Pubblicato il 18/08/2019

#Transporti #Regno Unito

Trenitalia collega la West Coast Inglese

Trenitalia si è aggiudicata insieme al colosso dei trasporti britannico FirstGroup la concessione per gestire la tratta ferroviaria della West Coast inglese dal 2019 al 2031...

<strong></strong>

© Alexandre Rotenberg/123RF

Trenitalia, in partnership con First Group, ha vinto il bando per la West Coast inglese. Il contratto comprende i collegamenti di linea Intercity fra Londra, Manchester, Liverpool, Edimburgo e Glasgow, oltre ai nuovi servizi ad alta velocità High Speed 2 da Londra a Birmingham.
La linea HS2, una volta completata, collegherà oltre 30 milioni di persone, garantendo un'accelerazione senza precedenti nei viaggi dal Nord al Sud della Gran Bretagna.

Continua quindi l'espansione delle ferrovie italiane nel Regno Unito. Non è la prima volta per Trenitalia, che nel 2017 aveva già rilevato per 72,6 milioni di sterline la società che gestiva il collegamento tra Londra e l'Essex, una tratta su cui ad oggi viaggiano 42 milioni di passeggeri.
Il nuovo progetto rappresenta un'ottima opportunità per la compagnia italiana che si ritrova così a svolgere un ruolo di grande responsabilità nel settore ferroviario del Regno Unito.

La nuova partnership prevede l'ammodernamento della flotta entro il 2022: verranno forniti servizi aggiuntivi, pannelli solari, dieci nuovi treni elettrici e treni bi-modali, il tutto a favore di una minore emissione di CO2.
L'alta velocità ha notevolmente migliorato il sistema dei trasporti italiano, accorciando le distanze e agevolando la crescita economica, ora la nostra migliore tecnologia è pronta per essere esportata in Gran Bretagna e nel resto del mondo.

Per uno sviluppo internazionale

"Dopo soli tre anni nel Regno Unito, rafforziamo la nostra presenza con la gestione di una delle linee ferroviarie più importanti in Uk", commenta Gianfranco Battisti, amministratore delegato di Ferrovie dello Stato. "Questo bando rappresenta un altro passo significativo nella nostra ambizione di svolgere un ruolo importante nel settore ferroviario del Regno Unito. Con questa partnership prosegue lo sviluppo internazionale del Gruppo Ferrovie dello Stato, in un mercato ad alto potenziale come quello inglese".
Trenitalia è oggi uno dei maggiori operatori ferroviari in Europa, presente tra gli altri anche nel mercato francese, tedesco, austriaco e svizzero.

Altri articoli proposti dall'autore