• Connettiti
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio
Edifici romani Italia
Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Scopri Edifici romani

I Romani, vista l'importanza strategica della regione, se ne impadronirono e vi fondarono, nel I secolo, Augusta Praetoria , concepita sul modello del castrum (accampamento militare). Ripercorrendo il tracciato dell'antica strada consolare delle Gallie, ci si stupisce della quantità di costruzioni romane tuttora visibili in Valle d'Aosta.

Pont-Saint-Martin, comune della bassa Valle situato a pochi chilometri dal confine con il Piemonte, prende il nome da un ponte romano, ancora oggi pefettamente conservato. Poco più a nord, nella vicina Donnas, si può camminare ancora oggi lungo il lastricato della via delle Gallie, passando sotto un arco romano intagliato nella roccia.

Un discorso a parte lo merita il capoluogo regionale, dove i reperti romani sono maggiormente evidenti e concentrati. Infatti, Aosta è costellata da edifici di epoca romana: su tutti spiccano l'Arco di Augusto, la Porta Praetoria e il cripto-portico forense.

Il primo, simbolo della città, è l'arco onorario dedicato all'imperatore Augusto. Simbolo della vittoria romana sui Salassi nel 25 a. C., si trova lungo la strada che portava alla monumentale Porta Praetoria. Quest'ultima è un altro degli edifici romani più conosciuti di Aosta. Situata nella parte orientale delle mura, la porta era l'accesso principale alla città di Augusta Praetoria. Essa era dotata di tre aperture, ancor oggi visibili: quella centrale per i carri, mentre quelle laterali erano usate dai pedoni.

Tra i principali monumenti romani di Aosta va senza dubbio ricordato anche il cripto-portico forense, galleria di contenimento a due navate sviluppata su tre lati e sostenuta da una serie di archi. Il criptoportico può essere interpretato come una struttura dalla funizione politico-liturgica, sorta di luogo "cerniera" tra il sacro (l'area sacra e i relativi edifici templari) e il profano (la vera e propria "pubblica piazza").

Edifici romani

Edifici romani , Il Teatro romano di Aosta , Italia
Il Teatro romano di Aosta

Il Teatro romano di Aosta risale all'epoca dell'imperatore Claudio. La caratteristica principale del Teatro, è data dall'ampia e monumentale facciata, alta ventidue metri

© OT Valle d'Aosta
Edifici romani , La Porta Pretoria di Aosta , Italia
La Porta Pretoria di Aosta

) è la porta di ingresso orientale della città di Aosta, costruita nel 25 a.c.

© OT Valle d'Aosta
Edifici romani , Gli studi archeologici ad Aosta , Italia
Gli studi archeologici ad Aosta

Ad Aosta non ha mai termine la ricerca di reperti romani, anche in mezzo ai centri abitati.

© OT Valle d'Aosta
Edifici romani , Il criptoportico forense di Aosta , Italia
Il criptoportico forense di Aosta

Si tratta di una galleria a due navate sviluppata su tre lati, a pianta quadrangolare: possenti pilastri di tufo sorreggono le robuste arcate su cui poggiano le volte.

© OT Valle d'Aosta
Edifici romani , Aosta, città Romana , Italia
Aosta, città Romana

In questa foto una delle numerose testimonianze delle origini romane della città di Aosta

© OT Valle d'Aosta
Twitter Facebook
Italia : Scopri le nostre città Roma
  • Roma Roma
  • Venezia Venezia
  • Milano Milano
  • Verona Verona
  • Napoli Napoli
  • Bologna Bologna
  • Florence Firenze
  • Pisa Pisa
  • Torino Torino
  • Palermo Palermo, Sicilia, Italia,
  • Genova Genova
  • Perugia Perugia
  • Bari Bari
  • Catania Catania
  • Cagliari Cagliari
  • Parma Parma
  • Aosta Aoste
  • Arezzo Arezzo
  • Lipari Lipari
  • Rieti Rieti
  • Torrita Di Siena Torrita Di Siena, Toscana, Italia
  • Brindisi Brindisi
  • Capri
  • Ascoli Piceno Ascoli Piceno
  • Macerata Macerata

Italia : Le regioni

  • Sardegna

  • Sicilia

  • Campania

  • Calabria

  • Abruzzo

  • Lombardia

  • Basilicata

  • Emilia-Romagna

  • Molise

  • Marche

  • Umbria

  • Friuli Venezia Giulia

  • Liguria

  • Toscana

  • Lazio

  • Piemonte

  • Trentino Alto Adige

  • Puglia

  • Veneto

  • Valle d'Aosta