• Connettiti
Qatar Airways, novità in vista per il 2016
Pubblicato il 29/10/2015 Modificato il 02/11/2015

TrasportiQatar

Twitter Facebook 2 condivisioni

La compagnia aerea qatarina sta già vedendo come muoversi per il prossimo anno e fra conferme e nuove operazioni, vuole ampliare l'offerta per i propri clienti. Al centro del masterplan 2016 ci sono gli Stati Uniti e l'Australia. Vediamo nei dettagli la programmazione della società qatarina!

I nuovi piani di Qatar Airways per il 2016!

I nuovi piani di Qatar Airways per il 2016!
© flickr

Qatar Airways sta mettendo a punto la sua programmazione per il 2016. In particolare la società di volo qatarina focalizza la sua attenzione sugli Stati Uniti e l'Australia: sulla prima direttrice le nuove destinazioni del vettore di Doha saranno Los Angeles, con un giornaliero dal 1° gennaio 2016, Boston, con un quotidiano dal 16 marzo 2016 operato con A350, ed infine, Atlanta, sempre con un volo giornaliero a partire dal 1° giugno 2016.

Le altre destinazioni riguardano sempre Paesi anglofoni. L'Australia verrà raggiunta da due new entry che saranno Adelaide e Sydney, come già annunciato in un nostro precedente articolo. Per quanto riguarda le altre mete internazionali, verrà raggiunto il Sudafrica, e più in particolare Durban, con 4 voli settimanali a partire dal 17 dicembre 2015. Il Regno Unito, con Birmingham, sarà collegato alla capitale qatarina con 8 voli settimanali ad incominciare dal 1° marzo 2016. All'interno del Medio Oriente, gli Emirati Arabi Uniti avranno un nuovo collegamento giornaliero Ras Al Khaimah-Doha, a partire dal 1° febbraio 2016. Inoltre, per raggiungere le numerose destinazioni offerte dalla compagnia aerea qatarina, dall'Italia è possibile volare verso Doha dagli scali strategici di Roma-Fiumicino e Milano-Malpensa.