• Connettiti
Nuove destinazioni, nuove app e servizi rinnovati: ecco le novità sui viaggi 2017
Pubblicato il 12/07/2017 2 condivisioni

TrasportiItalia

Twitter Facebook 2 condivisioni

Sono tante le novità ad alta quota che vedrà questo 2017: nuovi voli e nuove rotte per cominciare, ma anche voli confermati per la stagione invernale, servizi rinnovati e nuove app per garantire il massimo comfort ai passeggeri. Non ci credete? Continuate a leggere per scoprire tutte le buone notizie ( e ahinoi, anche news su voli soppressi) che ci attendono per la seconda metà del 2017!

1. Continua l'American Dream: Roma-New York attivo anche in inverno

1. Continua l'American Dream: Roma-New York attivo anche in inverno
© anyaberkut/123RF

La prima notizia è fenomenale: il volo Fiumicino-New york Newark sarà operativo anche questo inverno, diventando annuale a partire proprio da quest'anno grazia a United Airlines.

La tratta è stata fino ad oggi operativa solo durante la stagione estiva, ma da questo 2017 diventerà annuale, sebbene cambierà in frequenza dipendentemente dalla richiesta stagionale. Dal 9 novembre al 19 dicembre i voli saranno a cadenza trisettimanale per diventare giornalieri durante il periodo delle festività natalizie, ed infine tornare trisettimanali dal 9 gennaio al 7 di marzo.

Un'ottima notizia per chi crede ancora nell'American Dream, soprattutto perché la destinazione finale non deve essere necessariamente la bella New York: "gli orari del collegamento in questione permetteranno al pubblico italiano di raggiungere, dal nostro hub di New York, ben oltre 75 destinazioni negli States" ci informa il vice presidente Altlantic Sales Marcel Fuchs; ottima notizia, non credete?

2. Stop ai progetti sull'Ucraina per Ryanair

Cancellate 11 rotte dirette verso l'Ucraina per Ryanair, che rinuncia ai piani d'espansione sul paese e di conseguenza ai suoi collegamenti in loco.

Il progetto, annunciato già il mese scorso dal vettore low cost, prevedeva originariamente il lancio di ben 11 rotte totali, 4 su Kiev e 7 su Lviv.

Come mai allora questo retro front? Apparentemente i motivi alla base sono di tipo politico-burocratico; in seguito a una rottura con le autorità locali, Ryanair si è vista costretta a cercare l'espansione altrove. "L'aeroporto di Kiev ha dimostrato di non essere preparato ad accettare una simile opportunità di crescita, e vedrà così scivolarsi dalle dita l'opportunità di ricevere mezzo milione di passeggeri in più e di poter offrire 400 nuovi posti di lavoro solo nel primo anno di operazioni" afferma David O'Brien, chief commercial officer del vettore irlandese.

Perché mettere i bastoni tra le ruote (o forse dovremmo dire "tarpare le ali") al vettore low cost più importante in Europa, Kiev, perché?

3. Nuovi voli per Easyjet in Italia

Continua ad investire in Italia EasyJet, che comincia oggi con le vendite per la stagione invernale. Le rotte di questo inverno puntano a due mete importanti per il business degli aerei arancio, con una programmazione importante su Venezia e Sardegna.

Tratte interessanti partiranno infatti dalla laguna per volare, dal prossimo 31 ottobre, su Liverpool con un volo di frquenza bisettimanale. Sarà invece lo scalo di Alghiero che connetterà la Sardegna alla città inglese, con un volo di frequenza bisettimanale di durata annuale a partire dal prossimo 28 novembre.

Altre news dall'EasyFronte? Assolutamente sì: aprirà infatti una nuova base EasyJet nel Regno Unito, a South Hampton, che per il momento si concentrerà solo sul collegamento verso Ginevra.

4. Air France controlla i bimbi che viaggiano soli con un'app

Air France si prende cura dei vostri enfants quando, per un motivo o per un altro, viaggiano soli: nasce infatti un'applicazione sviluppata dal vettore che permetterà ai genitori, una volta scaricata, di prenotare il viaggio dei figli e monitorare via smartphone ogni tappa del loro volo.

A digitalizzare l'eperienza viaggio dei minori, rincuorare le madri apprensive (e nutrire il loro desideri di stalking) ci pensa Air France; che si occuperà inoltre di tenere d'occhio i giovani passeggeri con reminders e contenuti multimediali su misura.

Sarà infatti possibile ricevere la "valigia digitale pre-volo", con tutti i consigli per non dimenticare nulla a casa, e poi contenuti multimediali quali videogiochi, trucchi di magia ed esercizi di rilassamento pensati su misura ber i più piccoli. Per quanto riguarda gli adulti, la chat messenger messa a disposizione dal vettore nella sua pagina Facebook permette di ottenere info veloci e documenti di viaggio prima del volo.

Come se ciò non bastasse, AirFrance sta sviluppando anche un chatbot automatico dedicato al servizio clienti, in grado di fornire assistenza ai passeggeri per qualsiasi domanda o dubbio riguardante bagagli, dai consigli su che fare in caso di valigie in eccesso alle opzioni disponibili per aggiungerne, fino a rintracciare i bagagli imbarcati.

5. Vueling rinnova le cabine, così le vostre gambe diranno "gracias"

Nuovo look per le cabine degli aeromobili spagnoli Vueling, che investono ben 21 milioni di euro per rilanciare la seconda fase del programma Vueling Next.

Cifre che fanno girare la testa, ma che vi permetteranno di viaggiare più comodi: a bordo degli airbus Vueling saranno infatti installati i cosìddetti "slim seats", i sedili meno ingombranti che permetteranno ai passeggeri di ottenere uno spazio personale più ampio a disposizione.

Perché vueling pensa alle vostre gambe? La strategia aziendale del vettore si orienta sulla customer experience e sull'eccellenza operativa, con un programma che iniziaerà quest'anno per conludersi nel 2019 incentrato sul riallestimento degli interni.

Il vettore firmato IAG dispone attualmente di 36 aerei già dotati di sedili nuovi e slim; la prima fase del progetto, partita quest'anno, vedrà altri 6 velivoli aggiungersi a quelli già "pimpati", per un totale di 46 aerei messi a nuovo. Si prevede che per la fine di quest'anno saranno ben più di un terzo gli aerei Vueling rimessi a nuovo; il progetto verrà portato avanti fino al completamento della flotta di 108 uccellini meccanici, previsto per la fine del 2019.

Altre info di viaggio!

Facebook e Instagram, le vostre vacanze social in sicurezza
La nuova app per smartphone e tablet degli Aeroporti di Roma
Il video della polizia inglese: che fare in caso di attacco terroristico
Overbooking, United Airlines costringe donna a volare con il bimbo in braccio
Una scala per il paradiso a Bondi Beach, Australia
Gli infopoint del futuro si trovano in Lombardia!