Pubblicato il 30/10/2018

#Transporti #Italia

Nuovi collegamenti dall'Italia con Pobeda, Ernest Airlines e Ryanair

Nuovi voli dall'Italia verso Russia, Ucraina, Germania e Malta.

Il 26 ottobre è stato inaugurato il nuovo collegamento di Pobeda, la compagnia low cost russa parte del Gruppo Aeroflot e con base all'aeroporto di Vnoukovo, tra gli aeroporti di Roma Fiumicino e quello di Kaliningrad, in Russia. Si tratta della seconda tratta avviata nella seconda metà di quest'anno dalla compagnia dopo il volo Palermo-Mosca inaugurato a settembre. Il vettore gode di grande popolarità in Russia in virtù della propria politica dei prezzi (normalmente i voli operati dal vettore sono pieni al 97%, un risultato unico tra le compagnie russe).

Il volo viene operato tre volte alla settimana con un Boeing 737-800 e ha il valore strategico di poter garantire anche una veloce connessione con gli aeroporti di Mosca e San Pietroburgo, grazie ai nuovi sistemi di controllo doganale facilitati. Il volo è più economico dei collegamenti diretti con gli altri due aeroporti e sono presenti coincidenze frequenti con questi ultimi.

Nuovi collegamenti tra Italia e Ucraina per Ernest Airlines, la compagnia low cost italiana con base a Milano impegnata principalmente nelle rotte tra l'Italia, l'Ucraina e la Romania: il vettore ha annunciato sette nuovi collegamenti da altrettanti aeroporti italiani - Milano Bergamo, Milano Malpensa, Bologna, Genova, Venezia Marco Polo, Napoli, Roma Fiumicino - verso le città ucraine di Kharkiv, Kiev e Lviv, che si vanno ad aggiungere alle tratte da poco inaugurate Milano Malpensa-Kiev e Roma Fiumicino-Kiev.

Per ora sono stati annunciati nel dettaglio i collegamenti tra gli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Malpensa verso la città di Kharkiv, entrambi con una frequenza trisettimanale e operativi dal 21 marzo 2019. La nuova rotta da Genova, new entry negli scali del vettore, verso Kiev, sarà attiva dal 23 marzo 2019 e avrà la frequenza di due volte alla settimana.

Come ha commentato Massimo di Perna, sales & marketing director della compagnia, "Ernest Airlines è una compagnia aerea ancora relativamente giovane, ma che riesce ad affermarsi velocemente nei mercati in cui opera. I nuovi collegamenti riconfermano il piano di crescita e consolidamento che Ernest Airlines sta attuando sul territorio italiano".

Nuovi collegamenti dalla Calabria con Ryanair per l'estate 2019: si tratta di due nuovi voli per Bologna e Norimberga dall'aeroporto di Crotone e uno per Malta dall'aeroporto di Lamezia. Da Crotone, i voli verso Bologna avranno frequenza trisettimanale, mentre quelli verso Norimberga saranno operati due volte alla settimana. Sempre due volte alla settimana si potrà raggiungere Malta da Lamezia.

Come ha commentato David O'Brien, chief commercial officer della compagnia low cost irlandese con base a Londra Stansted, questi nuovi collegamenti permetteranno di "trasportare 1,4 milioni di clienti attraverso gli aeroporti di Crotone e Lamezia, supportando oltre 1.000 posti di lavoro in Calabria.

Non meno entusiastiche le parole di Arturo de Felice, responsabile di Sacal, società che gestisce gli aeroporti calabresi: "È un successo senza precedenti! Una svolta epocale per il sistema aeroportuale calabrese", ha commentato testimoniando l'importanza del potenziamento del vettore nella regione, che ora conta 14 rotte servite; "per la prima volta, e con un contratto di partnership di 3 anni Ryanair collegherà tutti gli scali calabresi, attivando nuove rotte domestiche e internazionali dallo scalo di Reggio Calabria e incrementando, contestualmente, i collegamenti da Lamezia e Crotone. Siamo profondamente orgogliosi del risultato ottenuto che conferma la validità del Sistema aeroportuale calabrese e la qualità di un impegno di Sacal nella sua gestione".