Klaksvik, città feroese di birra e pescatori

La seconda città delle Isole Faroe è un porto adagiato su un fiordo, dominato giorno e notte da una cupa montagna che si staglia all'uscita dal fiordo. E' un luogo dove si incrociano la storia della birreria Foroe, le avventure dei marinai e la spiritualità semplice degli abitanti delle isole: nella chiesa della città troverete, appesa al soffitto, un'antica barca di pescatori.
  • Klaksvík è la seconda città più importante delle isole Fær Øer, situata sull'isola di Bordoy. La città possiede un grande porto peschereccio.
    © Richard Manin/Hoa Qui
    Klaksvík

    Klaksvík è la seconda città più importante delle isole Fær Øer, situata sull'isola di Bordoy. La città possiede un grande porto peschereccio.

Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Isole Faroe

Klaksvik, la seconda città delle Isole Faroe con 4.500 abitanti, si trova nell'isola di Bordoy. Appena arrivati vi sembrerà niente più che un piccolo centro portuale, ma (con un po' di curiosità) vi mostrerà alcuni segreti del funzionamento economico e sociale dell'arcipelago: la vita dei pescatori documentata nel museo Nodoya Fornminnsasavn), la birreria. Giorno e notte, all'uscita del fiordo su cui è adagiata la città, vedrete l'impressionante montagna dell'isola di Kunoy.

Cercando bene, troverete riflessione e spiritualità, in diversi siti e monumenti, in primis il memoriale ai marinai caduti, e, soprattutto, la chiesa (Christianskirkjan). Qui troverete il più antico battesimale della Scandinavia, se non del mondo. Il tempio segue linee moderne, ma appesa sul tetto troverete una barca risalente al 1912, utilizzata da otto rematori. Come altrove alle Faroe, il simbolo dei pescatori viene collocato nelle chiese per avere la benedizione quando si è in alto mare.

Volendo, potrete indugiare in qualche piccolo divertimento che gli isolani amano molto, come la discoteca adorata dai teenager (nello sport hall) oppure il complesso per gli sport acquatici, con piscina, sauna (nella swimming hall). Se queste due città si trovano nella parte più a sud del porto, tutte le altre attività si sviluppano agli altri due lati del bacino, ad Ovest e ad Est. Una passeggiata su questi due lungomare permetterà di conoscere meglio la cittadina.

Klaksvik : cosa mangiare?

La birreria della Foroya Bjor merita certamente una visita. Per quanto riguarda il cibo, invece, Klaksiv non c'è moltissima scelta. Partendo proprio dalla birreria, percorrendo la strada lungo al porto, troverete una pizzeria che abbiamo provato: l'ambiente è semplice, il menù è pensato per asporto, ma si può anche mangiare anche sul posto.

C'è poi Jackson (o Jacobson), un po' più alla moda: buono per bere un drink o mangiare qualcosa, ma attenzione: la cucina chiude alle 22. Infine, in fondo alla strada, troverete il Maverick. Si tratta di un pub, non tanto di un ristorante, ma potrete accompagnare il vostro boccale di birra a un bel piatto di fish&chips, o magari chicken&chips. In città è molto apprezzato anche il Frida Klaksiv Café.

Klaksvik : che cosa comprare ?

Essendo Klaksvik la città della Foroya Bjor Brewery, è d'obbliho una tappa alla birreria, affacciata sul porto. Se amate il luppolo, compratevi una bella cassa di birra locale che troverete comunque anche all'aeroporto di Vagar). Essa viene preparata con l'acqua delle isole, freschissima e buonissima. Moltissime le varietà. Abbiamo provato quella ispirata alla Primavera, l'edizione speciale 1888 (anno di fondazione della birreria), quella simile alla weiss tedesca, oppure la sua cugina anglosassone I.P.A. Pensate che è stata preparata una birra per il giorno dell'Eclissi solare del 2015!

Altrove nel mondo
Isole Faroe : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto