Viaggi Kalimantan - Guida Kalimantan con Easyviaggio
  • Connettiti
  • Kalimantan, Indonesia
    © Rafal? Cichawa / 123RF
   
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Kalimantan

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica
Kalimantan è la parte indonesiana dell'isola del Borneo, una delle isole più grandi del mondo. Questa provincia racchiude i segreti più protetti di tutta l'Indonesia. Il viaggiatore che si avventura attraverso questa terra ricerca meravigliosi paesaggi e foreste vergini piuttosto che delle spiagge paradisiache.

Guida di viaggio

È facile trovare dei luoghi selvaggi nei quali la natura regna sovrana. Vi consigliamo di partire alla scoperta di queste immense superfici di giungla selvaggia dove l'uomo, talvolta, non è mai passato. Durante la scoperta dell'isola si possono incontrare facilmente degli abitanti del posto che offrono una calorosa accoglienza agli stranieri di passaggio in queste regioni isolate. Un soggiorno a Kalimantan è molto più di un viaggio, è un'avventura.

Il Borneo è la terza isola al mondo per estensione, ed è uno dei tesori ecologici più preziosi e allo stesso tempo più minacciati al mondo. La parte indonesiana dell'isola non ospita molte strutture alberghiere e non è stata rovinata dal turismo di massa, ma affronta costantemente un disastro ecologico che va avanti da anni ormai ed è legato a doppio filo alla produzione dell'olio di palma: gli incendi (legali e illegali), appiccati per disboscare in modo economico ed efficiente, generano una quantità di emissioni di co2 tale da rendere l'aria a tratti irrespirabile e distruggono l'habitat di specie rarissime come l'Orango del Borneo e il leopardo nebuloso. Quest'isola meravigliosa e così bistrattata è una destinazione perftta per chi cerca un'esperienza legata al turismo responsabile e consapevole.

I consigli della redazione

È preferibile evitare di recarsi a Kalimantan tra dicembre e febbraio, il periodo più piovoso dell'anno. I mesi estivi sono i più gradevoli per un soggiorno.
Cosa mettere in valigia? Inutile portare troppi vestiti pesanti, le temperature raramente scendono al di sotto dei 20 gradi. In compenso evitare di indossare vestiti troppo provocanti. L'ideale è di partire leggeri: t-shirts e le giacche a vento si possono acquistare in loco a un prezzo conveniente. In inverno, sebbene non sia necessario coprirsi troppo, ricordate di portare sempre un maglioncino se pensare di salire di quota. Nella stagione delle piogge, gli abiti di cotone si rivelano i più comodi, poiché il caldo è intenso, senza dimenticare un impermeabile e delle scarpe che non temono l'acqua! Per quanto riguarda le medicine, i cambiamenti delle abitudini alimentari possono portare a mal di stomaco (bruciori...) : quindi tenete a portata di mano delle compresse, così da potervi curare velocemente in caso di comparsa di dolori.
Una precauzione in più: fate fotocopie del vostro passaporto e delle copie delle vostre fototessere, poiché vi saranno utili in caso di perdita dei documenti.

I più

  • +L'isola è un paradiso per gli escursionisti e gli avventurieri dei tempi moderni alla ricerca di ettari di giungla vergine.
  • +Meno invasa dai turisti rispetto a certe isole indonesiane, Kalimantan ha saputo consevare la sua autenticità e soprattutto preservare la sua biodiversità.

I meno

  • -L'ambiente è certamente vergine e incontaminato ma può apparire un po' rude per chi non c'è abituato.
  • -Qualche giorno di adattamento alla cucina locale per gli stomaci più delicati.

Gastronomia

La cucina di Kalimantan è particolarmente varia in ragione delle diverse grandi civiltà che si sono succedute sull'isola: indiani, cinesi, olandesi ecc... Rispetto a quella di Sumatra, la gastronomia locale è più dolce, sempre speziata ma senza eccessi. Il riso accompagna naturalmente ogni pasto. Le carni sono generalmente accompagnate da ortaggi. È d'obbligo assaggiare il Soto Madura, una zuppa a base di carne di pecora e patate. Impossibile non assaggiare piatti a base di spaghetti cinesi saltati come il Mie Goreng. Infine, come dessert vi consigliamo uno degli innumerevoli frutti che si trovano sull'isola. Banane, ananas, mango e papaya sono generalmente eccellenti.
Per quanto riguarda le bevande, la birra è molto diffusa e l'Indonesia produce un caffè di eccellente qualità.
È possibile mangiare a qualsiasi ora. Troverete numerosi warung, piccole locande all'aria aperta, ma anche mercanti ambulanti che cucinano per la strada. Se sentite la mancanza di una bistecca e patatine fritte, potrete trovarla all'interno dei ristoranti dei grandi hotel ma aspettatevi che sia di qualità inferiore rispetto a come siete abituati e, soprattutto, più cara dei piatti locali.

Souvenirs e artigianato

Non si viene a Kalimantan per lo shopping. Tuttavia potete acquistare qualche prodotto dell'artigianato locale (sculture di legno, vimini, tessuti, marionette di cuoio).
I negozi sono aperti sei giorni la settimana. Gli orari di apertura variano ma la maggior parte chiude tra le 14:00 e le 16:00. All'interno dei centri commerciali potete generalmente fare acquisti fino alle 21:00.

Attrazioni turistiche

Il monte Bukit Raya , Indonesia
Il monte Bukit Raya
Il fiume Mahakam , Indonesia
Il fiume Mahakam
, Sangalaki, Le rive, Kalimantan
Sangalaki
Kalimantan : Da visitare

Kalimantan : Scopri le nostre città