografiche
  • +  La bellezza selvaggia dei paesaggi

I meno

  • -  La città è un po' isolata da tutto
  • -  A parte la visita alla Casbah di Taourirt, non c'è molto da fare a Ouarzazate

Da pensare

Ricordate assolutamente di portare con voi dell'acqua quando andate nelle vallate.

Da evitare

Evitare di andare in giro poco coperti. Siate molto prudenti se caricate degli autostoppisti, potrebbe rivelarsi una brutta sorpresa...

Da degustare

La cucina marocchina è eccellente e propone piatti diversi dai gusti raffinati e variegati. Il cuscus rimane ovviamente il piatto tipico marocchino, ma assaggiate anche le tagine, di manzo, di pollo e di agnello. La pastilla si mangia sia dolce che salata, oppure mista. Il brick o la chorba sono degli antipasti molto appetitosi. La pasticceria incanterà tutti i golosi. E per terminare un pasto, bevete il tè alla menta.

Da portare

Potrete acquistare numerosi souvenir. Gioielli, oggetti di ferro battuto, babbucce, tuniche, spezie, oggetti di pelle, tappeti...L'artigianato marocchino è variegato.

Clima Ouarzazate

Gli indici di comfort meteo rappresentano una famiglia di criteri utili per fornire un quadro generale delle condizioni climatiche e meteorologiche di Ouarzazate . Quest'insieme di indici di comfort meteo vi aiuteranno nell'organizzazione del vostro viaggio a Ouarzazate . Ad esempio, in base alle previsioni meteo della città potrete scegliere le attività da praticare durante il vostro soggiorno: rilassarsi in spiaggia, passeggiare sul lungomare, visitare monumenti e musei, praticare sport estivi o invernali ... Scoprite nel dettaglio, per ciascuna settimana a Ouarzazate , l'indice meteo globale: una stima complessiva delle condizioni meteo, calcolata in base ad indici temperatura, pioggia, abbronzatura e vento!

Meteo Maggio
Voto globale 93/100
  • Indici temperatura 98% Caldo / Ideale

    La temperatura massima è <24°,la temperatura percepita è compresa tra 30°C e 33°C.

  • Indici precipitazioni 96% Secco / Ideale

    Precipitazioni scarse o inesistenti - precipitazioni cumulate < 1,5 mm/g.

  • Indici abbronzatura 78% Prevalentemente sereno

    Prevalentemente sereno (cielo sereno tra 60% e 80%).

  • Indici vento 92% Brezza tesa / Ideale

    Disagio legato al forte vento (> 39 km/h) e a una temperatura ambiente calda (Tmax > 24°C).

  • Indici umidità 94% Gradevole

    Sensazione di comfort relativa alle condizioni ideali di umidità.

Marocco : Scopri le città
  • Casablanca Casablanca
  • Rabat Rabat
  • Fez Fez
  • Marrakech Marrakech
  • Agadir Agadir
  • Tangeri Tangeri
Le regioni Marocco
  • Il centro del Marocco
  • Il Nord del Marocco
  • Il sud del Marocco