• Connettiti

Tutti i musei con un pass

Consigli pratici

In alcune città nel mondo sono concentrati talmente tanti musei e monumenti da visitare che la spesa per accedere a tutti potrebbe diventare onerosa. Tuttavia per i viaggiatori che intendono dedicarsi a una full immersion di cultura esistono delle agevolazioni. Nelle maggiori città d'arte è possibile acquistare dei pass che, a un prezzo fisso, permettono di visitare le più importanti attrazioni.

Parigi
A Parigi si può acquistare il Paris Museum Pass che permette di accedere liberamente, e senza fare la coda, in oltre 60 musei e monumenti. Tra i più importanti: il Museo del Louvre, il Centre Pompidou, il Musée d'Orsay e l'Arco di Trionfo. Ne esistono tre tipi: da 2, da 4 e da 6 giorni, e costano, rispettivamente, 32, 48 e 64 euro.
I giorni sono contati dal momento in cui si entra nel primo museo e devono essere consecutivi.
Bisogna però fare attenzione perché questo pass è veramente conveniente soltanto se si concentrano in poco tempo molte visite. Inoltre la maggior parte dei musei è gratis per i minori di 26 anni.
Il « Paris Museum Pass » è acquistabile su internet, nei principali musei e all'aeroprto Charles De Gaulle all'Espace Tourisme Information.

Londra
A Londra i due musei più importanti, il British Museum e la National Gallery, sono gratuiti. Tuttavia la città offre, a pagamento, molte altre interessanti attrazioni. Ben 55 di esse (per esempio il Castello di Windsor e la Tower of London) si possono visitare liberamente se si acquista il London Pass.
Ce ne sono di quattro tipi: da 1, 2, 3 o 6 giorni. Il prezzo è, rispettivamente, di 39, 54, 65 e 89 sterline. Delle tariffe ridotte sono previste per i bambini .
A un prezzo leggermente più alto si può acquistare, associato al « London Pass » e con la stessa validità, il « London Underground Travel », che dà diritto di viaggiare sui trasporti pubblici londinesi.

New York
Acquistando per 79 dollari il New York City Pass, si possono diluire su nove giorni le visite alle maggiori 6 attrazioni della Grande Mela. Tra le altre il Museo Guggenheim e l'Empire State Building. Questo pass non offre molta scelta fra le innumerevoli attrazioni da vedere in città, ma ha il vantaggio di poter essere usato entro un arco di tempo piuttosto lungo e dunque permette una visita in tutta tranquillità. E' prevista una tariffa ridotta (59 dollari) per i ragazzi tra i 13 e i 17 anni. Per i più giovani le riduzioni e la gratuità nelle varie attrazioni renderebbero la carta scarsamente conveniente.
Con un acquisto su internet, ci si può far spedire il pass direttamente a casa prima di partire. Oppure lo si può comprare sul posto alla biglietteria del primo museo visitato.

Roma
Con il Roma Pass si può entrare gratuitamente in due fra 40 musei o siti archeologici della capitale. Per esempio il Colosseo e la Galleria Borghese. La carta dà invece diritto a degli sconti su tutte le visite successive. Ha una validità di tre giorni ed è acquistabile on line, in tutti i siti compresi nel circuito, oppure nei Punti Informativi Turistici del Comune di Roma. Costa 23 euro e viene consegnata in un kit che contiene anche una mappa della città, l'elenco di tutti i siti convenzionati e soprattutto il « Roma Transport Pass », un biglietto di tre giorni valido per tutti i trasporti pubblici.

Tutti i consigli pratici