• Connettiti
Iraq
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Informazioni pratiche Iraq

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Iraq : Per partire informati!

Superficie

438320.0

Voli

L'embargo aereo imposto all'Iraq rende difficili i voli internazionali. L'aeroporto più vicino è Amman (Giordania), dal quale si può raggiungere Bagdad in pullman in 15 ore. Poiché la strada è pericolosa, è consigliabile effettuare il viaggio di giorno accompagnati da una carovana. Roma-Amman: 5 ore. Differenza di fuso orario: + 2, sia d'estate che d'inverno.

Popolazione

28952000

Aeroporti

Gli aeroporti sono di nuovo aperti.

Sicurezza

Il Ministero degli Affari Esteri sconsiglia formalmente i viaggi in questo paese, ad eccezione delle tre province settentrionali di Dohuk, Erbil e Suleimaniyeh. Ad ogni modo, la situazione di pace e sicurezza nel nord dell'Iraq è molto relativa. Il rischio di essere vittima di un attentato mirato o di danni collaterali è molto elevato. Gli hotel e i ristoranti, compresi gli edifici considerati come frequentati esclusivamente dagli iracheni, sono regolarmente bersaglio di attacchi o attentati. Eventuali dispositivi di filtraggio o di protezione intorno ai complessi alberghieri non devono essere considerati del tutto sicuri.

Lingua

Le lingue ufficiali sono l'arabo, il curdo e l'aramaico. L'inglese è parlato nel mondo degli affari.

Formalità e visti

Da luglio è di nuovo possibile richiedere un visto. Tuttavia è difficile ottenerlo.
Preparatelo 45 giorni prima della partenza. Per ottenerlo, è necessario un termine di 2 giorni dal ricevimento dell'invito o dell'autorizzazione. Prezzo: 46 Euro.

Religioni

Il 97% della popolazione irachena è di religione musulmana. Esistono anche minoranze cristiane.

Moneta

La moneta locale è il dinaro iracheno (IQD), suddiviso in 20 dirham. 1 EUR = 1.788 IQD.

Circolare nella zona

Automobile: La strada che collega la capitale all'aeroporto, bersaglio di attacchi quasi giornalieri, spesso mortali (esplosioni di ordigni al passaggio delle auto, pallottole o razzi), deve essere considerata come una delle più pericolose del paese. Si raccomanda caldamente di percorrerla solamente a bordo di veicoli che non assomigliano a quelli della coalizione (i 4X4 sono generalmente da evitare, e in particolar modo in questo tratto). È fortemente sconsigliato viaggiare in convogli con veicoli troppo vicini gli uni agli altri, che danno l'impressione di formare un corteo ufficiale.
Considerate che nessuna strada è sicura. Gli atti di brigantaggio, gli attacchi a mano armata e i rapimenti sono sempre più numerosi. Ogni giorno si registrano dalle 10 alle 12 operazioni armate contro i militari della coalizione e almeno una ventina di incidenti seri, le cui vittime sono civili iracheni e stranieri.
Aereo: Anche la via aerea non è esente da rischi. Mentre l'aeroporto di Baghdad, dall'aprile 2003, è aperto esclusivamente ad un traffico commerciale limitato, alcuni voli civili, al decollo da Baghdad, sono stati colpiti da spari che li hanno costretti ad un atterraggio d'emergenza. L'aeroporto è regolarmente bersaglio di proiettili e missili.

Salute

Non è obbligatorio alcun vaccino, tuttavia, è sensato premunirsi contro il tetano, la poliomielite, la difterite,
la febbre tifoide, l'epatite A e B, nonché la rabbia.
Epidemia di febbre aviaria : la Direzione generale della Sanità consiglia ai viaggiatori di evitare ogni tipo di contatto con i volatili e gli uccelli, vale a dire, di non recarsi negli allevamenti né nei mercati di volatili.
Riguardo agli ospedali, non esiste nessun ospedale veramente affidabile per il trattamento delle urgenze e delle chirurgie gravi. In caso di necessità di evacuazione sanitaria per via aerea verso l'estero, le richieste di autorizzazione di sorvolo degli aerei medicalizzati possono richiedere un tempo di attesa fino a quarantotto ore. Secondo l'Ambasciata, non è permessa alcuna evacuazione sanitaria per via aerea dalla provincia.
Ospedale Saint-Raphaël : (01).719.60.81 (numero aleatorio, data la situazione della rete telefonica). Il numero della Direzione dell'ospedale è 0790 135 68 14.

Elettricità

220 V. Le rare installazioni di prese a 3 rami necessitano di un adattatore.

Volume di afflusso turistico

sconosciuto.

Tasse e mance

Poiché generalmente il servizio non è compreso, si usa lasciare una mancia del 12%.

Telefono

Dall'Italia verso l'Iraq: comporre il 964 prima del numero desiderato.
Dall'Iraq verso l'Italia: comporre lo 00 + 39 + numero desiderato.

Iraq : Tutti gli indirizzi utili per questo paese

Before leaving

Ambasciata d'Iraq
Via della Camilluccia, 355 - 00135 Roma
Tel.: 06 3014508
Fax: 06 3014445
sito internet:
E-mail:
iraqembroma@yahoo.com

Sul posto

Ambasciata d'Italia
Hay Al-Maghreeb Mahala 304, Zukak 15, District 7, House 33 - Baghdad
Tel.: (00 964) 14250720
Fax: (00 964) 764018541