• Connettiti
Crisi diplomatica del Golfo, non solo Qatar Airways ne subisce le conseguenze
Pubblicato il 16/06/2017 1 condivisione

TrasportiQatar

Twitter Facebook 1 condivisione

La crisi del Golfo colpisce numerose compagnie ,con pesanti conseguenze per turisti e viaggiatori.

tutte le compagnie coinvolte

tutte le compagnie coinvolte
© Jelle van der Wolf/123rf

Un report pubblicato da Capa riporta il numero di voli nell'aera del Golfo, con un focus particolare per quelli da e verso il Qatar. Dallo studio pubblicato appare chiaro che la Qatar Airways è quella che soffre di più le conseguenze della crisi diplomatica, basti pensare che i suoi voli nell'area erano più numerosi di tutte le altre compagnie messe insieme (i voli giornalieri erano 56). Ma se QA piange, le altre non ridono. I paesi che hanno deciso di tagliare i ponti con il Qatar sono: l'Arabia Saudita, il Bahrein, gli Emirati Arabi Uniti, l'Egitto e le rispettive compagnie come: Etihad, Emirates, Saudia, Gulf Air, Air Arabia Egypt e Air Cairo, le quali effettuavano 24 voli quotidianamente da e verso il Qatar. Tutti ovviamente cancellati.

Se già con l'electronic ban, ovvero il divieto d'imbarcare pc e tablet sui voli in partenza dai paesi arabi e diretti verso gli USA, il settore aereo aveva subito un primo colpo in quest'area. Ma con questi ultimi risvolti il "Golfo diventa meno attraente per tutti" stando a quello che dice il report.

articoli correlati

Gli Emirati Arabi interrompono i collegamenti con il Qatar
Voli social, non solo per viaggiare ma per vivere un'esperienza
La fontana più alta al mondo si trova in Arabia Saudita
Come la immaginate una Las Vegas Saudita?
Presentato il progetto delle due nuove isole a Dubai