• Connettiti
  • Il sud del Marocco, Marocco, Il sud del Marocco, Marocco
    © silverjohn/123RF
  • Il sud del Marocco, Marocco, Il sud del Marocco, Marocco
    © Zdenek Kajzr / 123RF
1      
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Il sud del Marocco

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Guida di viaggio

Territorio all'estremità del Marocco, il Grande Sud marocchino attira pochi turisti. La mancanza di infrastrutture per accoglierli rappresenta certamente un freno allo sviluppo turistico della regione. Peccato perché il sud marocchino è un vero e proprio piccolo paradiso per gli amanti della natura. Alcune città si snodano lungo la costa atlantica e nel deserto, per il resto non c'è nulla oltre l'oceano, il deserto e i venti. Disseminati qua e là si trovano villaggi di pescatori e campi nomadi. Si capisce meglio perché Antoine de Saint-Exupéry si deprimeva quando era di servizio a Tarfaya e quanto la solitudine gli pesasse. Tuttavia, per trascorrere vacanze rilassanti e tranquille, lontano dalla frenesia della vita moderna, il Grande Sud marocchino è indubbiamente la meta ideale.

I consigli della redazione

Se vi recate nel grande sud marocchino, assicuratevi di mettere in valigia degli indumenti caldi, ma anche dei vestiti più leggeri ma che comunque coprano un po' il corpo in quanto è facile prendere un'insolazione. Un berretto e delle bottiglie d'acqua sono indispensabili. Richiedete i servizi di una guida locale se desiderate fare delle escursioni a dorso di dromedario nel Sahara. Se viaggiate in macchina, verificate il pieno di benzina. Sarebbe un peccato andare in panne in pieno deserto.

I più

  • +La bellezza dei paesaggi.
  • +Una natura intatta.
  • +Il deserto a perdita d'occhio. Qui ci si sente soli in capo al mondo.

I meno

  • -La mancanza di infrastrutture.
  • -I numerosi controlli d'identità.

Gastronomia

La cucina nel sud del Marocco è a base di pesce nelle città costiere, ma anche di carne come la pecora, l'agnello e il cammello. Si possono degustare anche alcune specialità locali come El Benaka, a base di fegato, gobba di cammello e mais. Il grano, l'orzo e il mais si mangiano regolarmente. Quanto alle bevande, si beve latte di cammella o capra. Si potrà inoltre degustare l'orzo grigliato. Naturalmente il tè alla menta si degusta in pieno deserto sotto un sole cocente. Ideale per dissetarsi. Il pane è un elemento dei pasti quotidiani.

Souvenirs e artigianato

Si può trovare un artigianato saharawi che somiglia un po' a quello che si può acquistare in Mauritania. Le donne potranno comprare tessuti e abiti tradizionali del sud marocchino e del Sahara, come i kaftan (lunghe tuniche) o il sarouel, il pantalone largo. I saharawi prestano molta attenzione ai gioielli che indossano. Potrete portare a casa dei bei gioielli, ma anche oggetti di uso quotidiano. La lavorazione della pelle è un'arte importante. È quindi possibile che troviate delle belle borse, cinture e calzature.

Il sud del Marocco : Scopri le nostre città