"Capitali europee del turismo smart 2019": l'Ue lancia la nuova strategia turistica
Pubblicato il 15/04/2018 1 condivisione

SocietàItalia

Twitter Facebook 1 condivisione

L'Ue lancia l'operazione che mira a premiare l'innovazione delle moderne città "intelligenti"; tra le tante solo due saranno le "Capitali europee del turismo smart 2019".

Le Capitali del turismo smart 2019

Le Capitali del turismo smart 2019
© Iaroslav Danylchenko/123RF

L'epoca della smart city è già iniziata, ma la vera rivoluzione è solo all'inizio. Per il 2019 l'Unione Europea premierà due delle grandi Capitali per il loro turismo smart. E' questa la strategia lanciata dal Parlamento europeo che punta a premiare l'innovazione delle destinazioni turistiche e a sostenere lo sviluppo "smart" nelle città.

Cos'è una Smart City

Si defiscono "smart" le città che gestiscono, in modo "intelligente", le risorse economiche utilizzate per il miglioramento della mobilità e delle risorse ambientali e culturali. "La smart city investe in capitale umano e sociale e nelle infrastrutture tradizionali (mobilità e trasporti) e moderne (ICT) alimentano uno sviluppo economico sostenibile ed una elevata qualità della vita, con una gestione saggia delle risorse naturali, attraverso un metodo di governo partecipativo" Marco De Mitri.

Accessibilità, sostenibilità, digitalizzazione, patrimonio artistico - culturale e creatività sono queste le categorie necessarie alle città per essere definite "intelligenti", le stesse che si stanno muovendo verso il turismo digitale e verso la valorizzazione del proprio patrimonio culturale tramite App.

Le categorie, sopra elencate, serviranno a valutare le candidate. Le "Capitali europee 2019" saranno premiate dall'Unione eupea, in occasione della Giornata europea del Turismo prevista per il prossimo 7 novembre a Bruxelles, per aver messo in atto azioni innovative, sostenibili e inclusive. Il progetto è un riconoscimento che mira a sostenere il settore turistico che rappresneta il 10% del guadagno europeo e che dà lavoro a 25 milioni di persone circa.

Le prescelte avranno l'opportunità di usufruire del supporto economico e di un aiuto per le attività di comunicazione e di brand awareness della durata di un anno. Si vedrà la realizzazione di un video promozionale e attività ad hoc.