• Menu Esci
  • Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti
Tra Champions League, Nantes e la svolta green di Ryanair...
Pubblicato il 26/01/2020

TransportiFrancia

Twitter Facebook 1 condivisione

C'è chi passa al "green" (Ryanair), chi aggiunge voli (Transavia) e chi, in vista della Champions League, offre voli speciali ai viaggiatori appassionati di calcio (Vueling)

Ormai i passi verso una politica green stanno contaminando ogni ambito lavorativo e anche le compagnie aeree si trovano a dover fare i conti con questioni mai affrontate prima d'ora.
Uno dei vettori che più si sta impegando a favore di una svolta green è sicuramente Ryanair che ha come obiettivi: eliminare la plastica non riciclabile entro 5 anni e investire in aeromobili più efficienti e in programmi per compensare le emissioni di carbonio.
"Abbiamo iniziato le procedure per il conferimento del terzo bollino giallo del Codacons, quello per il riconoscimento della sostenibilità. Entro cinque anni elimineremo tutta la plastica non riciclabile, mentre grazie ai nuovi aeromobili (200 B737, ndr) riusciremo a consumare il 16% in meno di carburante e a generare il 40% di inquinamento acustico in meno. Oggi produciamo 66 grammi di anidride carbonica per passeggero/km, quasi la metà rispetto ad altre compagnie aeree europee, ma l'obiettivo è ridurre la Co2 del 10% entro il 2030" ha dichiarato l'head of sales & marketing di Ryanair, Chiara Ravara.

<strong></strong>
©Leonid Andronov/123RF

Transavia

La compagnia aerea olandese Transavia incrementa le rotte a suo nome per l'estate 2020 che salgono così a 28 totali.
L'idea del gruppo Air France-KLM, di cui Transavia fa parte, è quello di trasformare il vettore fiammingo nel perfetto competitor delle compagnie low cost più gettonate per riuscire a sbancare nel mercato europeo, e non solo.
Dopo le prime 19 rotte annunciate il mese scorso si assiste ora a un ulteriore ampliamento della programmazione con altri 9 nuovi collegamenti.
L'Italia non è esclusa da questo processo di espansione: l'ultima new entry sarà il volo tra Nantes e Bari, che volerà con cadenza bisettimanale a partire dal 10 aprile e che si accoda ai collegamenti già annunciati da Montpellier verso Palermo e Roma e da Parigi Orly in direzione Ancona e Bari.

<strong></strong>
©Ekaterina Belova/123RF

Vueling

Amanti del calcio? Vueling ha pensato a voi: anche quest'anno la compagnia low cost spagnola propone voli speciali per assistere agli ottavi di finale di Champions League.
Oltre ai voli regolari tra Italia e Spagna, il vettore includerà nella programmazione collegamenti extra tra Napoli e Barcellona che permetteranno ai tifosi partenopei di partecipare, il prossimo 18 marzo, al match che vedrà scontrarsi al Camp Nou FC Barcellona-SSC Napoli.
La partenza è prevista per il 18 marzo da Napoli alle 10:15 mentre il ritorno, da Barcellona, sarà alle 9:00 del 19 marzo.