• Menu Esci
  • Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti
Carnival Corp. offre l'uso delle navi come ospedali galleggianti
Pubblicato il 21/03/2020

SocietàStati Uniti

Twitter Facebook 3 condivisioni

La Carnival Corp. ha offerto l'uso delle sue navi come ospedali temporanei per i pazienti non affetti da coronavirus per liberare spazio negli ospedali di terra.

Negli Usa si pensa di convertire le navi in ospedali

Negli Usa si pensa di convertire le navi in ospedali
©mariakraynova/123rf

Trump ha annunciato, in occasione di una conferenza stampa, di aver parlato giovedì mattina con il presidente della Carnival Corp. Micky Arison. "Metterà a disposizione delle navi", ha dichiarato.
"Se necessario, le navi da crociera sono in grado di fornire rapidamente servizi ospedalieri in grado di servire fino a 1.000 stanze d'ospedale in grado di curare i pazienti che soffrono di condizioni meno critiche ", ha dichiarato Carnival Corp.

Le stanze ospedaliere temporanee delle navi da crociera possono essere rapidamente convertite per accogliere dispositivi di monitoraggio dei pazienti a distanza attraverso la rete WiFi ad alta velocità della nave, ha affermato l'azienda. Le navi sarebbero in grado di fornire le funzionalità di monitoraggio cardiaco, respiratorio, di saturazione di ossigeno e di video-monitoraggio. Le camere sono dotate di bagni, balconi privati e capacità di isolamento, se necessario.