• Connettiti
Aeroporti italiani: al via la tratta Cuneo-Bari, Malpensa riprende quota
Pubblicato il 07/09/2019

TrasportiItalia

Twitter Facebook 3 condivisioni

Ryanair lancia la nuova tratta Cuneo-Bari e aggiunge una frequenza sulla Cuneo-Cagliari. Malpensa torna a respirare dopo lo stop di Linate per ristrutturazione.

<strong></strong>
© kantver/123RF

Si conferma quanto preannunciato lo scorso maggio.
A partire dal 29 ottobre, Ryanair darà il via al nuovo collegamento tra Cuneo e Bari, stabilito per tutti i martedì, giovedì e sabato . Da più fronti si era avvertita la necessità di una connessione aerea tra le due città, e questa tratta promette di superare i numeri ottenuti con la Cuneo-Cagliari.
Proprio sull'onda del successo di questa rotta, Ryanair ha deciso di incrementare la sua offerta, aggiungendo dal 10 novembre una frequenza sulla Cuneo-Cagliari tutte le domeniche . Non è tutto; durante le vacanze natalizie se ne aggiungerà un'altra, prevista sempre per la domenica. Una decisione che agevolerà studenti e lavoratori fuori sede, nonché coloro i quali decideranno di concedersi una vacanza nel periodo invernale in una delle due regioni.

La ripresa di Malpensa

A causa dei lavori di ristrutturazione dell'aeroporto di Linate, Malpensa ha dovuto farsi carico dei voli del vicino, registrando un aumento del traffico passeggeri del 33%.
Questo non senza difficoltà; durante le prime 48 ore, più della metà dei voli programmati ha registrato un ritardo nella partenza. Dopo i problemi iniziali la situazione sembrerebbe tornata più o meno alla normalità.
Secondo il Corriere della Sera, tra il 28 luglio e il 26 agosto è stato registrato un leggero calo nella percentuale di voli in orario a Malpensa, attualmente stimato al 61,4%.
Insomma, per Malpensa è una dura prova che sembra stia superando senza troppi disagi.