• Connettiti
Hotel The London NYC Hotel 5 stelle
Easyesperti
151 W 54th St New York, Stati Uniti -
Guarda la mappa
Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Se il London NYC fosse stato una persona, sarebbe stata indubbiamente sicura di se, elegante, modesta e felice in quanto avrebbe saputo che non avrebbe mai fatto parte interamente dell'elite, ma in qualsiasi caso, chi lo vorrebbe? La struttura possiede infatti tutti i punti forti di un hotel di lusso cinque stelle famoso, come il Pierre o il Four Seasons, con un più un tocco di lusso moderno, ma senza i prezzi corrispondenti. Anche se questo hotel esiste solamente da tre anni, si presenta come una concreta alternativa alle principali strutture alberghiere e come un hotel abbordabile di migliore qualità rispetto alle grandi catene alberghiere. Gode di una posizione perfetta con uno degli arredi più eleganti tra quelli che abbiamo visto a New York e di un ristorante diretto dal celebre chef scozzese Gordon Ramsay. E' uno dei nostri hotel preferiti!

+
  • Famiglia
  • Standard internazionale
  • Bella esposizione
  • Gastronomia
  • Volo
    • Hotel The London NYC

      The London NYC   -   © P. Hauser / EASYVOYAGE

    • Hotel The London NYC

      The London NYC   -   © P. Hauser / EASYVOYAGE

       
    36 Foto Esperti 1 Foto Utenti
    Confronta tutte le tariffe

    Prezzo a notte - Trova in 45 partner
    • - booking.com - Vedi i prezzi
    • - AccorHotels.com - Vedi i prezzi
    • - AsiaTravel.com - Vedi i prezzi
    • - Amoma - Vedi i prezzi
    • - Ctrip.com - Vedi i prezzi
    • - Ebookers - Vedi i prezzi
    • - Elvoline - Vedi i prezzi
    • - Expedia - Vedi i prezzi
    • - Site officiel de l'hotel - Vedi i prezzi
    • - Getaroom - Vedi i prezzi
    • - Hanatour - Vedi i prezzi
    • - HappyRooms - Vedi i prezzi
    • - Hilton.com - Vedi i prezzi
    • - Homestay.com - Vedi i prezzi
    • - Hotel.info - Vedi i prezzi
    • - Hotelius - Vedi i prezzi
    • - Hotelnjoy - Vedi i prezzi
    • - Hotelpass - Vedi i prezzi
    • - HotelJoin - Vedi i prezzi
    • - Hotelopia - Vedi i prezzi
    • - Hotell.no - Vedi i prezzi
    • - Superbreak - Vedi i prezzi
    • - Hotels.com - Vedi i prezzi
    • - HotelsClick.com - Vedi i prezzi
    • - HotelTravel - Vedi i prezzi
    • - Hotelquickly - Vedi i prezzi
    • - Hotusa - Vedi i prezzi
    • - Jalan - Vedi i prezzi
    • - Lastminute.com - Vedi i prezzi
    • - Laterooms - Vedi i prezzi
    • - Otel - Vedi i prezzi
    • - Ostrovok - Vedi i prezzi
    • - Ozon Travel - Vedi i prezzi
    • - Prestigia - Vedi i prezzi
    • - Rumbo BravoFly Volagratis - Vedi i prezzi
    • - Rakuten - Vedi i prezzi
    • - Reserver avec l?hotel - Vedi i prezzi
    • - Sembo - Vedi i prezzi
    • - Skoosh - Vedi i prezzi
    • - TravelClick - Vedi i prezzi
    • - Travelocity - Vedi i prezzi
    • - Voyage SNCF - Vedi i prezzi
    • - Yanolja - Vedi i prezzi
    • - ZenHotels HC - Vedi i prezzi
    • - Agoda - Vedi i prezzi
    Vedi altri prodotti

    Posizione 8.63 /10

    Nell'agitazione della 54a Strada, tra la 6a Avenue e la 7a Avenue, l'hotel si trova nelle immediate vicinanze della maggior parte dei principali siti turistici: Central Park e Carnegie Hall a nord, il MoMA e le attività commerciali della Quinta Avenue e di Madison Avenue verso Est, Times Square a Sud e Broadway a Ovest. Desiderate raggiungere un'altra parte della città? Nessun problema: potete prendere la metropolitana all'interno di una delle tre stazioni che circondano l'hotel oppure recatevi a Grand Central, che si trova a 20 minuti di cammino. L'aeroporto JFK si trova a 29 km, il La Guardia a 16 km e quello di Newark a 27 km.

    Alloggio 9.70 /10

    La torre che ospita il London NYC è alta e sottile (un po come s'immagina la persona che potrebbe incarnarla), il che significa che ciascuno dei 54 piani comprende circa 10 camere, il che garantisce ai clienti una certa discrezione. Le camere sono ripartite tra Suite e Suite de Luxe, suddivise in sotto categorie. Indipendentemente dalla camera che avete scelto, l'arredo sarà indubbiamente divino, con mobili di eccellente qualità, uno stile unico e, in più, in modo tale che lo stile non passi mai di moda.
    La camera standard, la London Suite, è graziosamente equipaggiata e presentata in modo meticoloso; è disponibile in differenti nuance di colori. Il letto è ricoperto da lenzuola italiane Fili D'Oro e da uno spesso plaid ai suoi piedi, con alla testata dei guanciali e cuscini disposti alla perfezione. Da un lato del letto troverete una stazione iPod-radiosveglia e dall'altro un telefono con display digitale. Il televisore a schermo piatto è affisso alla parete. Sopra la testata del letto in pelle imbottita si trova uno specchio che si estende per tutta la larghezza della camera conferendogli in questo modo uno spazio maggiore. Ai piedi del letto, una cassaforte molto elegante nasconde un ferro da stiro e una spazzola adesiva. Il resto della camera è ricoperto da una pittura bianca mentre il soffitto è verniciato; la moquette è di colore grigio topo.
    Al di là delle doppie porte francesi troverete il salotto, arredato con un parquet in quercia imbiancata a calce e una larga vetrata nel quale è stato situato un divanetto specificamente intessuto per l'hotel. Dietro si trova una lampada che si ripiega al di sopra del divano ed è sospesa sopra un tavolo in marmo concepito appositamente per l'hotel in collaborazione con Gordon Ramsay. Quest'ultimo è regolabile in altezza per fungere, a seconda delle necessità, da tavolino basso o da tavolo da pranzo. Accanto a questo spazio perfettamente allestito si trova una scrivania ricoperta di pelle accompagnata da una sedia graziosamente lavorata. All'interno di un angolo del salotto si trova un rocking chair rivisitato in modo moderno coperto di pelle color crema con una cornice in legno la cui parte inferiore è verniciata di nero. All'ingresso della camera troverete anche un minibar ben fornito le cui porte sono rivestite di cachemire e surmontato da un bar con apribottiglie, mixer e paletta per il ghiaccio.
    Il bagno, immacolato e spazioso, separato dal resto della camera da una porta scorrevole, è arredato con piastrelle tagliate a mano e un lavabo in marmo. Inoltre il bagno dispone di una doccia accessibile con la sedia a rotelle (oppure una doccia semplice e una vasca), un grandissimo specchio e dei prodotti di bellezza Clear. Le camere Vista sono identiche alle suite London, ma un po' più grandi e situate ai piani superiori, il che consente di beneficiare di un panorama migliore.
    Le suite a due camere comprendono una camera attigua che può essere chiusa. La prima delle Suites di lusso è la Sky, con una superficie di circa 90 m². La camera risulta abbastanza simile a quella delle suite standard, a eccezione della presenza del parquet in quercia imbiancata a calce e di carta da parati dai motivi cachemire. Una elegante cassettiera vi consente di approfittare di un luogo supplementare per sistemare le vostre cose. Tra la camera e la sala è presente una grande vetrata di fronte alla quale è stata disposta una sedia a sdraio molto design in plexiglas con dei cuscini di pelle e un gigantesco armadio aperto. Il salone è estremamente confortevole con, al centro, dei divani e un tavolo basso. Inoltre troverete un televisore a schermo piatto e un sistema audio completo. Proprio dietro ai divani sono installati un tavolino di marmo molto chic e delle sedie al di sopra delle quali è sospeso un candeliere in vetro moderno molto originale. Il resto dello spazio è occupato da un bel buffet in legno chiaro, oggetti d'arte, lampade, fotografie e specchi. Il London Apartment risulta ancora più sontuoso con la sua cucina completamente attrezzata, il suo caminetto in marmo e i suoi libri nonché diversi oggetti d'arte. Per quanto concerne la spettacolare suite Atrium, quest'ultima è dotata di una vetrata con una meravigliosa vista su Manhattan, nonché una sala da pranzo, mentre la Penthouse, l'appartamento duplex che rappresenta il fiore all'occhiello dell'hotel, gode di una vista a 180° sulla città, in particolar modo su Central Park, il fiume Hudson e il ponte George Washington; molteplici vetrate, una cucina, una sala da pranzo e due bagni riempiono lo spazio. Tutte le camere mettono gratuitamente a disposizione dei clienti un accesso Internet Wi-Fi così come la cassaforte.

    Infrastrutture 9.45 /10

    Non troverete un ingresso di un hotel più elegante di quello del London NYC. Due vasi di fiori giganteschi, ciascuno dei quali contenente un topiaire rappresentante un bulldog; al centro un tappeto grigio che si estende per tutta la lunghezza della porta scintillante, quest'ultima incorniciata da arbusti tagliati alla perfezione. Il tutto è sovrastato da una vetrina riempita di vegetazione. La magnifica hall ospita un pavimento di marmo ornato da un motivo quadrato nero che si riflette sul soffitto. La reception si trova proprio di fronte all'ingresso, il che evita di perdere tempo alla ricerca, contrariamente a quanto si verifica in alcuni hotel. A livello della reception si erge una gigantesca tappezzeria di Elizabeth Deshayes ispirata a Hyde Park a Londra e che mette in scena delle caricature che portano a passeggio i loro cani senza curarsi deìi ciò che accade intorno a loro: si tratta di un'immagine alla quale l'hotel ama essere associato. A sinistra troneggia un camino e un po' più lontano nella stessa direzione l'ufficio della portineria. Se la hall non presenta nessun posto nel quale sedersi in quanto è stata concepita perché assomigliasse a una residenza lussuosa, per le quali David Collins è particolarmente famoso, e questo consente anche di evitare che troppe persone si ammassino qui; le persone se lo desiderano possono accomodarsi al primo piano.
    Il London NYC Club, palestra dell'hotel, è dotata di macchinari per il cardio-fitness e per il body building di ultima generazione, un Kinesis Wall, un concetto che consente di fare lavorare un gruppo di muscoli precisi con l'aiuto di differenti attrezzi e in un modo specifico illustrato da un video visibile sullo schermo situato vicino all'apparecchio. Questa sala, aperta 24 ore su 24 comprende una zona dedicata allo stretching con punching ball; i clienti hanno libero accesso all'acqua, agli asciugamani e agli auricolari. All'interno dell'hotel non è presente una spa ma i clienti possono contattare direttamente la Spa Chakra dalla loro camere per dei trattamenti profusi sul posto; in alternativa potrete recarvi presso la spa personalmente (sulla Quinta Avenue). Ogni angolo dell'hotel è talmente impeccabile da non sembrare reale: ovunque l'eleganza rapisce il vostro sguardo, come le targhette in pelle scamosciata che indicano il numero della camera per esempio. Il personale si è dimostrato molto simpatico, professionale e affascinante.

    Ristoranti 9.90 /10

    Gli hotel di lusso come il London NYC devonono presentare un ristorante all'altezza della sua reputazione, ed è così per il London e il Maze diretti da Gordon Ramsay. Che lo adoriate o lo detestiate, ha creato una delle esperienze gastronomiche più raffinate di New York. Il Maze, concepito sul modello della struttura londinese dello chef stellato, è un'opzione informale per il pranzo e la cena. L'arredo, ugualmente firmato da David Collins, comprende larghe colonne in pietra, un materiale ornato da seta che ricopre le pareti e un soffitto ricoperto di pelle di daino.
    Per il pranzo, le guance di maiale brasate alla vaniglia sono cotte alla perfezione, il risotto di carnaroli alla zucca è delizioso e la panna cotta con la crema di fragole fresche di mercato, succo ristretto di miele e sorbetto alla fragola, semplicemente divini. Il servizio, supervisionato da un perfezionista come lui, come potrete giudicare anche voi è impeccabile. Aggiungete a questo un prezzo di 28 $ (20 euro) per due piatti e di 35 $ (25 euro) per tre piatti: tutto questo è semplicemente incredibile. Il menu della cena è abbastanza vario e propone dei piatti altrettanto gustosi come l'astice del Maine alla vinaigrette di radice bianca e miele e le capesante arrostite alle spezie, al puré di uva bionda e i bignet di cavolfiore come antipasto, seguiti da quaglie arrosto alla soia accompagnate da foie gras saltato e da chutney speziato alla pera o un galletto cotto due volte, un Coq au Vin arrosto al puré di prugne e la vellutata di foie gras. In alternativa potete optare per un menu molto più abbondante di quattro piatti per 60 $ (40 euro) o sei piatti per 75 $ (50 euro): Il rapporto qualità/prezzo è sempre sorprendente.
    Il London Bar, attiguo al Maze, serve la prima colazione (continentale e piatti caldi), il tè pomeridiano nonché cocktail e vino. Per un pasto raffinato al London di Gordon Ramsay potrete scegliere tra un menu à la carte e un menu prestige. Il primo vi invita a gustare dei piatti disponibili anche al Maze più qualche altro piatto, come la costina di maiale Berkshire al budino, cavolo alla romana e succo di sidro, mentre il secondo (che offre un'opzione vegetariana, il che è abbastanza insolito da parte di M. Ramsay) costa 150 $ (100 euro) per sette piatti (e 95 $ supplementari, ossia 70&euro per la degustazione del vino).
    Per un'ultima esperienza, perché non cenare al tavolo dello chef in cucina? Per soli 1.000 $ (700 euro) a pranzo e 1.400 $ (1.000 euro) a cena (per 8 persone senza il vino) potrete gustare nove piatti vicino agli chef e tentare di preparare qualcosa con le vostre mani. E spendendo qualcosa in più potrete bere dello champagne al vostro arrivo e ogni piatto vi sarà descritto dallo chef che lo ha preparato. Se ci pensate bene, questa esperienza unica costa meno di 120 euro a persona: si tratta quindi di un'opzione da prendere in considerazione se siete accompagnati da un numero sufficiente di persone.

    Da sapere

    Il London NYC ha perfettamente trovato la sua posizione sul mercato alberghiero di New York, proprio al di sotto delle strutture classiche e gode di un'immagine che si distingue perfettamente dagli altri hotel visitati. La struttura è stata disegnata da David Collins, designer e architetto britannico specializzato negli spazi residenziali e nelle boutique. Tra i suoi altri progetti figurano i ristoranti Sheekey e Locanda Locatelli a Londra, nonché degli interni per Vivienne Westwood e Victoria's Secret. Egli è stato scelto per la sua mancanza di esperienza con gli hotel, il che si è rivelata essere una decisione ispirata: tutte le parti dell'hotel hanno un gusto impeccabile.

    Attrezzatura

    • Navetta
    • Parcheggio
    • Accesso disabili
    • Ristoranti
    • Internet
    • Aria condizionata
    • Spazio benessere

      salone di bellezza, sauna, rimessa in forma, bagno turco

    • Sport

      ginnastica, fitness, sport

    • Idromassaggio
    • Cassaforte
    • Sala riunioni

    i vantaggi

    • L'arredo
    • La posizione
    • La cena.
    • Le dimensioni delle camere.
    • Le viste.

    gli svantaggi

    • Sfortunatamente, giunge il momento di ripartire...

    I pareri dei viaggiatori sull'hotel

    • Voto Globale nc/10
    Hotel vicino a New York
    • Novotel New York Novotel New York Novotel New York
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.21
      • Posizione 8.87

      Un hotel che rivendica con forza il "French touch". Situato in una posizione ideale su Time Square, l'hotel propone un ambiente curato, servizi eccellenti e sistemazioni spaziose e confortevoli.

      Da
      vedere l'offerta
    • Parker Méridien Parker Méridien Parker Méridien
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.27
      • Posizione 7.94

      Uno dei nostri hotel preferiti a New York. Propone un arredamento meraviglioso, in uno stile moderno, e un livello di comfort e di servizi eccellente. Per non parlare del suo incredibile centro fitness e della sua piscina che domina New York!

      Da
      vedere l'offerta
    • Wellington Wellington Wellington
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 6.92
      • Posizione 8.21

      Un hotel ben posizionato a nord di Midtown. Propone un livello di comfort discreto ed infrastrutture pulite e ben tenute, ma manca in particolare di fascino e di attrezzature.

      Da
      vedere l'offerta
    • 6 Columbus 6 Columbus 6 Columbus
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.31
      • Posizione 6.79

      Questa struttura relativamente recente, il cui nome era West Park Hotel, si trova in un edificio in pietra marrone degli anni '20 ed è situato su Columbus Circle, all'angolo sud-ovest di Central Park. Si tratta di uno degli alberghi più in vista di New York, ma non è né pretenzioso, né esclusivo, a differenza della maggior parte dei suoi concorrenti. L'hotel 6 Columbus, in stile rivisitazione moderna del design anni '60, ha una posizione ottimale e dispone di un rinomato ristorante. Vi permetterà inoltre di accedere, a un prezzo abbordabile, al mondo delle boutique-hotel di design. Lo consigliamo soprattutto alle coppie e ai gruppi di amici, anziché alle famiglie.

      Da
      vedere l'offerta
    • JW Marriott Essex House JW Marriott Essex House JW Marriott Essex House
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.39
      • Posizione 6.99

      Viaggiate nel tempo e tornate al 1930 grazie al Jumeirah Essex House. Un tempo il grattacielo più alto di New York, questo simbolo di Art Déco, inaugurato lo stesso anno dell'Empire State Building, è stato ristrutturato nel 2007 dopo essere stato acquistato dal gruppo alberghiero con sede a Dubai, e non è mai stato così bello. Da qualunque punto lo osserviate, l'hotel ha un aspetto elegante ed è semplicemente immenso: camere meravigliose, una posizione privilegiata, un ristorante raffinato e un personale intelligente. Ve lo raccomandiamo caldamente, qualunque tipo di viaggiatore siate e qualunque sia il motivo che vi ha condotto a New York.

      Da
      vedere l'offerta
    • Flatotel Flatotel Flatotel
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.06
      • Posizione 9.02

      Il Flatotel è prima di tutto un hotel orientato a una clientela d'affari, ma la sua posizione si rivelerà ideale anche per le persone che viaggiano per piacere. Sebbene modesta, questa struttura può rappresentare un buon punto di partenza. Senza dubbio, non sarà la sua modernità né il suo arredo a sorprendervi piacevolmente, ma l'hotel dispone di tutto ciò di cui avete bisogno per apprezzare il vostro soggiorno a New York, che siate qui per lavoro o per piacere. Eccezionalmente tranquille, le sue camere sono d'altra parte funzionali e molto ampie: non si tratta certo di un dettaglio trascurabile quando si dispone di un budget limitato.

      Da
      vedere l'offerta
    • The Muse The Muse The Muse
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.27
      • Posizione 9.99

      In seguito a una recente ristrutturazione costata 15 milioni di dollari (circa 10,5 milioni di euro), bisogna dire che questo denaro non si sarebbe potuto spendere meglio! L'hotel, che non potrebbe godere di una posizione migliore, è unico nel suo genere e gode di eccellenti infrastrutture e di un arredo originale. Gli animali sono i benvenuti (anche se alcuni potrebbero non ritenere che si tratti di un dettaglio importante) e possiede un piccolo tocco di eccentricità che si può riscontrare solo a New York. Popolare presso i giovani e i trentenni alla moda, può ugualmente rappresentare una valida alternativa per le famiglie che desiderano soggiornare qui per una settimana o più. Il The Muse ci è piaciuto tantissimo e nonostante facciamo il tifo per lui, abbiamo individuato un grande difetto: il suo personale di accoglienza. E' un vero peccato in quanto tutto il resto è impeccabile.

      Da
      vedere l'offerta
    • Warwick New York Warwick New York Warwick New York
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.27
      • Posizione 8.5

      Varcare la porta del Warwick, si tratta di fare un passo indietro nel tempo pet ritrovarsi durante l'età d'oro di Holliwood; all'epoca delle più grandi star dello show business negli anni 30', 40' e 50'. Oltre ad essere ricco di storia, l'hotel possiede delle camere graziosamente allestite, un bar famoso e una posizione da sogno al centro dei principali siti turistici. In questo hotel è il servizio ad essere messo in primo piano (come all'interno di tutte le strutture Warwick) e il vostro comfort è di conseguenza garantito. Non aspettatevi un arredo moderno e un personale alla moda: non è questo il credo del Warwick. Se viaggiate in coppia o siete una piccola famiglia e siete alla ricerca di un'ospitalità un po' desueta e di tranquillità, vi raccomandiamo questo luogo di residenza! A dire il vero si tratta di uno degli hotel più illustri di New York.

      Da
      vedere l'offerta
    Migliori hotel New York
    • The Mark New York The Mark New York The Mark New York
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.47
      • Posizione 4.26

      Un hotel discreto e elegante, dall'arredamento classico e dalle prestazioni di alta qualità, servito da personale competente e altamente qualificato.

      Da
      vedere l'offerta
    • The Pierre The Pierre The Pierre
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.45
      • Posizione 6.24

      Dopo quasi 72 anni di onorata carriera, l'hotel Le Pierre si impone come uno dei più grandi alberghi newyorkesi ed è stato premiato molte volte dagli specialisti internazionali. Questo edificio dall'aspetto antico offre servizi le cui radici sono ben ancorate al XXI secolo.

      Da
      vedere l'offerta
    • The New York Palace The New York Palace The New York Palace
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.42
      • Posizione 8.54

      Il nome parla da solo. Se a New York c'è un hotel che può chiamarsi "palace", è senza dubbio questo. Non appena entrati sentirete di trovarvi in un luogo veramente speciale. Le camere sono tra le più sontuose che abbiamo visto, i panorami sono incredibili, possiede un ristorante stellato, una palestra e una spa di lusso, per non parlare della sua storia affascinante. Vi raccomandiamo vivamente questa superba struttura che gode di una posizione ideale per qualsiasi tipo di cliente, qualunque sia il motivo del suo soggiorno. E se non ci credete provate a chiederlo a una persona che ha soggiornato qui, non abbiamo mai sentito alcun commento negativo!

      Da
      vedere l'offerta
    • JW Marriott Essex House JW Marriott Essex House JW Marriott Essex House
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.39
      • Posizione 6.99

      Viaggiate nel tempo e tornate al 1930 grazie al Jumeirah Essex House. Un tempo il grattacielo più alto di New York, questo simbolo di Art Déco, inaugurato lo stesso anno dell'Empire State Building, è stato ristrutturato nel 2007 dopo essere stato acquistato dal gruppo alberghiero con sede a Dubai, e non è mai stato così bello. Da qualunque punto lo osserviate, l'hotel ha un aspetto elegante ed è semplicemente immenso: camere meravigliose, una posizione privilegiata, un ristorante raffinato e un personale intelligente. Ve lo raccomandiamo caldamente, qualunque tipo di viaggiatore siate e qualunque sia il motivo che vi ha condotto a New York.

      Da
      vedere l'offerta
    • The Lowell The Lowell The Lowell
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.36
      • Posizione 5.62

      Questo hotel distinto si trova all'interno di un quartiere che non è da meno. Si tratta di una struttura piuttosto piccola rispetto a quanto siamo soliti vedere a New York, tanto chic quanto un hotel europeo, dalla porta d'ingresso alla palestra, in qualsiasi punto. Il Lowell, dotato di una storia ricca (lo stesso vale per i mobili, le antichità e gli oggetti d'arte che lo occupano) dispone ugualmente di tutte le infrastrutture moderne che ci si può aspettare da un hotel di questa categoria. Ciascun dettaglio è stato minuziosamente studiato e se siete in grado di trovare un qualsiasi difetto, tanto di cappello! Le coppie o le famiglie poco numerose troveranno il Lowell estremamente confortevole e in una posizione ideale; offre infatti i migliori servizi nonché un personale estremamente competente. Un grande OK da parte di easyvoyage.fr!

      Da
      vedere l'offerta
    • Kimberly Kimberly Kimberly
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.34
      • Posizione 8.12

      Hotel fondamentale a New York, il Kimberly si rivolge in particolar modo a una clientela dai gusti tradizionali ed è principalmente costituito da suite. In stile europeo, l'hotel risale al XIX secolo: la sua grandezza lo ha reso uno dei preferiti dai dignitari e dagli uomini d'affari stranieri che soggiornano in città per periodi di tempo prolungati. L'hotel mixa vecchio e il nuovo in modi differenti, per esempio introducendo dotazioni moderne all'interno delle camere dall'arredo antico (per non dire fuori moda). Gode di una posizione molto favorevole, le sue camere sono spaziose ed ospita il Nikki, una discoteca di tendenza. Questa struttura è adatta a qualsiasi tipo di clientela, sia in termini di alloggi che di prezzi. Se non volete rischiare con un hotel recente e alla moda, spesso a discapito dello spazio o dei servizi, il Kimberly è la soluzione che fa per voi.

      Da
      vedere l'offerta
    • Soho House Soho House Soho House
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.34
      • Posizione 4.33

      Il Soho House non potrebbe essere in un quartiere di New York se non in quello di Meatpacking District, altrimenti non sarebbe la stessa cosa... È uno dei due membri americani del gruppo Soho House: come i suoi omonimi, si tratta quindi innanzi tutto di un club privato con camere. Di conseguenza è un posto esclusivo, anche più che nella maggior parte delle altre città e questo influisce negativamente sull'esperienza che si vive in questa struttura. Detto questo, l'albergo consente di entrare in questo mondo elitario senza dover pagare un'iscrizione. Le camere sono tra le più originali della città, ma non piaceranno per forza a tutti; noi però le adoriamo per la loro audacia e per gli accessori di prima scelta. L'accesso al club privato è un vero privilegio, come l'ingresso alla piscina, situata sul tetto, e la posizione ricercata dell'hotel. Le coppie, le famiglie e gli amici apprezzeranno tutti il Soho House e le sue infrastrutture (dietro il pagamento di una certa cifra), finché terranno in mente che si tratta di un club privato che possiede solo poche camere.

      Da
      vedere l'offerta
    • The Mercer The Mercer The Mercer
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.32
      • Posizione 4.86

      Grazie a tutte le persone che sono all'origine del Mercer, non c'è da stupirsi che quest'ultimo riscuota un tale successo: l'hotel è di proprietà di André Balazs (che detiene anche lo Standard), ed è stato disegnato in parte da Christian Liaigre. Egli possiede anche un ristorante Jean Georges (come il Mark). Con una tale collaborazione e in un simile quartiere, non c'è da sorprendersi che l'hotel sia divenuto un riparo per l'élite e per le celebrità e il luogo di SoHo nel quale occorre essere visti. Le camere in stile loft, anche se in molti caso sono decisamente più piccole di quanto ci si potrebbe aspettare, sono arredate in modo neutro ma sofisticato e sono particolarmente luminose. L'affascinante personale è incredibilmente umile e lo stesso luogo si mostra più discreto rispetto ad altre strutture di tipo simile, grazie al numero limitato di camere. L'hotel manca di infrastrutture, ma dispone del necessario per soddisfare le esigenze della maggior parte dei clienti, che si tratti di gruppi di amici, di coppie o di famiglie.

      Da
      vedere l'offerta