• Connettiti
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio

Zoom su Odissea Mediterranea

8 - Il dolce sortilegio di Calypso

Odissea Mediterranea © Copyright

LA LEGGENDA. In preda ad una nuova tempesta, le imbarcazioni distrutte, Ulisse soppravvive 9 giorni nei flutti per poi approdare sull'isola di Ogigia, patria della ninfa Calypso. Innamorata, la ninfa cercherÓ invano di tenerlo al suo fianco. Regina dell'isola, detiene la magia delle parole e con essa gli promette il sogno vietato degli uomini: l'immortalitÓ e la giovent¨ eterna. Ma l'eroe rifiuta non potendo dimenticare la sua Itaca. E dopo un lungo soggiorno di 7 anni, riprende finalmente il suo viaggio di ritorno.

LA STORIA. L'isola immaginaria di Ogigia Ŕ attribuita a diverse localitÓ del Mediterraneo, a seconda degli studiosi e tradizioni locali. Alcuni la identificano alla penisola di Ceuta, in Marocco, brandello di terra che guarda Gibilterra. Altri, la immaginano nell'isola di Mljet, non lontana da Dubrovnik, in Croazia. ╚ facile scorgere la dea Calypso nelle bellezze naturali dei luoghi, e ancora pi¨ facile capire il perchÚ del lungo soggiorno dell'eroe. L'isola si raggiunge con traghetti in partenza da Dubrovnik (attenzione i posti sono limitati e spesso completi in alta stagione). Nella parte nord-est, potrete accedere alla vallata dei laghi del Parco Naturale. Un'abbazia benedittina del XII secolo S=sorge solitaria nel mezzo del Grande lago, su di un minuscolo isolotto. E al cadere della notte, piacevoli passeggiate vi aspettano, piene di piccoli incontri: ricci, serpentelli e se siete fortunati anche delle volpi.

Cariddi e Scylla, e lo spaventoso stretto Corf¨, l'isola dei Feaci