Laudamotion lancia un maxi recruiting di 400 nuovi posti di lavoro
Pubblicato il 30/01/2019

TrasportiAustria

Twitter Facebook

La compagnia aerea austriaca, acquisita al 100% da Ryanair, prepara il suo piano di crescita e lancia un maxi recruiting per le sue quattro basi. Tra le figure cercate ci sono piloti, assistenti di volo e ingegneri

Laudamotion si espande!

Laudamotion si espande!
© peshkov/123RF

Laudamotion, la compagnia aerea austriaca fondata nel 2017 da Niki Lauda, è stata acquisita al 100% da Ryanair, e ha annunciato un piano di espansione che mira a importanti traguardi entro il 2021, che passerà anche attraverso una grande campagna di recruiting.

Come ha dichiarato Andreas Gruber, CEO della compagna, "con il sostegno di Ryanair, Laudamotion dovrebbe conoscere una forte crescita nel corso dei prossimi tre anni, fino a trasportare 10 milioni di passeggeri per anno. Il nostro programma dell'estate 2019 ci permetterà di trasportare 6 milioni di passaggeri il secondo anno, con un tasso di crescita del 50% rispetto ai quattro milioni trasportati il primo anno, continuando comunque a offrire ai nostri clienti di Vienna, Stoccarda, Düsseldorf e Palma le tariffe più basse nel trasporto aereo, a bordo di una flotta di nuovi Airbus che beneficiano di un elevato grado di attrattiva per i passaggi e di un eccellente servizio Lauda".

Il piano di crescita che Laudamotion vuole mettere in campo, e che dovrebbe portare il vettore al traguardo di 7 milioni e mezzo di passeggeri trasportati nei prossimi tre anni, mira innanzitutto a un allargamento del suo raggio d'azione: come ha sottolineato Colin Casey, deputy ceo di Laudamotion, la compagnia sta negoziando "nuove rotte e accordi di handling con più di 50 aeroporti che supporteranno il piano di crescita per i prossimi anni. Per l'inverno 2019 ci auguriamo di annunciare almeno una nuova base fuori da Austria e Germania e l'avvio delle operazioni in altri aeroporti dell'Europa centrale e occidentale".

Per adesso, il vettore è presente nelle sue quattro basi operative con 8 aeromobili a Vienna, 7 a Düsseldorf, 2 a Palma di Maiorca e 3 Stoccarda. Nelle intenzioni della compagnia però già a partire dall'inverno di quest'anno gli aeromobili nella capitale austriaca dovrebbero salire a 11, facendo diventare Laudamotion la seconda compagnia nell'aeroporto di Vienna dopo Austrian Airlines.

Voir cette publication sur Instagram

Ferienmesse Wien: Austria's largest holiday and travel show! Visit us - we are waiting for you ???? HALL A - STAND A0821 #Laudamotion #Vienna #ferienmesse

Une publication partagée par Laudamotion (@laudamotion) le

Il vettore è ora alla ricerca di 400 figure da inserire nelle sue quattro basi a partire dalla prossima primavera. Tra i profili richiesti ci sono piloti, assistenti di volo e ingegneri. Il recruiting dovrebbe cominciare nelle prossime settimane.