• Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti

Tel Aviv, in viaggio verso l'animo raggiante d'Israele

  • Tel Aviv resta una destinazione poco conosciuta. È una città che non dorme mai, ristoranti, bar, caffé, sono sempre aperti. La gioventù di Tel Aviv è dinamica ed alla moda.Gli adepti dello shopping vi troveranno tutte le marche e tutti i negozi dei loro sogni.

Tel Aviv è anche la sua lunga spiaggia di sabbia. Tel Aviv è soprattutto una città culturale, con numerosi musei ed esposizioni.In Israele, ...
    © Vladimir Blinov / 123RF
Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Israele

Tel Aviv resta una destinazione poco conosciuta.
È una città che non dorme mai, ristoranti, bar, caffé, sono sempre aperti.
La gioventù di Tel Aviv è dinamica ed alla moda.
Gli adepti dello shopping vi troveranno tutte le marche e tutti i negozi dei loro sogni.

Tel Aviv è anche la sua lunga spiaggia di sabbia.
Tel Aviv è soprattutto una città culturale, con numerosi musei ed esposizioni.
In Israele, Tel Aviv è la città prediletta da numerosi artisti e creatori...Questi ultimi espongono, ovunque: mercati, bar, ristoranti, gallerie...
La città è ricca di un passato storico importante con la vecchia città di Jaffa, a sud di Tel Aviv.

Tel Aviv resta una destinazione ideale per un lungo weekend. Ci sono tutti gli elementi per farvi trascorrere un piacevole momento.

Tel Aviv : cosa fare ?

-Di pomeriggio, passeggiate a Shabbat (sabato) o la sera verso il vecchio porto di Tel Aviv. I dock furono ristrutturati e vi si trovano numerosi ristoranti, bar, discoteche e boutique. Atmosfera familiare il sabato e più giovane la sera. - Passeggiate, il venerdì mattina, a Jaffo al Flee market. È un grande insieme di cianfrusaglie, a cielo aperto, nelle viuzze della vecchia città, in cui si fanno scoperte insolite. Numerosi artisti si recano qui per vendere ed esporre le loro opere. -Il venerdì, non esitate a passeggiare sul lato della via Nachalat Binyamin, in cui, per tutta la giornata, si svolge un mercato artigianale molto animato. Vi troverete numerosi oggetti artigianali da portare a casa. Gli artisti della città invadono la via pedonale. Colori vivaci, oggetti insoliti, pratici o inutili, attireranno il vostro sguardo. È il luogo in cui tutta Tel Aviv si è data appuntamento quel giorno. -Per coloro che desiderano trovare negozi di abbigliamento e calzature alla moda, recatevi nella via Sheinkin. Qui, si trova tutta la gioventù della città. -Per bere un bicchiere in terrazza o al caldo in un caffé, dirigetevi verso il quartiere Bazel. L'atmosfera di questo quartiere ricorda la vita di un piccolo villaggio. -Tel Aviv è una città ideale per lo shopping. Per questo, troverete tutte le boutique dei vostri sogni nel quartiere di Dizengof (un tempo chiamato gli Champs-Elysées di Tel Aviv). Un grande centro commerciale offre una panoplia di negozi. Per uno shopping più lussuoso, occorre recarsi in piazza Kikar Hamedina, che può essere paragonata alla quinta Avenue di New York. Le boutique di lusso brillano agli occhi di tutti. -Per uscire la sera, avrete solo l'imbarazzo della scelta. Neve Tzedek offe una moltitudine di bar simpatici. Via Lillenblum è disseminata di ristoranti, bar, discoteche, uno più insolito dell'altro. Alcuni nomi, Nanouchka, Minch Minch... Ed i dock ritmano le serate della gioventù, soprattutto il venerdì ed il sabato.

Innanzitutto, cominciate la vostra visita con la vecchia città di Jaffa a sud di Tel Aviv. Antico porto di Gerusalemme, all'epoca faraonica, Jaffa è oggi un piccolo e tranquillo porto di pesca, disseminato da case dall'architettura ottomana. Troverete lungo il vostro cammino musei, ristoranti, gallerie d'arte. Un sito archeologico romano può essere visitato...gratuitamente. Da vedere anche la chiesa di San Pietro e la torre dell'orologio.

Il quartiere di Neve Tzedek (oasi di giustizia), fu uno dei primi quartieri di Tel Aviv. Fondato nel 1887 da Aharon Chelouch, uomo d'affari nell'edilizia, al fine di lasciare il quartiere popolare di Jaffa. Da vedere anche il centro Suzanne Delale.

Il quartiere Bauhaus di Tel Aviv è classificato patrimonio dall'Unesco. Movimento architettonico degli anni '30, proveniente dalla Germania, gli edifici Bauhaus puntano all'utilizzo pratico dello spazio. Si punta più sul comfort interno che sull'estetismo. Di costruzione quadrata e bianca, gli immobili fiancheggiano gli ampi viali, soprattutto il viale Rothschild.

-Quartiere yemenita di Tel Aviv ed il suk Akarmel. Gli ebrei yemeniti si sono stanziati, da molto tempo, a Tel Aviv. Il loro quartiere resta invariato. Troverete eccellenti ristoranti di specialità yemenite. Nel bel mezzo di edifici moderni, potrete contrattare nel suk come se foste nell'Africa Settentrionale. Atmosfera orientale assicurata.

  • Città dinamica, che non dorme mai
  • Una bella spiaggia di sabbia
  • Il borgo e il porto di Giaffa
  • Il numero delle ore di sole
  • Il suo patrimonio Bauhaus
  • Città moderna, poco esotismo
  • Il servizio variabile negli hotel
  • I prezzi nei mesi di luglio e agosto
  • I controlli di sicurezza seppur comprensibili

Tel Aviv : cosa visitare ?

Le rive

Le arti e la cultura

I siti archeologici

Promemoria

Pensate a prendere il questionario di ingresso nel vostro passaporto, vi sarà chiesto alla partenza. Attenzione, il sabato è un giorno festivo per gli ebrei, molti negozi, quindi, saranno chiusi.

Da evitare

Per le donne, evitare di indossare abiti troppo corti e scoperti durante lo Shabbat e nei luoghi religiosi.

Tel Aviv : cosa mangiare?

La cucina è internazionale poichè gli ebrei, venuti da tutti i paesi, hanno portato la loro cucina. Potrete dunque degustare piatti russi, polacchi, ungheresi, libanesi, orientali...Falafel, houmous, kebab fanno parte dell'alimentazione. Tel Aviv è una città che ama vivere, troverete numerosi ristoranti di diverse specialità, sushi, cucina francese, russa, italiana, libanese...

Tel Aviv : che cosa comprare ?

La vostra cesta di souvenir sarà poco fornita ma potete sempre portare a casa oggetti in legno di olivo o in madreperla. Per la cucina, l'odore delle spezie stuzzicherà il vostro olfatto. Alcuni villaggi fabbricano cesti in vimini. Inoltre, come souvenir, potete acquistare i kippas, mezouzas ed altri oggetti religiosi. Gioielli decorati con l'occhio portafortuna possono essere un souvenir simpatico.

Hotel Tel Aviv Hotel recensiti
  • 8.7 /10
    Valutato da Easyviaggio
    Dan Tel Aviv
    Tel Aviv - Israele
    Hotel Hotel 5 Etoile(s)

    Il Dan Tel Aviv è uno degli hotel meglio decorati della città. ...

  • 8.7 /10
    Valutato da Easyviaggio
    Hilton Tel-Aviv
    Tel Aviv - Israele
    Hotel Hotel 5 Etoile(s)

    L'hotel Hilton è un hotel senza grandi sorprese dallo standard ...

  • 8.2 /10
    Valutato da Easyviaggio
    Carlton
    Tel Aviv - Israele
    Hotel Hotel 5 Etoile(s)

    Il Carlton è un hotel dotato di tutti i comfort moderni, in una ...

  • 8.2 /10
    Valutato da Easyviaggio
    David Intercontinental
    Tel Aviv - Israele
    Hotel Hotel 5 Etoile(s)

    Hotel dalle dimensioni smisurate, il David Intercontinental offre ...

Altrove nel mondo
Israele : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto