Isfahan

  • Nel centro dell'Iran, la città di Isfahan è una fra le più bella del paese. Al nord del bazar fatto di vicoli, si trova la Grande Moschea del venerdì dell'epoca Seldjuq. Conta di più di 470 volte. Nella parte sud, riccamente decorata si ergono due minareti dai toni blu e turchesi. All'interno, il soffitto della sala è abbellito da larghi alveoli. Nello stesso settore si distinguono l'imamzadeh ...
    © ZoonarKonstantin Ka / age fotostock
  • Isfahan è senza dubbio la città più ricca di monumenti islamici dell'Iran. Oltre ai suoi favolosi palazzi è nota anche per i ponti sullo Zayandè.
    © ZoonarKonstantin Ka / age fotostock
  • © ZoonarKonstantin Ka / age fotostock
  • © ZoonarKonstantin Ka / age fotostock
  • © ZoonarKonstantin Ka / age fotostock
  • © ZoonarKonstantin Ka / age fotostock
  • © ZoonarKonstantin Ka / age fotostock
Paola Kim Simonelli
Paola Kim Simonelli Esperto della destinazione Iran

Nel centro dell'Iran, la città di Isfahan è una fra le più bella del paese. Al nord del bazar fatto di vicoli, si trova la Grande Moschea del venerdì dell'epoca Seldjuq. Conta più di 470 volte. Nella parte meridionali, riccamente decorata, si ergono due minareti dai toni blu e turchesi. All'interno, il soffitto della sala è abbellito da larghi alveoli. Nello stesso settore si distinguono l'imamzadeh Darb-e Emam del XV secolo, per le maioliche della sua stanza principale, e il minareto Sareban, per i suoi cornicioni a stalattiti ornate. Scoprite la piazza Reale, simbolo della dinastia safavide, opera dello shah Abbas il Grande che fece della città la capitale, nel 1598. In fondo, si riconosce facilmente il portale monumentale della moschea dell'imam. Nel cortile centrale, il muro esterno della sala con le volte allinea i suoi arabeschi bianchi e dorati. Sul lato orientale della piazza, la moschea dello sceicco Lotfollah possiede una cupola, capolavoro dell'arte decorativa. Di fronte, potete ammirare la piazza e la città, dal palazzo Ali Qapa. Per passeggiare nei luoghi frequentati dagli abitanti, recatevi al Pol-e Khadju. Questo ponte-diga risalente al XVII secolo riposa su due piani di arcate in pietra. Misura più di 130 m di lunghezza. Il viale Chahar-Bagh è ricco di negozi, boutique di moda e cinema.

Altrove nel mondo
Iran : Motore di ricerca Vacanze
  • Vacanze
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Auto