• Connettiti
Iraq
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Cultura Iraq

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Iraq : Scopri la cultura di questo paese

Letteratura

- "Bush in Babilonia" , di Tariq Ali (Fazi, Roma 2004).
- "Dal Vietnam all'Iraq", 1979-2004: di Noam Chomsky (Manifestolibri, Roma 2003).
- "I datteri di Babilonia", di Giovanni Bergamini (Libri Scheiwiller, Milano 2003).
- "Il male minore", di Mario Vargas Llosa (Einaudi, Torino 2004).
- "Iraq", di Milan Rai (Einaudi, Torino 2003).

Guide

Musica

Iraq : Informati sulla storia del paese

Date storiche

1930: Indipendenza dell'Iraq: monarchia hashimita
1933: Massacro degli assiri a Kemele, scomparsa della loro identità politica; si uniranno ai curdi. dal 1936 al 1958: Susseguirsi di colpi di Stato.
14 luglio 1958: Colpo di Stato di un gruppo di ufficiali nazionalisti di sinistra che instaurano la repubblica. Il re Faysal viene giustiziato. Il governo del generale Qassem introduce la liberalizzazione della vita politica e i partiti, fino a quel momento vietati, possono esercitare la propria attività.
Febbraio 1963: Colpo di Stato "baath" dei fratelli Aref, votati agli ideali nazionalisti arabi e favorevoli ad un riavvicinamento con l'Egitto nasseriano. Repressione dei comunisti e dei partigiani del vecchio regime e dissoluzione dei partiti politici. Nasce un Consiglio Nazionale del Comando Rivoluzionario.
Luglio 1968: Il generale Ahmad Hassan al-Bakr diventa presidente. Suo cugino Saddam Hussein diventa vicepresidente del CNCR.
1979: Saddam Hussein prende il potere e fa giustiziare 500 persone, tra cui il generale Ahmad Hassan al-Bakr.
Dal 1980 al 1988: Guerra Iran-Iraq (bilancio: 300.000 morti in Iraq).
Dal 1990 al 1991: 1° guerra del Golfo.
Aprile 1992: Nuova frontiera tra il Kuwait e l'Iraq.
7 settembre 1995: Il CNCR decide di sottoporre la candidatura di Saddam Hussein come presidente della Repubblica al voto del Parlamento, poi ad un referendum popolare. Il Parlamento elegge Saddam Hussein presidente della Repubblica con un mandato rinnovabile di 7 anni.
29 gennaio 2002: George W. Bush dichiara che l'Iraq, l'Iran e la Corea del Nord formano un "asse del male", contro il quale promette di agire.
13 dicembre 2003: Arresto di Saddam Hussein vicino a Tikrit, la sua città natale.
4 gennaio 2005: Il governatore di Baghdad, Alì Radi al-Haidari, e una delle sue guardie vengono assassinati nella parte occidentale della capitale in un attentato con un'autobomba.
30 dicembre 2006: Saddam Hussein (69 anni), ex presidente iracheno, è impiccato a seguito della sua condanna a morte per crimini contro l'umanità.

Iraq : Informati su feste, ricorrenze e manifestazioni del paese

Feste e manifestazioni

1° gennaio: Capodanno.
Gennaio: Festa del montone - El Am Hejir.
9 febbraio: Ashura.
17 marzo: Commemorazione del bombardamento chimico su Hlabja.
21 marzo: Capodanno zoroastriano.
9 aprile: Giorno della caduta di Saddam Hussein.
1° maggio: Festa del Lavoro.
14 luglio: Giorno della Repubblica.
8 agosto: Giorno della Pace.
21 dicembre: Festa del montone.