• Menu Esci
  • Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti
Hotel La Maison Hotel 0 stelle
Easyesperti
58, Rua Sergio Porto - 22451 430 RIO DE JANEIRO - Brésil - Rio de Janeiro, Brasile -
Guarda la mappa
Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Nel quartiere di Gávea, uno dei più chic di Rio de Janeiro, tra la vegetazione rigogliosa della foresta da Tijuca, la Maison si nasconde in una stradina sconosciuta ai più e si mimetizza con facilità tra le ville private di personaggi facoltosi e qualche star. Primo nel suo genere in città, questo boutique guesthouse ha aperto su idea di due giovani francesi e ha cominciato da subito ad attirare i favori di una clientela prevalentemente europea e americana, alla ricerca di tranquillità, lontano dalla calca carioca di quartieri più inflazionati come Copacabana. Alloggiare alla Maison è un po' come essere ospitati a casa di un amico, avendo la libertà di fare quello che si vuole, ma la cortesia di un padrone di casa simpatico e alla mano. Questo forse si potrebbe dire di una qualsiasi pousada o bed&breakfast. Quello che La Maison offre in più è un design raffinato, curato in ogni sua parte, cinque stanze arredate sapientemente ognuna secondo il proprio tema, dettagli e prodotti scelti con cura e un'ambiente haut de gamme.

+
  • Riposo
  • Fascino
  • Cuore
  • Natura
  • Volo
    Confronta tutte le tariffe

    Prezzo a notte - Trova in 1 partner
    • - booking.com - Vedi i prezzi
    Vedi altri prodotti

    Posizione

    La Maison è seminascosta nel quartiere di Gávea, in rua Sergio Porto, una via pressoché impossibile da trovare, vedrete che anche la maggior parte dei tassisti non avranno idea di dove sia. Però non temete, sarà un problema solo all'arrivo, poi basterà portare con sé il bigliettino preparato da Jacques, il proprietario, con le indicazioni scritte in portoghese, che non avrete da far altro che mostrare all'autista di turno. Il quartiere è lontano da tutte le principali attrazioni della città: Copacabana, il centro, il Corcovado, il Pan Di Zucchero, ma è abbastanza vicino a Ipanema e Leblon, basta continuare a scendere. Tuttavia gode di una vista strepitosa ed è immerso nella natura della foresta da Tijuca, la più grande foresta urbana del mondo. Il fatto che il quartiere si trovi proprio sotto alla favela di Rocinha non deve spaventare, i locali dicono che anzi questo ne fa una tra le zone più sicure, perché i trafficanti di droga hanno interesse a fare in modo che la polizia resti lontana. A Gávea abitano attori delle telenovelas, artisti, cantanti, deputati... A qualche metro di distanza si trova, scoop, la villa di Gilberto Gil! Dall'aeroporto internazionale dista 27 km, ma con il traffico a Rio de Janeiro non si è mai sicuri di niente. Calcolare mezz'ora se arrivate o partite la mattina presto, almeno un'ora in fasce orarie normali.

    Alloggio 7.70 /10

    Sul corridoio al secondo piano si affacciano tutte e cinque le camere della Maison, in un raffinato giro del mondo tra continenti e suggestioni completamente diverse in ognuna di esse. Atmosfere orientaleggianti si respirano nella Ganesha e nella Shanghai, le uniche due camere a non godere della più bella vista anteriore. La prima, tuttavia, si apre in un patio esterno, mentre all'interno si colora di rosa e di verde nell'accogliere motivi indiani e indù ridiseganti in chiave romantica che nel bagno si declinano in sapienti modulazioni di perle colorate a ritmare le pareti e la cupola che sovrasta la doccia. Nella Shanghai non manca un balcone dal quale si vede la favela di Rocinha, la più grande di Rio de Janeiro, illuminata e vivace fino a tarda notte. La soffusa illuminazione interna ben si accorda con un arredamento giocato sulle tinte scure del viola e del rosso nel rimandare a una Cina d'altri tempi, senza cadute di stile nemmeno nelle toilettes, con pareti tutte dipinte di rosso, vasca da bagno e doccia, doppio lavabo, specchio grandissimo e qualche dettaglio, come un'ampolla, un quadro e una lamapada, che ricalcano le suggestioni generali. Nella Recamier, suite dalla splendida vista che spazia fino al Corcovado, si ritorna a un'Europa d'altri tempi, a una Francia da sogno colorata dei toni leggiadri del celeste accostati a bianche rifiniture. La Copacabana, con balcone panoramico, riprende nel suo bianco e nero la celebre passeggiata sul lungomare carioca, con un arredamento che riporta indietro nel tempo grazie anche alle fotografie d'epoca appese alle pareti. Il giro del mondo termina in America, con la suite Tiffany, il nome del famoso gioielliere newyorkese, con colori che vanno dall'oro all'azzurro. Tra un tema e l'altro, lo spazio riservato al Brasile è da ricercare nel profumo dei prodotti da toilette firmati Granado, il marchio di un'antica farmacia che ha conservato le sue vecchie ricette. A volte i clienti amano portarseli a casa, per ricordare il Brasile grazie a quei sentori così particolari. Mentre alloggiate alla Maison, dovete dimenticarvi televisione e telefono, la filosofia di questa boutique guesthouse vuole così: è una scelta che è stata fatta per forzare la gente a comunicare, a non "uccidere l'amore" (come dice Jacques), a imparare ad ascoltare. Del resto, se avete con voi il vostro computer portatile, la connessione ad internet è gratuita in tutta la "casa".
    N.B. Il voto non altissimo dato alla voce alloggio è dovuto in larga parte alla voluta mancanza di televisione, telefono e frigo-bar in camera, che non poteva non essere tenuta in conto nella nostra griglia, malgrado la scelta assolutamente condivisibile.

    Infrastrutture 8.20 /10

    La Maison nasce nel 2002 da un'idea di due giovani francesi di Montpellier, che, dopo aver vissuto vari anni a Parigi, essere stati affascinati dal Brasile e dalle spiagge di Ipanema e aver trascorso un breve intervallo a Marrakech, si sono installati definitivamente a Rio de Janeiro. In un posto scelto non a caso, sulle alture di Gávea, in piena foresta da Tijuca, ovvero la più grande foresta urbana del mondo, uno dei quartieri più chic della città, a poca distanza dal mare e con una splendida vista che spazia fino al Cristo. In realtà, anche se ora è Jacques che gestisce la Maison, la mente iniziale del progetto è stata François, il fratello maggiore. Ha trovato una vecchia casa, disabitata da 10 anni, l'ha comprata e ha incominciato l'opera di messa a nuovo: dell'edificio originario sono rimaste soltanto le quattro mura esterne, le scale e il tetto, tutto il resto è stato completamente rivoluzionato, e la manutenzione continua giorno per giorno in un lavoro costante anche ora che François è partito per nuove avventure. La casa è strutturata su tre livelli: dall'entrata si scende un sentiero che conduce al secondo piano, composto da un corridoio su cui si affacciano le sole cinque camere della Maison, al piano inferiore si trova il salotto interno con la sala da pranzo e, ancora più in basso, una grande terrazza coperta ma aperta sulla piscina. Qui, quando la temperatura lo permette, ovvero praticamente tutto l'anno, si viene a fare colazione o a rilassarsi. Ogni angolo della Maison ha un suo stile e un suo perché in un insieme eccentrico ma ben calibrato, che non risulta mai fastidioso. La sala al primo piano, pur dalle pareti colorate di rosa intenso, è smorzata dal nero del tavolo, del divano, dei mobili e del pavimento laccato, in un accostamento forte ma ben calibrato e soprattutto elegante. Ogni oggetto ha una storia: un telefono recuperato a New York, un paravento di Coco Chanel ottenuto a una vendita, moltissime stoffe acquistate allo storico Marché Saint Pierre di Parigi, un dettaglio sull'altro e il gioco è fatto. Se sentite qualche verso strano, niente paura, andate a dare un'occhiata nella sala da pranzo e capirete cos'è: al di là di una grata una manciata di uccellini svolazza in una voliera illuminata dall'alto. Sul grande tavolo basso intorno al quale è disposto il divano sono a disposizione dei lettori di passaggio tanti libri di fotografia e design, sugli scaffali appena scese le scale qualche tascabilie. Al piano più basso, infine, un secondo salotto assume le sembianze di una bella terrazza dal candido parapetto che dà sulla piscina. Qui le tinte sono giocate tra il verde militare, tema ripreso anche nell'imbottitura mimetica delle sedie, e il bianco in un arredamento che mescola il buddhismo all'art déco, disegni brasiliani con il design.

    Ristoranti

    Partendo dal presupposto che soggiornare a La Maison è un po' come essere ospitati a casa di un amico facoltoso che vi lascia fare la propria vita senza essere invadente, non deve stupire il fatto che un vero e proprio ristorante con menù e tutto il resto non esista. Eccezion fatta per la colazione, che viene servita nella grande terrazza al piano terra, quella che dà sulla piscina. Eh già, servita, perché, evento più unico che raro, alla Maison il primo pasto della giornata non è affidato a un anonimo buffet, ma preso in carica personalmente dalla cameriera-domestica, che al suono di un'ottima musichina jazz, vi fa accomodare e si ritira a preparare la colazione. Le pietanze arrivano una dopo l'altra, come in una cena di gala: tè o caffè a scelta, latte, zucchero e poi vari tipi di pane con prosciutto, formaggio, marmellata, tanta buona frutta già tagliata e presentata elegantemente. Un'ottima colazione, da gustare prendendosi il proprio tempo. Avere fretta è proibito, non riuscireste ad arrivare nemmeno alla seconda portata! Per quanto riguarda gli altri pasti giornalieri, nulla è previsto, ma se qualcuno desiderasse, per esempio, fermarsi a cena una sera, non avrebbe da fare altro che avvisare Jacques, il quale chiederà in linea di massima cosa si desidera mangiare, se pesce o carne o altro, e prepararerà qualche buon piatto della cucina francese, rivisitato in chiave brasiliana, adattandosi ai gusti e ai sapori locali.

    Da sapere

    Il nome La Maison non è casuale, non soltanto perché questa boutique guesthouse, come si ama chiamarla, ha in tutto e per tutto l'aspetto di una casa privata, ma soprattutto perché Jacques, il giovane proprietario, ci abita, insieme alla neo-moglie. Quando si arriva fuori dal bianco portone della Maison, niente fa capire che si tratti di un "hotel", bisogna suonare il campanello e aspettare, arriverà ad aprire la domestica, brasiliana dal costante sorriso. Sicuramente durante il vostro soggiorno avrete modo di incontrare Jacques che ama accogliere i propri ospiti con la sua naturale attitudine giovane e cordiale, disponibile e alla mano, senza essere invadente. Di qualsiasi cosa abbiate bisogno, basta suonare il campanello e qualcuno arriva. Non esiste una reception, non esiste il telefono in camera, il tutto è sostituito da quell'unico campanello, posto nella terrazza al piano terra che funge da soggiorno e sala da pranzo, accanto alla porta d'ingresso della parte privata della casa, quella in cui vivono i proprietari. Lo stile così volutamente poco moderno e tecnologico dalla Maison non fa impazzire i brasiliani, ma è un must per una raffinata clientela europea e americana (in arrivo da New York e San Francisco in primis). Qui si vedono passare scrittori, artisti, attori... e anche moltissime coppie in viaggio di nozze. Prima dell'apertura della Maison a Rio de Janeiro mancava del tutto una soluzione ricettiva di questo tipo: una piccola pousada lontano dal chiasso di Ipanema e Copacabana, immersa nella natura di una foresta tropicale, con conseguenti frequenti visite da parte di scimmie (ultimamente un po' meno) e tucani.

    Attrezzatura

    • Navetta
    • Parcheggio
    • Ristoranti
    • Internet
    • Aria condizionata
    • Spazio benessere

      massaggio, cure termali

    • Piscina
    • Animali ammessi
    • Cassaforte
    • Solarium

    i vantaggi

    • Il quartiere chic e tranquillo
    • L'arredamento design e a tema
    • L'accoglienza

    gli svantaggi

    • La posizione lontana dalle principali attrazioni
    • Si astengano i tv addicted, in camera niente televisione né telefono

    I pareri dei viaggiatori sull'hotel

    1
    • Voto Globale 8.00/10
    •  Anonimo. Anonimo.  
      6 Opinioni
      • Soggiorno in dicembre 2009 Pubblicato il 2010-06-01 In coppia - Da 3 a 5 notti (Camera con vista)

        Incredibile, arrivi e sei praticamente nella casa del proprietario, un giovane francese. Una stanza affascinante e un servizio su misura.

      • Punti Forti

        Ho apprezzato l'arredamento originalissimo e l'abbondante colazione servita al tavolo.L'atmosfera è casalinga ma tutto è lussuoso.Niente tv!

      • Punti Deboli

        Sta lontano dal centro e vicino a Rocinha, una favela.Il quartiere non è pericoloso,al contrario,ma a volte la sera c'è rumore fino a tardi.

      • Infrastrutture
      • Alloggio
      • Posizione
      • Restauro
      • Sport / Divertimenti
      • Animazione / Spettacoli
      • Valutare il prezzo
      • Voto Globale 8.25/10
    Hotel vicino a Rio de Janeiro
    • Golden Tulip Ipanema Plaza Golden Tulip Ipanema Plaza Golden Tulip Ipanema Plaza
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.13
      • Posizione 6.84

      L'Ipanema Plaza è un hotel di buon livello, situato nei quartieri alti di Rio de Janeiro. Offre tutto il comfort e le attrezzature necessarie per un gradevole soggiorno davanti a una delle più belle spiagge della città.

      Da
      vedere l'offerta
    • Praia Ipanema Praia Ipanema Praia Ipanema
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.12
      • Posizione 8.0

      In una posizione ideale nella zona elegante di Rio de Janeiro, il Praia Ipanema ha preso il nome della mitica ed esclusiva spiaggia sulla quale è collocato, ed è un albergo familiare di buon livello. La piscina panoramica sul tetto, così come le camere e i due ristoranti, offrono splendide vedute sull'incantevole paesaggio.

      Da
      vedere l'offerta
    • Caesar Park Caesar Park Caesar Park
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.14
      • Posizione 6.33

      Collocato proprio di fronte alla spiaggia di Ipanema, uno dei quartieri più chic di Rio de Janeiro, l'hotel fa parte della catena Caesar Park, che conta qualche struttura in Brasile e altre in Sud America. Un indirizzo di classe, elegante in tutto, a cominciare dalla hall, ben strutturata e arredata secondo linee geometriche sapientemente illuminate da una luce che è quasi solo artificiale. Le camere, molto spaziose, non hanno tutte la vista sull'oceano e alcune ce l'hanno solo lateralmente, ma offrono un arredamento classico e quasi europeo, che stride un po' con la contemporaneità degli spazi comuni, ma resta molto ben calibrato. Bisogna andare all'ultimo piano per godere di una vista eccezionale sulla spiaggia, mangiare un boccone, sguazzare un po' in piscina o fare dello sport nella piccola palestra ben attrezzata. Ottima la cucina!

      Da
      vedere l'offerta
    • South American Copacabana South American Copacabana South American Copacabana
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 6.96
      • Posizione 8.54

      Situato a circa 500 m dalla spiaggia di Copacabana, il South American ha il vantaggio di trovarsi al confine con l'altrettanto quotato quartiere di Ipanema. La posizione però non consente la vista sul mare da nessuna delle camere dell'hotel, che hanno comunque il pregio dell'ampiezza, cosa che non dispiacerà alle famiglie. Un indirizzo elegante, anche se forse non all'ultimo grido, ma onesto e piacevole, con personale gentile. Al ristorante tutto è fatto personalmente dai cuochi, anche il pane.

      Da
      vedere l'offerta
    • Marina All Suites Marina All Suites Marina All Suites
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.14
      • Posizione 4.97

      Affacciato sulla spiaggia di Leblon, quartiere carioca residenziale e molto chic, il Marina All Suites, come ovvio a chi mastica per lo meno un inglese di base, è composto solo da suite. Da quelle più esclusive, firmate da sette diversi designer, a quelle "basic", che di basico hanno solo il nome, perché le loro dimensioni vanno dai 39 ai 55 m², hanno un salotto e molte sono dotate anche di una cucina. Degni di nota sono i due bar dell'hotel aperti al pubblico, il Bar do Lado e, soprattutto, il Bar d'Hotel, conosciutissimo dalla clientela carioca più alla moda. Non mancano piscina e centro fitness, ma la sorpresa più piacevole si situa al sedicesimo piano dove si succedono la lounge room, la sala computer e... un home theater per guardare i film quasi come al cinema!

      Da
      vedere l'offerta
    • Fasano Rio Fasano Rio Fasano Rio
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.34
      • Posizione 6.69

      Il Fasano Rio è il nuovo locale di tendenza della città. In una posizione ideale sulla mitica ed esclusiva spiaggia di Ipanema, questa struttura design, membro del marchio The Leading Hotels of the World, ha una terrazza panoramica sul tetto, con tanto di piscina a straripamento, che offre una vista unica su Ipanema. Il centro benessere e il ristorante gastronomico italiano stellato coronano il tutto.

      Da
      vedere l'offerta
    • Gavea Tropical Gavea Tropical Gavea Tropical
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.14
      • Posizione -

      Un paradiso di calma tropicale da cui non si avrebbe voglia di muoversi nemmeno per partire alla scoperta di Rio de Janeiro: 1, perché il posto è incantevole e invita alla più profonda pigrizia, 2, perché il quartiere in cui si trova non è proprio a un tiro di schioppo da Copacabana e le altre attrazioni della città. Rimediano la vista, il quartiere esclusivo e la foresta da Tijuca che spunta da ogni dove con le sue chiome rigogliose. Con le sue sole sei camere (o meglio suite), arredate con oggetti di antiquariato e dettagli acquistati chissà dove in giro per il mondo, il Gávea Tropical potrebbe essere definito come una pousada chic. Accolti dalla gentilezza di Aliny, la moglie di John, il proprietario, i clienti sono viziati e coccolati come in una nuova famiglia. Ciliegina sulla torta: il piccolo centro benessere.

      Da
      vedere l'offerta
    • Royal Tulip Rio Royal Tulip Rio Royal Tulip Rio
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.11
      • Posizione -

      Nel quartiere residenziale e chic di São Conrado, molto affascinanate ma decentrato, l'InterContinental si staglia sull'omonima spiaggia che termina in fondo con la bellissima Pedra da Gávea. L'hotel è molto grande e dall'eleganza classica, le camere spaziose e accoglienti, tutte dotate di balcone con una vista meravigliosa sul mare, anche se non frontale.

      Da
      vedere l'offerta
    Migliori hotel Rio de Janeiro
    • Fasano Rio Fasano Rio Fasano Rio
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.34
      • Posizione 6.69

      Il Fasano Rio è il nuovo locale di tendenza della città. In una posizione ideale sulla mitica ed esclusiva spiaggia di Ipanema, questa struttura design, membro del marchio The Leading Hotels of the World, ha una terrazza panoramica sul tetto, con tanto di piscina a straripamento, che offre una vista unica su Ipanema. Il centro benessere e il ristorante gastronomico italiano stellato coronano il tutto.

      Da
      vedere l'offerta
    • Sofitel Rio de Janeiro Copacabana Sofitel Rio de Janeiro Copacabana Sofitel Rio de Janeiro Copacabana
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.27
      • Posizione 6.83

      Idealmente situato all'estremità della mitica spiaggia di Copacabana, a due passi dalla meno mitica ma più esclusiva Ipanema, il Sofitel Rio Copacabana fa parte dei fiori all'occhiello della catena alberghiera francese ed è uno tra i più belli hotel di Rio. Da sottolineare il comfort delle camere e le loro viste panoramiche, le sue due piscine, l'accesso gratuito a Internet e la ciliegina sulla torta: uno dei ristoranti gastronomici più rinomati del Brasile. Il suo menu Amazone è una meraviglia!

      Da
      vedere l'offerta
    • Santa Teresa Rio MGallery By Sofitel Santa Teresa Rio MGallery By Sofitel Santa Teresa Rio MGallery By Sofitel
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.23
      • Posizione 7.0

      Rio conta un nuovo hotel "di charme", situato nel cuore del delizioso quartiere alto di Santa Teresa, percorso dai tipici tram gialli. Il Santa Teresa è membro della prestigiosa etichetta Relais e Chateaux, promessa di carattere, fascino, cortesia, tranquillità e gastronomia! Apprezzerete in particolar modo la calma del suo giardino e la piscina sulla terrazza panoramica. Il posto ideale per una storia romantica!

      Da
      vedere l'offerta
    • Belmond Copacabana Palace Belmond Copacabana Palace Belmond Copacabana Palace
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.22
      • Posizione 8.12

      E' indubbiamente il luogo più elegante di Copacabana. Per vivere Rio nella più pura tradizione dei palazzi stile anni '30, questo hotel, membro dei "Leading Hotels of the World", si impone senza esitazione.

      Da
      vedere l'offerta
    • Villa n 174 Villa n 174 Villa n 174
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 8.34
      • Posizione 7.0

      La Villa n°174 è un boutique-hotel alla moda sulle alture di Santa Teresa, il Montmartre de Rio. Pur essendoci 4 suite solamente, il lusso qui è assicurato!

      Da
      vedere l'offerta
    • Le Méridien Rio Le Méridien Rio Le Méridien Rio
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 8.34
      • Posizione 6.68

      Se volete godere di un'eccellente comfort, cenare in una cornice raffinata ed apprezzare il panorama sulla spiaggia di Copacabana, soggiornate al Méridien senza esitare. Apprezzerete anche il suo servizio di grande qualità.

      Da
      vedere l'offerta
    • Gavea Tropical Gavea Tropical Gavea Tropical
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.14
      • Posizione -

      Un paradiso di calma tropicale da cui non si avrebbe voglia di muoversi nemmeno per partire alla scoperta di Rio de Janeiro: 1, perché il posto è incantevole e invita alla più profonda pigrizia, 2, perché il quartiere in cui si trova non è proprio a un tiro di schioppo da Copacabana e le altre attrazioni della città. Rimediano la vista, il quartiere esclusivo e la foresta da Tijuca che spunta da ogni dove con le sue chiome rigogliose. Con le sue sole sei camere (o meglio suite), arredate con oggetti di antiquariato e dettagli acquistati chissà dove in giro per il mondo, il Gávea Tropical potrebbe essere definito come una pousada chic. Accolti dalla gentilezza di Aliny, la moglie di John, il proprietario, i clienti sono viziati e coccolati come in una nuova famiglia. Ciliegina sulla torta: il piccolo centro benessere.

      Da
      vedere l'offerta
    • Marina All Suites Marina All Suites Marina All Suites
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.14
      • Posizione 4.97

      Affacciato sulla spiaggia di Leblon, quartiere carioca residenziale e molto chic, il Marina All Suites, come ovvio a chi mastica per lo meno un inglese di base, è composto solo da suite. Da quelle più esclusive, firmate da sette diversi designer, a quelle "basic", che di basico hanno solo il nome, perché le loro dimensioni vanno dai 39 ai 55 m², hanno un salotto e molte sono dotate anche di una cucina. Degni di nota sono i due bar dell'hotel aperti al pubblico, il Bar do Lado e, soprattutto, il Bar d'Hotel, conosciutissimo dalla clientela carioca più alla moda. Non mancano piscina e centro fitness, ma la sorpresa più piacevole si situa al sedicesimo piano dove si succedono la lounge room, la sala computer e... un home theater per guardare i film quasi come al cinema!

      Da
      vedere l'offerta