• Connettiti
Hotel JW Marriott Essex House Hotel 4 stelle
Easyesperti
160 Central Park South, New York 10019 New York, Stati Uniti -
Guarda la mappa
Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Viaggiate nel tempo e tornate al 1930 grazie al Jumeirah Essex House. Un tempo il grattacielo più alto di New York, questo simbolo di Art Déco, inaugurato lo stesso anno dell'Empire State Building, è stato ristrutturato nel 2007 dopo essere stato acquistato dal gruppo alberghiero con sede a Dubai, e non è mai stato così bello. Da qualunque punto lo osserviate, l'hotel ha un aspetto elegante ed è semplicemente immenso: camere meravigliose, una posizione privilegiata, un ristorante raffinato e un personale intelligente. Ve lo raccomandiamo caldamente, qualunque tipo di viaggiatore siate e qualunque sia il motivo che vi ha condotto a New York.

+
  • Famiglia
  • Standard internazionale
  • Bella esposizione
  • Gastronomia
  • Fascino
  • Cuore
  • Volo
    Confronta tutte le tariffe

    Prezzo a notte - Trova in 45 partner
    • - booking.com - Vedi i prezzi
    • - AccorHotels.com - Vedi i prezzi
    • - AsiaTravel.com - Vedi i prezzi
    • - Amoma - Vedi i prezzi
    • - Ctrip.com - Vedi i prezzi
    • - Ebookers - Vedi i prezzi
    • - Elvoline - Vedi i prezzi
    • - Expedia - Vedi i prezzi
    • - Site officiel de l'hotel - Vedi i prezzi
    • - Getaroom - Vedi i prezzi
    • - Hanatour - Vedi i prezzi
    • - HappyRooms - Vedi i prezzi
    • - Hilton.com - Vedi i prezzi
    • - Homestay.com - Vedi i prezzi
    • - Hotel.info - Vedi i prezzi
    • - Hotelius - Vedi i prezzi
    • - Hotelnjoy - Vedi i prezzi
    • - Hotelpass - Vedi i prezzi
    • - HotelJoin - Vedi i prezzi
    • - Hotelopia - Vedi i prezzi
    • - Hotell.no - Vedi i prezzi
    • - Superbreak - Vedi i prezzi
    • - Hotels.com - Vedi i prezzi
    • - HotelsClick.com - Vedi i prezzi
    • - HotelTravel - Vedi i prezzi
    • - Hotelquickly - Vedi i prezzi
    • - Hotusa - Vedi i prezzi
    • - Jalan - Vedi i prezzi
    • - Lastminute.com - Vedi i prezzi
    • - Laterooms - Vedi i prezzi
    • - Otel - Vedi i prezzi
    • - Ostrovok - Vedi i prezzi
    • - Ozon Travel - Vedi i prezzi
    • - Prestigia - Vedi i prezzi
    • - Rumbo BravoFly Volagratis - Vedi i prezzi
    • - Rakuten - Vedi i prezzi
    • - Reserver avec l?hotel - Vedi i prezzi
    • - Sembo - Vedi i prezzi
    • - Skoosh - Vedi i prezzi
    • - TravelClick - Vedi i prezzi
    • - Travelocity - Vedi i prezzi
    • - Voyage SNCF - Vedi i prezzi
    • - Yanolja - Vedi i prezzi
    • - ZenHotels HC - Vedi i prezzi
    • - Agoda - Vedi i prezzi
    Vedi altri prodotti

    Posizione 6.99 /10

    Il Jumeirah Essex House è il tipo di hotel che fa diventare verdi di gelosia quasi tutti gli altri hotel di New York. Con il Central Park come terreno da gioco, si tratta di un punto di partenza perfetto per incamminarsi ed esplorare la Grande Mela. Numerosi siti turistici si trovano a pochi minuti di cammino, tra i quali Broadway e i suoi teatri, le boutique del Rockefeller Center, della Quinta Avenue e di Madison Avenue, il MoMA, Carnegie Hall, e un po' più a sud Times Square. Tre stazioni della metropolitana (59° Strada - Columbus Circle, 57° Strada Rue e 5° Avenue) si spartiscono nove linee e vi consentiranno di raggiungere rapidamente qualsiasi luogo. L'aeroporto JFK si trova a 29 km, quello de La Guardia a 16 km e quello di Newark a 27 km.

    Alloggio 9.45 /10

    Sebbene il Jumeirah Essex House proponga tre tipologie di camere, la sola differenza risiede nella vista disponibile. La prima tipologia di camera dà sull'interno dell'hotel, la seconda su Central Park e la terza su Manhattan. Tutte sono arredate nello stesso stile: tonalità bianche, crema, nero, marrone, principalmente. Il letto, ai piedi del quale troneggia una cassapanca che funge da ripiano, è ricoperto da lenzuola della migliore qualità; la testata del letto è tappezzata da un'opera moderna e può essere illuminata in base all'umore. I comodini da letto, gli armadi (che contengono un ombrello, delle pantofole, un ferro e un asse da stiro) e la scrivania sono di eccellente fattura e lo spazio lavoro consentito dalla scrivania è molto ampio. Tra le dotazioni troverete un televisore a schermo piatto, una cassaforte, un minibar ben fornito, lampade a piantana a forma di spirale, tendaggi a motivi floreali e una radiosveglia in stile anni 30' piuttosto simpatica. Il bagno, di dimensioni adeguate, ospita una vasca munita di due pomelli, una bilancia, un asciugacapelli e dei prodotti di bellezza Cornelia Signature; l'elemento di punta del bagno è rappresentato dalla vasca di colore rosa. La categorie di camere superiore è composta da suite, la più piccola delle quali è la Junior, ideale per una famiglia di quattro persone grazie al suo divano-letto. Di seguito troviamo le suite Essex, Manhattan e Central Park con, rispettivamente, viste sull'interno dell'hotel, sulla città e sul parco. Di superficie maggiore, queste camere dispongono di dotazioni supplementari come una stazione iPod, un accappatoio per lei e per lui, un guardaroba e un telescopio all'interno della suite Central Park. La camera più lussuosa dell'hotel è la suite Presidenziale che comprende due camere, un soggiorno, un cucinotto e una camera blindata.

    Infrastrutture 9.70 /10

    È un peccato che il nome dei proprietari che risiedono a Dubai orni l'ingresso in quanto questo altera un po' lo spirito anni 30'. Ma, al contempo, senza di loro, questo tocco non sarebbe così presente in quanto sono stati loro a finanziare la recente ristrutturazione dell'hotel. La torre che ospita l'hotel è molto elegante con i suoi piani di differenti dimensioni che gli conferiscono un aspetto tipicamente Art Déco. All'interno, una volta superate le diverse guardie, si scopre una hall sontuosa formata da un pavimento e colonne in marmo. Di fronte a voi si trova il corridoio che ospita la collezione di fotografie di Central Park; su entrambi i lati del corriodio sono appese foto giganti del parco scattate da Atta Kim. Sul lato destro si trova la reception, illuminata e arredara da pannelli dorati, alla quale lavorano alcuni degli impiegati puù illustri della città. Noterete che anche le divise sono altrettanto belle. Sulla sinistra, di fronte a una composizione floreale centrale che emerge da un vaso in crosta, troverete lo spazio relax arredato con l'aiuto di divanetti e poltrone in pelle e un altro spazio composte da alcove con divanetti ad angolo. La zona è sorvegliata da pantere nere mentre un elegante vassoio da dessert Christofle, disposto in un angolo all'ora del tè, mostra con fierezza succulenti dolcetti. La spa del Jumeirah Essex House è diretta dall'effervescente Gaylen e costituisce un centro-boutique all'interno del quale si viene accolti da una fontana e da un delizioso profumo. Il centro propone i seguenti trattamenti: massaggi, idroterapia, trattamenti del viso, manicure/pedicure, sauna, bagno turco e un locale relax sofisticato per gli uomini e per le donne. I prodotti utilizzati sono di grande qualità e gli accappatoi e i camici sono disponibili in vendita. La palestra dell'hotel è di altrettanta qualità ed equipaggiata di macchinari eccellenti e di una zona riscaldamento /stretching; l'acqua e la frutta sono un dettaglio decisamente apprezzabile. Un business center e il Wi-Fi sono a disposizione dei clienti gratuitamente nella hall e nel ristorante South Gate. Il resto della struttura risulta essere in buono stato: i suoi corridoi sono ampi e nello spirito Art Déco, dalla moquette floreale alle lampade, passando per i telefoni con quadrante classico e gli ascensori che riportano il cartello "THIS CAR AVAILABLE" (questa cabina è disponibile). L'Essex House è un hotel la cui eccellenza si riflette nei dettagli e anche nel personale.

    Ristoranti 9.20 /10

    South Gate è il ristorante e bar dell'hotel: si tratta di una creazione di Toni Chi, il designer americano di origine taiwanese che ha lavorato per i ristoranti di alcuni dei più famosi chef del mondo. Gli elementi più significativi del locale sono rappresentati dal camino con la sua facciata in vetro, una parete ricoperta da un mosaico di specchi e la magnifica enoteca che contiene le 1.200 bottiglie del ristorante. Mangiare al South Gate è un'esperienza molto gradevole e soprattutto molto confortevole grazie alle sedie girevoli che evitano al cameriere o alla cameriera di sistemarvi al vostro posto. Inoltre il volume della musica e delle conversazioni è perfettamente equilibrato. Il cibo, responsabilità di Kerry Heffernan, è eccezionale e presentato in modo grazioso. Per il pranzo potrete scegliere tra le opzioni à la carte (ostriche ghiacciate su una mezza conchiglia, ala di gallina saltata alla Grenoblese al burro scuro, capperi e spinaci seguiti da una torta meringata ai frutti della passione) oppure il menu a 24,07 $ (scelta tra due piatti per gli antipasti, piatti principali e dessert); per cena è proposto solamente il menu à la carte (un mix di due menu del pranzo più dei piatti come il foie gras di Husdon Valley, il merluzzo bianco arrosto alle spezie e il menu degustazione dello chef). È possibile bere qualcosa anche presso il bar del ristorante: qui vi attendono diversi cocktail e una selezione di vini. Tuttavia, sebbene il cibo e l'arredo siano molto gradevoli, il giorno della nostra visita il servizio non lo era altrettanto: il cameriere ha posato i piatti sul tavolo in modo brusco e ci ha portato i dessert prima dei contorni senza nemmeno scusarsi, il che è abbastanza sorprendente in un hotel di questo livello.

    Da sapere

    L'hotel è il solo della città a contare sulla presenza di una sovrintendente, la signorina Katherine Gass. Da quando ha raggiunto l'Essex House nel 2006, l'espertissima Signorina Gass ha supervisionato tutti i progetti artistici della struttura, tra i quali il Lobby Art Programme che attualmente presenta l'esposizione "The Heart of Central Park" (il cuore di Central Park), il quale mette in mostra i 150 anni di vita del parco attraverso fotografie, incisioni, dipinti, disegni e pubblicità d'epoca. L'hotel opera ugualmente in stretta collaborazione con numerosi artisti, tra i quali il coreano Atta Kim e l'americano Mark Innerst, entrambi residenti all'interno della struttura alberghiera.

    Attrezzatura

    • Navetta
    • Parcheggio
    • Accesso disabili
    • Ristoranti
    • Internet
    • Aria condizionata
    • Spazio benessere

      massaggio, salone di bellezza, sauna, hammam, rimessa in forma, cure termali, bagno turco, zona benessere

    • Piscina
    • Sport

      tennis, ginnastica, fitness, sport

    • Animali ammessi
    • Idromassaggio
    • Cassaforte
    • Camere non fumatori
    • Solarium
    • Sala riunioni

    i vantaggi

    • Gli arredi
    • La posizione
    • Ristorante South Gate
    • Personale
    • Il centro benessere

    gli svantaggi

    I pareri dei viaggiatori sull'hotel

    • Voto Globale nc/10
    Hotel vicino a New York
    • Novotel New York Novotel New York Novotel New York
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.21
      • Posizione 8.87

      Un hotel che rivendica con forza il "French touch". Situato in una posizione ideale su Time Square, l'hotel propone un ambiente curato, servizi eccellenti e sistemazioni spaziose e confortevoli.

      Da
      vedere l'offerta
    • Parker Méridien Parker Méridien Parker Méridien
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.27
      • Posizione 7.94

      Uno dei nostri hotel preferiti a New York. Propone un arredamento meraviglioso, in uno stile moderno, e un livello di comfort e di servizi eccellente. Per non parlare del suo incredibile centro fitness e della sua piscina che domina New York!

      Da
      vedere l'offerta
    • Wellington Wellington Wellington
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 6.92
      • Posizione 8.21

      Un hotel ben posizionato a nord di Midtown. Propone un livello di comfort discreto ed infrastrutture pulite e ben tenute, ma manca in particolare di fascino e di attrezzature.

      Da
      vedere l'offerta
    • 6 Columbus 6 Columbus 6 Columbus
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.31
      • Posizione 6.79

      Questa struttura relativamente recente, il cui nome era West Park Hotel, si trova in un edificio in pietra marrone degli anni '20 ed è situato su Columbus Circle, all'angolo sud-ovest di Central Park. Si tratta di uno degli alberghi più in vista di New York, ma non è né pretenzioso, né esclusivo, a differenza della maggior parte dei suoi concorrenti. L'hotel 6 Columbus, in stile rivisitazione moderna del design anni '60, ha una posizione ottimale e dispone di un rinomato ristorante. Vi permetterà inoltre di accedere, a un prezzo abbordabile, al mondo delle boutique-hotel di design. Lo consigliamo soprattutto alle coppie e ai gruppi di amici, anziché alle famiglie.

      Da
      vedere l'offerta
    • Flatotel Flatotel Flatotel
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.06
      • Posizione 9.02

      Il Flatotel è prima di tutto un hotel orientato a una clientela d'affari, ma la sua posizione si rivelerà ideale anche per le persone che viaggiano per piacere. Sebbene modesta, questa struttura può rappresentare un buon punto di partenza. Senza dubbio, non sarà la sua modernità né il suo arredo a sorprendervi piacevolmente, ma l'hotel dispone di tutto ciò di cui avete bisogno per apprezzare il vostro soggiorno a New York, che siate qui per lavoro o per piacere. Eccezionalmente tranquille, le sue camere sono d'altra parte funzionali e molto ampie: non si tratta certo di un dettaglio trascurabile quando si dispone di un budget limitato.

      Da
      vedere l'offerta
    • Hudson Hudson Hudson
      • Easyopinioni 9.00
      • Valutare il prezzo 7.27
      • Posizione 6.17

      Aperto nel 2000, in seguito a una ristrutturazione durata tre anni, l'Hudson è il frutto di una nuova collaborazione tra Ian Schrager e Philippe Starck. Appartenente a un'illustre linea di alberghi del Morgans Hotel Group, questa struttura è un posto in cui bisogna farsi notare, in una città in cui essere notati è indispensabile. La sua posizione è ideale e dispone di grandi parti comuni e ovviamente di arredi innovativi, realizzati da un designer la cui reputazione non ha mai smesso di crescere negli ultimi 20 anni. Purtroppo questo approccio trendy ha delle conseguenze sulle dimensioni delle camere, che, anche per New York, sono particolarmente piccole. Ma non fatevi scoraggiare da questo, specialmente se rimanete solo per qualche giorno, perché il resto dell'hotel e i dintorni vi faranno dimenticare subito la mancanza di spazio. Si tratta di un albergo più adatto ai gruppi di amici e alle coppie che alle famiglie.

      Da
      vedere l'offerta
    • The London NYC The London NYC The London NYC
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.44
      • Posizione 8.63

      Se il London NYC fosse stato una persona, sarebbe stata indubbiamente sicura di se, elegante, modesta e felice in quanto avrebbe saputo che non avrebbe mai fatto parte interamente dell'elite, ma in qualsiasi caso, chi lo vorrebbe? La struttura possiede infatti tutti i punti forti di un hotel di lusso cinque stelle famoso, come il Pierre o il Four Seasons, con un più un tocco di lusso moderno, ma senza i prezzi corrispondenti. Anche se questo hotel esiste solamente da tre anni, si presenta come una concreta alternativa alle principali strutture alberghiere e come un hotel abbordabile di migliore qualità rispetto alle grandi catene alberghiere. Gode di una posizione perfetta con uno degli arredi più eleganti tra quelli che abbiamo visto a New York e di un ristorante diretto dal celebre chef scozzese Gordon Ramsay. E' uno dei nostri hotel preferiti!

      Da
      vedere l'offerta
    • Warwick New York Warwick New York Warwick New York
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.27
      • Posizione 8.5

      Varcare la porta del Warwick, si tratta di fare un passo indietro nel tempo pet ritrovarsi durante l'età d'oro di Holliwood; all'epoca delle più grandi star dello show business negli anni 30', 40' e 50'. Oltre ad essere ricco di storia, l'hotel possiede delle camere graziosamente allestite, un bar famoso e una posizione da sogno al centro dei principali siti turistici. In questo hotel è il servizio ad essere messo in primo piano (come all'interno di tutte le strutture Warwick) e il vostro comfort è di conseguenza garantito. Non aspettatevi un arredo moderno e un personale alla moda: non è questo il credo del Warwick. Se viaggiate in coppia o siete una piccola famiglia e siete alla ricerca di un'ospitalità un po' desueta e di tranquillità, vi raccomandiamo questo luogo di residenza! A dire il vero si tratta di uno degli hotel più illustri di New York.

      Da
      vedere l'offerta
    Migliori hotel New York
    • The Mark New York The Mark New York The Mark New York
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.47
      • Posizione 4.26

      Un hotel discreto e elegante, dall'arredamento classico e dalle prestazioni di alta qualità, servito da personale competente e altamente qualificato.

      Da
      vedere l'offerta
    • The Pierre The Pierre The Pierre
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.45
      • Posizione 6.24

      Dopo quasi 72 anni di onorata carriera, l'hotel Le Pierre si impone come uno dei più grandi alberghi newyorkesi ed è stato premiato molte volte dagli specialisti internazionali. Questo edificio dall'aspetto antico offre servizi le cui radici sono ben ancorate al XXI secolo.

      Da
      vedere l'offerta
    • The London NYC The London NYC The London NYC
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.44
      • Posizione 8.63

      Se il London NYC fosse stato una persona, sarebbe stata indubbiamente sicura di se, elegante, modesta e felice in quanto avrebbe saputo che non avrebbe mai fatto parte interamente dell'elite, ma in qualsiasi caso, chi lo vorrebbe? La struttura possiede infatti tutti i punti forti di un hotel di lusso cinque stelle famoso, come il Pierre o il Four Seasons, con un più un tocco di lusso moderno, ma senza i prezzi corrispondenti. Anche se questo hotel esiste solamente da tre anni, si presenta come una concreta alternativa alle principali strutture alberghiere e come un hotel abbordabile di migliore qualità rispetto alle grandi catene alberghiere. Gode di una posizione perfetta con uno degli arredi più eleganti tra quelli che abbiamo visto a New York e di un ristorante diretto dal celebre chef scozzese Gordon Ramsay. E' uno dei nostri hotel preferiti!

      Da
      vedere l'offerta
    • The New York Palace The New York Palace The New York Palace
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.42
      • Posizione 8.54

      Il nome parla da solo. Se a New York c'è un hotel che può chiamarsi "palace", è senza dubbio questo. Non appena entrati sentirete di trovarvi in un luogo veramente speciale. Le camere sono tra le più sontuose che abbiamo visto, i panorami sono incredibili, possiede un ristorante stellato, una palestra e una spa di lusso, per non parlare della sua storia affascinante. Vi raccomandiamo vivamente questa superba struttura che gode di una posizione ideale per qualsiasi tipo di cliente, qualunque sia il motivo del suo soggiorno. E se non ci credete provate a chiederlo a una persona che ha soggiornato qui, non abbiamo mai sentito alcun commento negativo!

      Da
      vedere l'offerta
    • The Lowell The Lowell The Lowell
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.36
      • Posizione 5.62

      Questo hotel distinto si trova all'interno di un quartiere che non è da meno. Si tratta di una struttura piuttosto piccola rispetto a quanto siamo soliti vedere a New York, tanto chic quanto un hotel europeo, dalla porta d'ingresso alla palestra, in qualsiasi punto. Il Lowell, dotato di una storia ricca (lo stesso vale per i mobili, le antichità e gli oggetti d'arte che lo occupano) dispone ugualmente di tutte le infrastrutture moderne che ci si può aspettare da un hotel di questa categoria. Ciascun dettaglio è stato minuziosamente studiato e se siete in grado di trovare un qualsiasi difetto, tanto di cappello! Le coppie o le famiglie poco numerose troveranno il Lowell estremamente confortevole e in una posizione ideale; offre infatti i migliori servizi nonché un personale estremamente competente. Un grande OK da parte di easyvoyage.fr!

      Da
      vedere l'offerta
    • Kimberly Kimberly Kimberly
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.34
      • Posizione 8.12

      Hotel fondamentale a New York, il Kimberly si rivolge in particolar modo a una clientela dai gusti tradizionali ed è principalmente costituito da suite. In stile europeo, l'hotel risale al XIX secolo: la sua grandezza lo ha reso uno dei preferiti dai dignitari e dagli uomini d'affari stranieri che soggiornano in città per periodi di tempo prolungati. L'hotel mixa vecchio e il nuovo in modi differenti, per esempio introducendo dotazioni moderne all'interno delle camere dall'arredo antico (per non dire fuori moda). Gode di una posizione molto favorevole, le sue camere sono spaziose ed ospita il Nikki, una discoteca di tendenza. Questa struttura è adatta a qualsiasi tipo di clientela, sia in termini di alloggi che di prezzi. Se non volete rischiare con un hotel recente e alla moda, spesso a discapito dello spazio o dei servizi, il Kimberly è la soluzione che fa per voi.

      Da
      vedere l'offerta
    • Soho House Soho House Soho House
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.34
      • Posizione 4.33

      Il Soho House non potrebbe essere in un quartiere di New York se non in quello di Meatpacking District, altrimenti non sarebbe la stessa cosa... È uno dei due membri americani del gruppo Soho House: come i suoi omonimi, si tratta quindi innanzi tutto di un club privato con camere. Di conseguenza è un posto esclusivo, anche più che nella maggior parte delle altre città e questo influisce negativamente sull'esperienza che si vive in questa struttura. Detto questo, l'albergo consente di entrare in questo mondo elitario senza dover pagare un'iscrizione. Le camere sono tra le più originali della città, ma non piaceranno per forza a tutti; noi però le adoriamo per la loro audacia e per gli accessori di prima scelta. L'accesso al club privato è un vero privilegio, come l'ingresso alla piscina, situata sul tetto, e la posizione ricercata dell'hotel. Le coppie, le famiglie e gli amici apprezzeranno tutti il Soho House e le sue infrastrutture (dietro il pagamento di una certa cifra), finché terranno in mente che si tratta di un club privato che possiede solo poche camere.

      Da
      vedere l'offerta
    • The Maritime The Maritime The Maritime
      • Easyopinioni nc
      • Valutare il prezzo 7.32
      • Posizione 4.58

      Altro risultato della collaborazione tra Eric Goode e Sean MacPherson, il Maritime è uno dei nostri hotel preferiti di New York, ed è senza dubbio il più originale e il più curato. Come suggerisce il nome della struttura, il suo tema è il mare, ma quest'ultimo non è di cattivo gusto come tante stazioni balneari europee. Qui, grazie all'aiuto e all'ispirazione di famosi designer, il duo ha creato un luogo elegante, sofisticato e seducente nel quale soggiornare in occasione di un passaggio nella città che non dorme mai. Situato in un quartiere alla moda di New York, questo hotel è più adatto alle giovani coppie che a qualsiasi altro tipo di cliente, anche se i suoi ristoranti, bar e discoteca di prima scelta possono ugualmente attrarre un'altra tipologia di clientela.

      Da
      vedere l'offerta