• Connettiti
Sciopero dei trasporti: giornate nere il 24 e il 25 ottobre
Pubblicato il 21/10/2019

TrasportiItalia

Twitter Facebook 5 condivisioni

Problemi previsti anche nei trasporti locali. Tutti i dettagli per "sopravvivere" allo sciopero generale indetto per giovedì e venerdì prossimi.

<strong></strong>
© Ekaterina Pokrovsky/123RF

Brutte notizie per chi è in viaggio. Durante il 24 e il 25 ottobre, con modalità diverse, incroceranno le braccia i lavoratori nel campo dei trasporti. Lo sciopero generale indetto per giovedì e venerdì di questa settimana riguarderà tutti i settori, dagli aerei, alle ferrovie, fino ai traghetti e alle linee locali.

Si attendono ulteriori dettagli da parte dei singoli vettori, ma la situazione delle due giornate sembra chiara.
Per il trasporto su rotaia, FS aderirà allo sciopero stabilito su scala nazionale: il personale si fermerà dalle ore 21.00 di giovedì 24 ottobre alle 21.00 del giorno successivo.
Per quanto riguarda il trasporto aereo, lo stop durerà 24 ore, da venerdì a mezzanotte fino alle 24 di giovedì.
Anche le autostrade si uniranno alla rimostranza, non lavorando dalle 22 di giovedì 24 alle 22 di venerdì 25 ottobre.

<strong></strong>
© Oleksandr Prykhodko/123RF

Infine, per il trasporto pubblico locale, i dipendenti si asterranno dal lavorare per tutte le 24 ore di venerdì 25 ottobre. In quella giornata saranno compromesse le linee di Atm a Milano e di Atac a Roma. Scioperi, dunque, in tutta Italia, portati avanti "per l'aumento dei salari, delle pensioni e salario medio garantito, per la riduzione delle aliquote fiscali su salari e pensioni per la riduzione dell'orario settimanale di lavoro a parità di salario".
SI rimanda ai siti delle rispettive aziende dei trasporti per ulteriori aggiornamenti in tempo reale.