• Menu Esci
  • Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio
Zoom su Tendenza street food: 10 gustose località

9 - SRI LANKA, kottu, roti e samosa

Tendenza street food: 10 gustose località © Copyright

I baracchini che espongono street food sono una realtà molto presente in Sri Lanka. Per le strade si vendono piatti tradizionali come roti, kottu e samosa, così come le apper, frittelle servite con uova o miele e yogurt. Il cibo è solitamente speziato, così come nella vicina India, e spesso il curry guarnisce i piatti di carne e pesce, solitamente accompagnati da riso o da frittelle speziate.

Tra i vari piatti tipici c'è il roti, che ha avuto origine in India per poi diffondersi in Sri Lanka, Pakistan, Nepal e Bangladesh. È un tipo di pane a base di farina integrale macinata con pietre e poi cotta su una piastra di ferro piatto chiamato tawa. Solitamente si mangia intinto in una salsa piccante al curry o arrotolato come una crêpe e farcito con carne, pesce o verdure. Esiste però anche il coconut rotiuna variante dolce al cocco, insaporita da una salsa piccante.

Kandy. Il roti è anche uno degli ingredienti principali del kottu, uno degli street food più popolari in Sri Lanka. Il kottu, il cui nome in lingua Tamil significa "roti tagliato", è formato appunto da roti triturato e mescolato a carne e spezie oppure, in un'altra variante, a uova e verdure, a volte ricoperte da un uovo. Spesso viene accompagnato da una ciotola di salsa al curry per insaporirlo. A Kandy, è al Kandy Muslim Hotel che si può degustare la specialità. Indirizzo semplice, a due passi dalla stazione, si nota per la sua clientela locale.

Hill Country. La samosa, invece, è uno snack molto diffuso che consiste in una pasta a forma triangolare o di mezzaluna, fritta o cotta al forno. Solitamente è farcita con cipolle, piselli o lenticchie, patate, carne e spezie. A Nuwara Eliya, nell'Hill Country, i banchetti di samosa si trovano lungo la Old Uda Pessellawa Road ma anche attorno al mercato. Da degustare al mattino anche con del chai, il té nero addolcito dal latte.

BARCELLONA, cibo on-the-road Istanbul in cartoccio