• Connettiti
Hotel The Peninsula Tokyo Hotel 5 stelle
Easyesperti
1-8-1 Yuuraku-cho Chiyoda-ku 100-0006 TOKYO JP Tokyo, Giappone -
Guarda la mappa
Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Peninsula è una catena di origine cinese. Abituata a raggiungere le vette più alte in materia di qualità alberghiera, era assolutamente necessario aprire un hotel a Tokup, dove il non plus ultra accoglie il viaggiatore. Questo fu fatto nel 2007, dopo 25 anni di ricerca, al fine di essere certi di godere della posizione migliore. Melange di finezza dell'artigianato giapponese e modernismo, questo hotel non è lontano dall'essere l'hotel perfetto.

+
  • Cultura
  • Bella esposizione
  • Gastronomia
  • Cuore
  • Lusso
  • Spa
  • Volo
    • Hotel The Peninsula Tokyo

      The Peninsula Tokyo   -   © AnitaNg@esvigo

    • Hotel The Peninsula Tokyo

      The Peninsula Tokyo   -   © The Peninsula Tokyo

       
    Confronta tutte le tariffe

    Prezzo a notte - Trova in 45 partner
    • - booking.com - Vedi i prezzi
    • - AccorHotels.com - Vedi i prezzi
    • - AsiaTravel.com - Vedi i prezzi
    • - Amoma - Vedi i prezzi
    • - Ctrip.com - Vedi i prezzi
    • - Ebookers - Vedi i prezzi
    • - Elvoline - Vedi i prezzi
    • - Expedia - Vedi i prezzi
    • - Site officiel de l'hotel - Vedi i prezzi
    • - Getaroom - Vedi i prezzi
    • - Hanatour - Vedi i prezzi
    • - HappyRooms - Vedi i prezzi
    • - Hilton.com - Vedi i prezzi
    • - Homestay.com - Vedi i prezzi
    • - Hotel.info - Vedi i prezzi
    • - Hotelius - Vedi i prezzi
    • - Hotelnjoy - Vedi i prezzi
    • - Hotelpass - Vedi i prezzi
    • - HotelJoin - Vedi i prezzi
    • - Hotelopia - Vedi i prezzi
    • - Hotell.no - Vedi i prezzi
    • - Superbreak - Vedi i prezzi
    • - Hotels.com - Vedi i prezzi
    • - HotelsClick.com - Vedi i prezzi
    • - HotelTravel - Vedi i prezzi
    • - Hotelquickly - Vedi i prezzi
    • - Hotusa - Vedi i prezzi
    • - Jalan - Vedi i prezzi
    • - Lastminute.com - Vedi i prezzi
    • - Laterooms - Vedi i prezzi
    • - Otel - Vedi i prezzi
    • - Ostrovok - Vedi i prezzi
    • - Ozon Travel - Vedi i prezzi
    • - Prestigia - Vedi i prezzi
    • - Rumbo BravoFly Volagratis - Vedi i prezzi
    • - Rakuten - Vedi i prezzi
    • - Reserver avec l?hotel - Vedi i prezzi
    • - Sembo - Vedi i prezzi
    • - Skoosh - Vedi i prezzi
    • - TravelClick - Vedi i prezzi
    • - Travelocity - Vedi i prezzi
    • - Voyage SNCF - Vedi i prezzi
    • - Yanolja - Vedi i prezzi
    • - ZenHotels HC - Vedi i prezzi
    • - Agoda - Vedi i prezzi
    Vedi altri prodotti

    Posizione 8.0 /10

    Sono serviti 25 anni per trovare la posizione giusta. Ma finalmente l'obiettivo è stato raggiunto. Il Peninsula si trova di fronte ai giardini del palazzo imperiale. Ginza è alla fin della strada, a 3 minuti di cammino. La stazione centrale si trova a 7 minuti. Se avete un bagaglio leggero potrete venire a piedi dal terminal di Narita express. Cosa chiedere di più? Aggiungete un accesso diretto alla metropolitana dall'hotel, stazione Hibiya su una linea che conduce senza cambi a Omete Sando e Shibuya da un lato, a Ueno la città vecchia dall'altro. E per finire a 50 metri dall'hotel si trova una stazione ferroviaria JR, linea circolare, che collega tutti i siti turistici di Tokyo, inclusa la stazione di Shinkansen. In termini di posizione: niente male.

    Alloggio 9.70 /10

    314 camere e 47 suite distribuite su una ventina di piani. I corridoi non sono immensi ma spessi, la moquette attutisce il minimo rumore. Tutto qui è di una tranquillità zen. La più piccola camera misura 54 m². Vale a dire la superficie che si ritriva di solito in un buon appartamento in città! Arredo molto semplice, senza tempo: moquette chiara sul pavimento, pareti declinate nelle tonalità di grigio. Occorre sollevare la testa per scoprire il soffitto in legno di cedro intrecciato come nei templi. Le porte sono in castagno grezzo, i mobili in legno pregiato. Una parete è interamente occupato da una grande vetrata, doppia finestra, doppi vetri, l'arma assoluta contro il rumore, che d'altra parte è molto attutito all'esterno. A Tokyo si ha sempre l'impressione che tutto, comprese le auto, facciano il meno rumore possibile. La testata del letto è immensa, raggiunge quasi il soffitto, in listelli di legno, comune a Kyoto. Nella scrivania (Internet via wifi ultrarapido e gratuito) scopriamo un fax e una stampante. Proseguendo con l'indagine scopriamo più in la un magnifico mobile in ciliegio (naturalmente del Giappone) che ospita il minibar, la macchinetta per il caffè Lavazza, il lettore DVD e altre dotazioni high tech senza le quali la vita sarebbe decisamente triste. Fisserete affascinati il termometro che indica la temperatura esterna, la velocità del vento, la sua direzione, il grado di umidità ecc... Si scoprirà che i telefoni forniscono l'ora di Tokyo e, gentile attenzione, quella del vostro paese d'origine. Le persiane sono elettriche ed è sufficiente sfiorare il pannello di comando per smorzare le luci. Il dressing room è ampio, quasi quanto una camera. Un doppio guardaroba consente di passare il giornale fonito la mattina o le calzature la sera, che vi saranno restituite più lucide che mai.

    Siete già stupefatti? Aspettate di vedere il bagno. Trattato in stile onsen, i bagni giapponesi. La vasca incassata è dotata è prevista per debordare, una scanalatura nel marmo consente di raccogliere la fuoriuscita d'acqua. Nessun rubinetto a vista, l'acqua esce dal muro in marmo e granito come una sorgente dai fianchi di un vulcano. E' sufficiente premere su un pulsante Spa perché le luci e la musica si abbassino e perché si accenda il "Do not disturb". Il bagno è un rituale giapponese, di conseguenza vi si trascorre molto tempo: la televisione è presente così come un telefono e un'Ipod dock. Nel bagno troverete inoltre una cabina doccia separata e 2 lavabo. Restano i servizi igienici, giapponesi, di ultima generazione con 19 funzioni. La tavola del WC si abbassa quando vi avvicinate e si chiude quando vi alzate. Cool! Non insisteremo sulla moltitudine e la qualità di prodotti di accoglienza a parte l'asciuga-unghie del quale ci chiediamo come si possa vivere senza ?

    Per essere certi di avere una camera con vista sui giardini imperiali dovrete prenotare una Park view. Infine se volete gettare lo sguardo sul palazzo, la Deluxe suite con i suoi 2 locali ad angolo ci consentirà di essere vicinissimi all'imperatore durante il vostro soggiorno. Banzaï !( Viva l'Imperatore)

    Infrastrutture 9.70 /10

    L'hotel occupa il suo personale edificio, molto moderno e abbastanza elegante, dal pianterreno al 24° piano. Oltre alle camere a ai ristoranti, l'hotel ospita un'incredibile piscina interna di 20 metri (quando si pensa al prezzo al metro quadrato a Ginza!), una palestra perfettamente attrezzata. La Spa, di marca Espa è di una raffinatezza sorprendente. La Spa offre una gamma di trattamenti adatta agli uomini d'affari, principali clienti dell'hotel, senza dimenticare gli eleganti abitanti di Tokyo che vengono qui a trascorrere la loro gionata.

    Ristoranti 9.45 /10

    Iniziamo dalla prima colazione che si può prendere sotto il sole accanto alla pasticceria della quale si vede il laboratorio a vetri, o nella hall. Una prima colazione raffinata (croissant a volontà) ma manca il buffet. Il ristorante giapponese è la succursale di una struttura famosa di Kyoto (Kyoto è la Lione del Giappone, capitale della gastronomia). L'indirizzo cinese (Peninsula è una catena cinese) è senza dubbio eccellente. Al 24° piano il "gastro" Peter declina intelligentemente la cucina fusion franco-nipponica. La pasticceria è molto apprezzata dai Giapponesi. L'high tea all'inglese viene servito tutti i pomeriggi. Il tutto naturalmente è caro. Un consiglio: frequentatelo per il pranzo. Il pranzo è sempre un super affare in Giappone. Ancora di più nelle strutture di lusso. Si mangia un menu per 15-20 euro, 30 euro se scegliete un menu gastronomico.

    Da sapere

    Solitamente Palazzo fa rima con reception grandiosa. Non è questo il caso. Rischiate di rimanere delusi: la hall è a malapena più grande di quella di un Mercure di periferia. Come accade spesso in Giappone il lusso risiede nei dettagli. Da una parte avere una piccola hall della reception garantisce una maggiore tranquillità ai residenti. Nessun visitatore curioso. Dall'altra parte lasciando vagare lo sguardo ci si rende conto della qualità del luogo. Lo sguardo passa infatti dal dragone bianco sulla parete di fondo, che si ritiene protegga tutto, alle pareti di listelli di legno illuminati da dietro come nelle case tradizionali; quindi alla moquette dai disegni che sembrano uscite direttamente dagli yukatas, che noi traduciamo con kimono. Impossibile non notare il lampadario, le sue 1313 lampadine e altrettanti fili! E non appena si alza lo sguardo l'occhio cade su....il Vuoto. Un'opera d'arte chiamata The Void, impianto luminoso in una gabbia scura tra l'8° e il 22° piano. Rimarrete a bocca aperta! La portineria presta un Ipod che descrive le 1000 opere d'arte disseminate all'interno dell'hotel.

    Attrezzatura

    • Navetta
    • Parcheggio
    • Accesso disabili
    • Ristoranti
    • Internet
    • Aria condizionata
    • Spazio benessere

      massaggio, salone di bellezza, sauna, hammam, rimessa in forma, cure termali, bagno turco, zona benessere

    • Piscina
    • Sport

      ginnastica, danza, fitness, sport

    • Parrucchiere
    • Idromassaggio
    • Cassaforte
    • Camere non fumatori
    • Sala riunioni

    I pareri dei viaggiatori sull'hotel

    • Voto Globale -/10
    Migliori hotel Tokyo
    • Park Hyatt Tokyo Park Hyatt Tokyo Park Hyatt Tokyo
      • Easyopinioni 9.43
      • Valutare il prezzo 7.41
      • Posizione 7.0

      Ve lo ricordate, non è stato tanto tempo fa: Lost in translation. Girato al Park Hyatt di Tokyo. Il bar si trova sempre nello stesso luogo con vista su tutta la città. La notte qui è magica. Di giorno si può vedere il monte Fuji e il suo cono perfetto. Questo hotel è semplicemente eccezionale, di una raffinatezza e di una qualità senza eguali. Le camere sono situate tra il 42°e il 52° piano, questo significa che avrete Tokyo ai vostri piedi.

      Da
      vedere l'offerta
    • Mandarin Oriental Tokyo Mandarin Oriental Tokyo Mandarin Oriental Tokyo
      • Easyopinioni 7.00
      • Valutare il prezzo 7.4
      • Posizione 8.0

      Attenzione: qui si raggiungono le sommità! Del comfort, della vista, dello stile, del servizio. Magnifico! E anche, sfortunatamente, del prezzo! Se avete rotto vostro salvadanaio ho azzeccato i 5 numeri vincenti, vi trovate in uno dei migliori hotel del mondo. All'interno di un edificio ultramoderno, il solo del quartiere, che domina quindi tutta Tokyo, il M.O (che sta per Mandarin Oriental) occupa i piani superiori. Quando si apprende che la reception si trova al 36° piano e le camere sotto fino al 30° piano si comprnde che si tratta di un hotel al contrario rispetto agli standard. In tutti i casi un hotel fuori dal comune.

      Da
      vedere l'offerta
    • The Strings by InterContinental Tokyo The Strings by InterContinental Tokyo The Strings by InterContinental Tokyo
      • Easyopinioni -
      • Valutare il prezzo 7.07
      • Posizione 3.92

      Non è come pensate. Nessuna Giapponese in mini bikini nella hall. String vuole dire cordicella, si sa. Nel caso di cui stiamo parlando si tratta di una corda per uno strumento musicale, qualcosa legato alla tensione e il rilassamento. L'architetto ha avuto l'ordine di creare un universo tranquillizzante. Missione riuscita. La ristrutturazione nel 2008 di questo vecchio hotel è stato un modello del genere. Anche se si incontrano pochi Giapponesi allo Strings in quanto l'hotel è frequentato principalmente dagli Occidentali. Gestito dall'eccellente catena Intercontinental, l'hotel ha una politica di "yield" (ottimizzazione dei prezzi), il che ne fa un deal eccellente a Tokyo.

      Da
      vedere l'offerta
    • Grand Prince Hotel Takanawa Grand Prince Hotel Takanawa Grand Prince Hotel Takanawa
      • Easyopinioni 8.75
      • Valutare il prezzo 7.04
      • Posizione 4.54

      Non si può dire che sia magnifico questo grosso parallelepipedo ocra scuro situato al centro del quartiere di Shinagawa, ma è simpatico, circondato da bei giardini, ciliegi e prati curati. E' una struttura a misura d'uomo. Il suo lato kitsch lo rende attraente. Ragione più che sufficiente: è realmente accogliente e i suoi prezzi sono ragionevoli per la sua categoria. Motivo in più per andarlo a visitare.

      Da
      vedere l'offerta
    • Sunshine City Prince Sunshine City Prince Sunshine City Prince
      • Easyopinioni 9.00
      • Valutare il prezzo 6.84
      • Posizione 4.8

      Una bella torre di 37 piani nel bel mezzo di questo quartiere un po' decentrato ma simpatico. Resterete senza parole davanti all'architettura e alla hall rivestita di marmo. Sappiate che ci sono 1000 camere all'interno, prezzi interessanti e un comfort più che accettabile.

      Da
      vedere l'offerta