• Connettiti
Atollo di Faafu
© KAZUYA TANAKAamanaim / age fotostock
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Atollo di Faafu

Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Capo rubrica
Il nome originale dell'atollo di Faafu è Nilandhe Atoll North.

Guida di viaggio

La Capitale amministrativa è Nilandhoo in cui vivono circa 1.300 dei quasi 4.000 abitanti di tutto l'atollo. Ci cono 5 isole disabitate e 2 resort. Dista circa 120 Km da Male' ed è raggiungibile tramite idrovolante. Nilandhoo è uno dei più grandi e affascinanti siti archeologici presenti alla Maldive. Qui, Thor Heyerdhali riportò alla luce un tempio sepolto la cui superficie copre un'area compresa tra i 115 e 170 metri. Le sculture Bohomala scoperte in questo luogo fanno presumere che si tratti di un tempio Hindu. Il tempio doveva essere in origine davvero suggestivo. Pietre accuratamente tagliate, venivano poste sopra un cumulo compatto di sabbia in modo da formare una piramide con una rampa su un lato. Thor Heyerdahl sostiene che nel sito ci fossero almeno sette templi similari. La seconda moschea più antica delle Maldive si trova nello stesso posto. Essa fu fatta costruire dal sultano Mohamed Ibn Abdullah tra il 1153 ed il 1166. La magnifica struttura, costruita con pietre sapientemente tagliate, è decorata al suo interno con meravigliose incisioni anche su legno.

Da vedere

Se avete tempo, prima di prendere l'aereo di ritorno, non esitate a recarvi a Malé! L'atmosfera è particolare, e per questo è interessante scoprire l'architettura maldiviana, poiché ogni isola è formata solo da un hotel e dalla vegetazione. Potrete anche scoprire la Moschea del Venerdì, il Palazzo Presidenziale, il Centro Islamico, il Parco del Sultano e il museo nazionale... Da non perdere, inoltre: il mercato del pesce e il mercato locale che possiedono ognuno un'atmosfera caratteristica.

Da fare

Una volta arrivati sulla vostra isola, penserete che non ci sia molto da fare. Tuttavia, se ci riflettete bene, ci sono moltissime attività: immersione, ovviamente, snorkeling, sport nautici e di terra. Non esitate ad approfittare dei benefici del centro di bellezza con massaggi spesso eseguiti alla perfezione... Potrete anche dedicarvi alla pesca, diurna e notturna... L'hotel vi proporrà anche un barbecue su un'isola deserta, così come la visita di un'isola locale e di un'altra isola-hotel...

I più

  • +  Spiagge magnifiche
  • +  Ideale per l'immersione

I meno

  • -  Poche attività proposte per coloro che non sono amanti delle immersioni e del relax.
  • -  Lontano da Malé

Da pensare

Considerate l'idea di comprare una macchina fotografica subacquea. La flora e la fauna subacquee sono particolarmente ricche alle Maldive. Dopo il passaggio del Nino nel 1998, i pesci sono molto più numerosi, mentre i coralli si stanno riformando poco a poco. La vista dall'idrovolante è magnifica: gli atolli, i banchi di sabbia, le isole... Una costellazione sorprendente che si perde nell'oceano blu notte. Invitante. Non dimenticate la macchina fotografica sull'aereo!

Da evitare

Anche se le tempeste violente sono rare alle Maldive, è da evitare il periodo dei monsoni: da maggio a novembre.

Da degustare

La cucina delle Maldive è sia internazionale che locale: molti frutti di mare e pesce. Anche la frutta è molta.

Da portare

L'artigianato maldiviano manifesta un certo gusto per l'arte. Molti oggetti lo dimostrano. Potrete acquistarne alcuni nelle boutique, come ad esempio le sculture in legno o su pietra di corallo. Anche i gioielli in corallo sono particolarmente raffinati. Per coloro che desiderano portare con se un po' di sabbia delle spiagge idilliache, non vi astenete dal farlo... Ma, ovviamente, in quantità ragionevole! :-)
Maldive : Scopri le città
  • Malé Malé
  • Noonu Atoll Noonu Atoll
  • L'Atollo di Ari Nord L'Atollo di Ari Nord
  • Atollo di Baa Atollo di Baa
  • Atollo di Dhaalu Atollo di Dhaalu
  • Atollo di Lhaviyani Atollo di Lhaviyani