Prenotazioni Trenitalia ferme da metà dicembre: ecco il perchè
Pubblicato il 27/10/2020

TransportiItalia

Twitter Facebook 1 condivisione

Quest'anno sarà il Natale più strano degli ultimi vent'anni ma una cosa è certa, sarà sempre quella festività dove tutti vogliono o provano a raggiungere le persone che amano, ed è per questo che, soprattutto tra i viaggiatori che vivono distanti dai propri cari, è subito circolata la voce dell'impossibilità di acquistare biglietti di Trenitalia dal 13 dicembre in poi. Ecco il motivo, che arriva direttamente dalla compagnia ferroviaria.

<strong></strong>
© Alexandre Rotenberg/123RF

Natale è alle porte o quasi e, per chi vive lontano dai propri cari questo è il periodo giusto per acquistare biglietti ferroviari, talvolta a prezzi ragionevoli. Per i lungimiranti però qualcosa è andato storto, sul sito Trenitalia, infatti, è impossibile prenotrare biglietti oltre la data del 13 dicembre.

Di questi tempi, per molti è stato visto come un campanello d'allarme per un eventuale lockdown futuro, ma Trenitalia tranquillizza tutti con un comunicato stampa pubblicato sul loro sito ufficiale nel quel parla di un aggiornamento del sistema, che peraltro avviene tutti gli anni proprio nello stesso periodo invernale

Nel comunicato, la Compagnia Ferroviaria Trenitalia afferma che "dagli inizi di novembre è previsto il caricamento sui sistemi di vendita di Trenitalia dei treni in circolazione da quella data in poi" - "Trenitalia ha costruito l'offerta in base alle esigenze di mobilità previste nel periodo invernale che non possono essere semplicemente rimodulate sulla base delle esperienze degli anni passati, ma impongono una approfondita valutazione del mutato contesto".

In poche parole, ancora un po' di pazienza e dai primi giorni di Novembre, potrete ricominciare ad acquistare il biglietti.