• Menu Esci
  • Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti
  • Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio
Zoom su Insider Guide: New York insolita, non solo Manhattan

3 - Nudi in hotel

Insider Guide: New York insolita, non solo Manhattan © Copyright

Da quando il controverso Shame ha dato voce alle sue vetrate, lo Standard è davvero un'attrazione. Situato sul lungo Hudson, l'hotel di vetro è regolarmente preso di mira dai turisti, che comodamente seduti ai tavolini del locale più vicino (all'occorenza The Brass Monkey) osservano le camere degli ospiti più esibizionisti.

Fra gli hotel più in vista, la metropoli puo' vantare una lista significativa. Si parte dal Pod, un boutique-hotel di budget modulabile, in grado di offrire ampia scelta ma sempre con una dock-station per l'iPod, in ogni stanza. Molto popolare, l'hotel apre originariamente sulla 51esima strada per poi duplicare il successo sulla 39esima: colorato e amante di materiali semplici, modera gusto e funzionalità, un cocktail apprezzato da clienti di diverse esigenze.

La rete dell'alberghiero newyorkese si conferma del resto da anni un esempio di offerta molteplice e varieagata. Alla città si deve la tendenza (ora) europea dei boutique-hotels, un compromesso sottile fra comfort e design al servizio delle nuove città, che sempre meno indipendenza lasciano al viaggiatore in termini di spazio.
Diverse le nuove aperture che nell'ultimo anno hanno costellato il mercato newyorchese. Da The Refinery all'Hyatt Union Square, passando da The Wythe, The Out e The Park Central, le strutture fanno prova di stili innovativi e di un servizio di livello.

Metro 7, linea sudamericana Il parco, una religione