Viaggi Flores - Guida Flores con Easyviaggio
  • Connettiti
  • Flores, Indonesia
    © iStockphoto.com / Joakim Leroy
   
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Isola di Flores, viaggia per lasciarti stupire dalla natura

Da Paola Kim Simonelli Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Guida di viaggio

A est di Bali, dietro a Lombok, Flores è la nuova destinazione che si impone tra le piccole isole della Sonda. I viaggiatori vengono qui a cercare un'autenticità e una calma che non si trovano più sulla grande isola convertita al turismo di massa. Flores non è solamente una soluzione di ripiego in quanto offre un'eccezionale diversità etnica (e linguistica, in parte legata all'eruzione della catena di vulcani che attraversa i 450 km dell'isola) e dei paesaggi tra risaie e terrazze, foreste fitte, isole vergini e bellezze naturali di prim'ordine come quelle del vulcano Kelimutu e i suoi tre laghi dai colori cangianti. Grazie al suo passato storico e, in particolar modo, alla presenza portoghese, la religione cattolica è ampiamente diffusa sull'isola di Flores. Quasi una cinquantina di centri di immersione subacquea propongono anche un'ampia gamma di escursioni in mare nelle acque trasparenti intorno a Komodo, dove i sub possono osservare, a seconda dei momenti dell'anno, razze manta, delfini e dugonghi (cugini dei Lamantini). Anche il varano è un animale emblematico della fauna locale. Gli spot migliori per fare una sosta sul territorio di questa pericolosa lucertola superstite della preistoria sono le isole Komodo e Rinca, raggruppate sotto il vessillo di uno stesso parco nazionale, accessibile dalla città di Labuna Bajo a ovest. Per soggiornare qui troverete piccoli hotel dal comfort semplice. Per strutture che propongono prestazioni più sofisticate, sarà necessario optare per Labuab Bajo e Maumere.

Come venire qui:
Da Bali la soluzione più rapida consiste nell'attraversare la vicina isola di Lombok prima di prendere il traghetto che passa al largo dell'isola di Sumbawa e serve la città di Labuan Bajo, punto di partenza per il vostro viaggio a Flores. Dei traghetti compiono la traversata diretta da Bali ma dovrete armarvi di pazienza in quanto il collegamento è previsto ogni due settimane!

I consigli della redazione

- Per spostarvi potrete scegliere tra gli autobus locali (salite sul tetto per approfittare appieno del paesaggio ma ricordate di mettere una maglia sul sedile) oppure noleggiare un'auto con autista. Questa soluzione può rivelarsi particolarmente interessante se avete scelto di percorrere una lunga distanza e siete in molti. - Da Labuan Bajo potrete organizzare delle piccole crociere di diversi giorni su imbarcazioni, il cui noleggio deve essere contrattato con i pescatori locali, al fine di partire alla scoperta delle isole vergini e dei fondali sottomarini. - Prima della partenza, un consiglio valido per tutti i viaggi, e ancor di più nei paesi caldi: non mettete nel vostro zaino troppi vestiti inutili, ricordate infatti che potrete sempre acquistarli sul posto e a un prezzo senza dubbio più economico. - Un altro consiglio per i viaggiatori, fate la scansione dei vostri documenti di riconoscimento (per esempio passaporto) prima di partire e conservateli su una casella di posta elettronica consultabile in qualsiasi punto del mondo vi troviate. E' sempre più facile trovare un cyber-caffè che un'ambasciata o un consolato.

I più

  • +La varietà dei paesaggi: vulcani, laghi, isole dalle spiagge di sabbia bianca.
  • +L'isola è ancora poco visitata.

I meno

  • -La difficoltà d'accesso.
  • -Dovrete fare delle concessioni sul vostro comfort se siete abituati alle stazioni balneari allenate al turismo di massa.

Gastronomia

A Flores, come in tutto il resto dell'Indonesia, è all'interno dei warung che scoprirete la cucina locale, che vi lascerà un ricordo indimenticabile. I ristoranti hanno il merito di esporre in vetrina i piatti del menu. Nasi goreng (piatto di riso saltato con verdure e/o carne) e mie goreng (tagliatelle saltate), gado gado (insalata insaporita con salsa di arachidi) sono disponibili quasi ovunque, così come le zuppe calde proposte dai venditori ambulanti di "bakso" (composte da polpette di manzo, vermicelli di riso o tagliatelle all'uovo, verdure). Tuttavia, dal momento che vi si trovate su un'isola di pescatori, se siete vicino alle coste e vi piace il pesce pensate a chiedere qual'è "the catch of the day"!

Souvenirs e artigianato

Numerosi villaggi praticano sempre la confezione di ikat, questi tessuti fatti a mano dotati di colori vivaci e di motivi vari ma è probabilmente a Sikka che potrete fare gli acquisti migliori e allo stesso tempo potrete osservare il confezionamento di questi tessuti, il quale può durare diversi mesi.

Flores : Scopri le nostre città