• Connettiti
Novità nei cieli con Ryanair, Turkish e S7
Pubblicato il 18/09/2019

TrasportiItalia

Twitter Facebook 5 condivisioni

Previste nei prossimi mesi importanti espansioni del network di molte compagnie aeree. Ecco le new entry che solcheranno i cieli invernali...

<strong></strong>
© Daniil Peshkov/123RF

Ryanair e S7

Nuovi collegamenti accorceranno le distanze tra i cieli italiani ed esteri.
I risultati positivi del collegamento tra Perugia e Malta hanno spinto Ryanair a prolungare il volo anche per la stagione invernale prossima. Non è stato solo il vettore irlandese a notare i guadagni prodotti dalla tratta; Umberto Solimeno, direttore dell'aeroporto umbro, ha indicato Malta come la destinazione che ha avuto il fattore di carico più alto rispetto alle altre rotte dello scalo.
Il volo manterrà l'orario stabilito per il primo pomeriggio, con partenza ogni lunedì e venerdì.

Anche S7 annuncia una espansione del network italiano; il prossimo 25 dicembre è prevista l'inaugurazione di una nuova rotta che unirà Mosca e Milano. Il collegamento Domodedovo-Malpensa sarà giornaliero, con partenza dallo scalo russo alle 11.35 e arrivo a quello lombardo alle 13.15, mentre il ritorno prenderà il volo da Milano alle 14.15 e atterrerà alle 19.50 in Russia.

Turkish Airlines

È il Vietnam la destinazione prediletta dalla compagnia di bandiera turca. Quest'ultima ha deciso di aggiornare le sue rotte con due nuovi voli diretti tra Istanbul e il dittico Hanoi -Ho Chi Minh.
Aggiunte del vettore turco al suo grande network che, secondo Guida Viaggi, vanta un primato mondiale con 315 destinazioni in oltre 200 paesi.
I voli verso la città che porta lo stesso nome dell'eroe vietnamita saranno giornalieri, mentre Hanoi riceverà gli aeromobili della Turkish sei giorni alla settimana, dal lunedì al sabato (i collegamenti con la capitale del Vietnam diverranno giornalieri ad aprile 2020).