• Connettiti
Volotea apre la quinta base italiana a Cagliari
Pubblicato il 27/10/2018

TransportiItalia

Twitter Facebook 1 condivisione

Volotea rafforza il suo legame con la Sardegna e sceglie Cagliari come sua quinta base italiana e tredicesima in Europa. Saranno quindici le mete disponibili a partire dal 2019, di cui 11 in esclusiva. Previste anche 60 assunzioni per l'aeroporto del capoluogo sardo.

L'aeroporto di Cagliari sarà la tredicesima base europea di Volotea

L'aeroporto di Cagliari sarà la tredicesima base europea di Volotea
© SIMONA DIBITONTO/123RF

La compagnia lowcost spagnola Volotea punta ancora sull'Italia e apre la sua quinta base nella città di Cagliari. Saranno disponibili dal capoluogo sardo collegamenti per Genova, Torino, Venezia, Verona, Ancona, Napoli, Bordeaux, Lione, Nantes e Tolosa, e dal 2019 si aggiungeranno nuovi voli verso Marsiglia (1 frequenza a settimana da aprile e due in estate), Praga (2 frequenze a settimana da giugno), Strasburgo (1 volta a settimana da maggio), Palermo (2 voli a settimana da aprile) e Pescara (2 voli a settimana da giugno). Un totale di quindici mete dunque, delle quali ben undici esclusiva Volotea.

Prevista anche l'assunzione di 60 nuovi membri del personale, e lo stanziamento di due aereomobili Airbus A319. La scelta di Cagliari rafforza ancor di più i legami con la Sardegna, per una compagnia che ha recentemente tagliato il traguardo dei 20 milioni di passeggeri trasportati.

«La scelta di aprire la nostra quinta base in Italia non poteva che ricadere su Cagliari, una città che, volo dopo volo, ci ha accompagnato nel nostro percorso di crescita» ha spiegato Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea. «A Cagliari garantiremo tutto l'anno una maggiore connettività tra il Sud della Sardegna, il resto dell'Italia e mete internazionali, grazie a 11 collegamenti in esclusiva e tariffe convenienti. Nello scalo, dove verranno create nuove posizioni lavorative, saremo in grado di soddisfare le esigenze di viaggio di un numero maggiore di passeggeri, proponendo orari di volo comodi e collegamenti verso 8 destinazioni domestiche e 7 internazionali».

400.000 biglietti difatti, saranno presto disponibili dallo scalo sardo, che si è dimostrato un solido punto di connessione per la lowcost spagnola: 200mila i passeggeri che hanno volato con Volotea da e verso Cagliari nel 2018.

«La possibilità di avere il vettore in base a Cagliari determinerà un incremento dei collegamenti operati non solo nei mesi estivi, ma anche in quelli invernali, sia sul fronte nazionale che internazionale» ha commentato con entusiasmo Alberto Scanu, amministratore delegato di So.G.Aer., la società che gestisce l'aeroporto di Cagliari.

«Oggi salutiamo la nuova base di Volotea a Cagliari e le nuove rotte per la Summer 2019» ha aggiunto Barbara Agiols, assessore regionale del turismo «È un passaggio importante che ribadisce l'interesse di Volotea per la Sardegna. In questo momento di forte competizione a livello europeo e mondiale, è fondamentale capire cosa vogliamo essere e cosa vogliamo offrire come destinazione turistica, rispetto a una domanda di mercato in crescita che dobbiamo imparare a intercettare un po' meglio».

La base di Cagliari sarà la tredicesima base europea di Volotea.