• Trova i tuoi :
  • Voli
  • Hotel
  • Volo + Hotel
  • Case vacanza
  • Auto
  • Vacanze
  • Guida di viaggio
Zoom su Bohemian style: 10 località da vedere e dove farsi vedere

2 - L'emergente cultura bohemien parigina

Bohemian style: 10 località da vedere e dove farsi vedere © Copyright

Lontano dalle zone più famose della capitale francese si trova una vera e propria promessa secondo chi già lo frequenta. Il 20° distretto di Parigi, è stato a lungo uno dei maggiori quartieri bohemien della città con musica famosa e luoghi d'arte come il Bellevilloise e la Maroquinerie, ma spospandosi a poche vie di distanza, c'è un'altra zona di Parigi che merita di essere vista: Bagnolet. Eccezion fatta per La Flèche d'Or (102, rue de Bagnolet), uno dei più noti locali della città, su questa zona non si è mai scritto e raccontato molto.

Indipendenti boutique, bar e ristoranti sono spuntati fuori lungo rue de Bagnolet, dove i minuscoli vicoli che portano al Père Lachaise aggiungono particolare fascino al quartiere. Tra i nostri posti preferiti rientra il vivace ed amichevole L'Abribus (56, rue de Bagnolet), bar e ristorante, dove è possibile sedersi per un pasto caldo a meno di 10 euro: una rarità di questi tempi!

Per qualsiasi età, ma in particolare per i bambini, molto bello è, inoltre, il negozio di giocattoli tradizionali La Truite Enchantée (80, rue de Bagnolet) che vi affascinerà di sicuro.

Altri luoghi che amiamo sono il nuovissimo Meli Mellow (55 bis, rue de Bagnolet) che propone pizza ed hamburger tradizionali. Dopo aver gustato cibo e vino francese, è possibile passare allo shopping. Veramente particolare è la libreria Le Merle Moqueur (51, rue de Bagnolet) dove si può passare ore sfogliando l'ultima novità della letteratura francese contemporanea o apprezzare la sezione artistica sul retro del negozio. Per chi è in cerca di un originale negozio di abbigliamento, consigliamo La Botica (nella foto; 89, rue de Bagnolet). Qui è possibile trovare anche gioielli ed oggetti per la casa ideati da giovani designer provenienti dai 4 angoli del mondo.

Londra: la nuova tendenza è il Brixton Market Kensington Village, un mondo a parte dentro Toronto