• Connettiti
Hotel Seven Stars Galleria Hotel 5 stelle
Easyesperti
Via Silvio Pellico 8 20121 Milan IT Milano, Italia -
Guarda la mappa
Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Un hotel che si vuole residenza, all'insegna della discrezione e del superlativo. Primo stabilimento ad aver ottenuto la qualifica SGS a 7 stelle, l'indirizzo milanese concentra tutti gli elementi per un soggiorno d'eccellenza. Un concetto di lusso promosso da Alessadro Rosso nelle altre strutture del gruppo.

Testi di G. Puliero - Foto di M. Toninelli

Un maggiordomo a persona e una vista sulla Galleria Vittorio Emanuele sono i due primi privilegi cui accedono gli ospiti dell'hotel.

+
  • Cultura
  • Famiglia
  • Bella esposizione
  • Riposo
  • Volo
    • Hotel Seven Stars Galleria

      Seven Stars Galleria   -   © Marco Toninelli / EASYVOYAGE

    • Hotel Seven Stars Galleria

      Seven Stars Galleria   -   © Marco Toninelli / EASYVOYAGE

       
    Confronta tutte le tariffe

    Prezzo a notte - Trova in 1 partner
    • - booking.com - Vedi i prezzi
    Vedi altri prodotti

    Posizione 9.51 /10

    Via Silvio Pellico numero 8: l'ingresso è alle spalle dell'ingresso laterale della Galleria, in cortile piccolo e discreto. Il poco spazio a disposizione non permette di parcheggiare più di qualche auto.
    Velocemente raggiungibile da piazza Duomo, l'hotel dista una mezz'ora dall'aeroporto. Non sottovalutate il traffico, e i possibili scioperi dei trasporti.

    Alloggio 9.20 /10

    Sette suites come sette sono le stelle di questa struttura esclusiva, che non lesina dettagli e servizi alla persona ai suoi ospiti, accolti in camere su due livelli, con affreschi e mobilio d'eccezione.
    Concordato con il cliente al momento della prenotazione, l'allestimento delle suites puo' essere standard o personalizzato. Nel primo caso il secondo livello della camera ? una mezzanina che si affaccia sull'area salotto ? è proposto in versione business : un tavolo da lavoro con computer e pochi altri dettagli sono sufficienti a determinare lo spazio, mentre la parte inferiore (destinata al primo vero approccio dell'ospite) gli riserva una selezione di the e caffé, con una teiera a disposizione. Il the è uno degli omaggi che la casa riserva all'occupante della camera : la direzione non si stanca di ripetere che quest'ultimo è ospite e non cliente, e che ai suoi gusti personali viene prestata una meticolosa attenzione. Cosi', la parte superiore puo' essere allestita specialment per una famiglia (con giochi per bambini o una culla se necessario), il salotto puo' riservare una scelta di sigari o whisky, letture particolari o quant'altro venga richiesto alla direzione.
    Del resto, le camere sono situate all'interno di un decoro d'eccezione. Tutte ispirate a nomi di musicisti (Bellini, Donizzetti, Verdi, Toscanini, Puccini, Rossini e Vivaldi), riservano a chi lo visita soffitti alti, travi apparenti, uno stucco restaurato, e una gamma di affreschi ottocenteschi di sincero fascino. Ospitato all'interno di un edificio protetto dai Beni Culturali, il Seven Stars caratterizza in modo eccezionale il soggiorno dei suoi ospiti con balconi direttamente affacciati sulla Galleria Vittorio Emanuele. Un'uscita che vi renderà celebri alla prima apertura della finestra: un plotone di giapponesi non mancherà di immortalarvi in attesa di qualche celebrità!

    Infrastrutture 8.70 /10

    L'hotel si sviluppa su due piani e concede poco all'area reception, che si vuole informale ma risulta ecessivamente schiacchiata all'uscita dell'ascensore.
    Votato ad una discrezione che è l'altra faccia della filosofia di personalizzazione che lo caratterizza, il servizio del Seven Stars concentra tutte le sue energie in una definizione dell'accoglienza. Niente è lasciato al caso, a cominciare dalla procedura di prenotazione, durante la quale viene richiesto all'ospite di indicare le proprie preferenze (gusti, situazione familiare, selezione di vini o liquori). Fa parte delle preferenze anche l'opzione maggiordomo, punto forte della struttura e offerto d'office salvo richiesta contraria. Al cliente specificare una preferenza anche in merito, dalla lingua parlata al sesso, fino alla confidenza che un maggiordomo potrebbe aver preso con i componenti della famiglia (i bambini ad esempio) in occasione di precedenti visite. Definito l'"angelo custode dell'ospite", il (o la) maggiordomo serve da bere, accompagna il cliente a cena, conversa o intrattiene i più piccoli. Comandato a bacchetta, è l'accompagnatore discreto e onnipresente di un soggiorno Sette Stelle.
    Lato servizi, l'hotel dispone di un ristorante gastronomico ma manca di piscina e spa: la catalogazione a monumento protetto non permette ulteriori interventi sull'edificio.

    Ristoranti 8.70 /10

    Una gastronomia d'eccezione, un servizio alla persona. Si ripete anche per il ristorante lo schema che avvolge tutta la struttura Seven Stars. Comune anche al TownHouse di via Pellico, è allestito in un'enfilade di stanze luminose e arredate in stile contemporaneo.
    Un design al pennello cura tutti i dettagli e una messa in tavola senza pecche. La sala è annessa ad un piccolo spazio lettura, entrambi occasione anche per gli ospiti esterni di soffermarsi o attendere il proprio appuntamento di lavoro.
    Piacevole, emana un'atmosfera elegante e sostenuta. Tutto è al suo posto, sta a voi trovare il vostro.

    Da sapere

    L'hotel si è fatto conoscere per essere stato il primo stabilimento di lusso in Italia ad aver richiesto e ottenuto una certificazione esterna alla tradizionale. L'attribuzione delle due stelle supplementari (2008) è firmata da SGS, una società di valutazione indipendente basata a Ginevra.
    Il palazzo di via Silvio Pellico ospita anche il Townhouse hotel, struttura gemella al Seven Stars con la quale condivide la filosofia del maggiordomo (a servizio esclusivo del cliente : nel caso del SS uno per ospite, in quello del TH uno a piano), e la reception.
    Entrambe le strutture sono di proprietà di Alessandro Rosso, fondatore della catena Townhouse (2001) e figlio di Franco (gruppo Franco Rosso).

    Attrezzatura

    • Parcheggio
    • Accesso disabili
    • Ristoranti
    • Internet
    • Aria condizionata
    • Spazio benessere

      salone di bellezza, bagno turco

    • Sport

      fitness

    • Idromassaggio
    • Cassaforte
    • Sala riunioni

    i vantaggi

    • Il contesto architettonico dell'hotel, protetto dai Beni Culturali
    • Il ristorante gastronomico
    • Il personal assistent che accompagna ogni ospite, e il servizio ad hoc

    gli svantaggi

    • La reception sacrificata
    • L'eccessiva deferenza del personale

    I pareri dei viaggiatori sull'hotel

    • Voto Globale -/10
    Hotel vicino a Milano
    • The Gray The Gray The Gray
      • Easyopinioni 6.00
      • Valutare il prezzo 7.04
      • Posizione 9.43

      E' un hotel che definiremmo - e lo facciamo - intrigante . Ha il merito della centralità e di dimensioni che ben si adattano ad una prestazione da boutique-hotel. Con un'eccezione : quella del ristorante, perla rara per le strutture di questa categoria. Un indirizzo interessante.

      Testi di G. Puliero - Foto di M. Toninelli

      Da
      vedere l'offerta
    • Straf Straf Straf
      • Easyopinioni -
      • Valutare il prezzo 7.09
      • Posizione 9.41

      Puo' il lusso essere urban? Vincenzo de Cotiis insegna di si. Dieci anni portati con disinvoltura, l'indirizzo di via san Raffaele resta un appuntamento lounge per il pubblico giovane ma non troppo del capoluogo lombardo. E una pausa gradita a pranzo.

      Testi di G. Puliero - Foto di M. Toninelli

      Da
      vedere l'offerta
    • Starhotels Rosa Grand Starhotels Rosa Grand Starhotels Rosa Grand
      • Easyopinioni -
      • Valutare il prezzo 7.22
      • Posizione 8.72

      Difficile trovare altri alberghi più centrali del Rosa Grand, affacciato su piazza Fontana. Dietro al Duomo, e sempre con classe. L'albergo vuole offrire un prodotto di alta gamma ed una posizione centrale, ed è per questo che viene spesso scelto per organizzare prestigiosi eventi in una delle sale per cene e conferenze.

      Da
      vedere l'offerta
    • Antica locanda dei mercanti Antica locanda dei mercanti Antica locanda dei mercanti
      • Easyopinioni -
      • Valutare il prezzo 7.11
      • Posizione 8.62

      Vent'anni portati con disinvoltura, l'Antica Locanda dei Mercanti è un indirizzo interessante sotto diversi profili. Ritirato eppur centrale, l'indirizzo rivela interni curati e un'atmosfera distesa, dove rilassarsi nei ritagli di tempo o trascorrere un disteso finesettimana: preferito dalle coppie, il boutique-hotel si presta ad un pubblico in cerca di quiete.

      Testi di G. Puliero - Foto di M. Toninelli

      Da
      vedere l'offerta
    • Style Hotel Style Hotel Style Hotel
      • Easyopinioni -
      • Valutare il prezzo 7.13
      • Posizione 7.1

      Garantito dalle piccole dimensioni della struttura, e dal contenuto numero di camere, questo boutique hotel milanese non fatica a soddisfare le esigenze dei suoi ospiti. Pensato per una clientela business senza dimenticare la porzione leasure, lo Style piace per.. lo stile. La connessione wireless a pagamento è un antipatico neo nella prestazione della struttura, per tutto in grado di offrire attenzione e comfort. Prezioso e piacevole.

      Testi di G. Puliero - Foto di M. Toninelli

      Da
      vedere l'offerta
    • Palazzo Parigi Palazzo Parigi Palazzo Parigi
      • Easyopinioni -
      • Valutare il prezzo 7.04
      • Posizione 6.8

      Da settembre è l'indirizzo più sfarzoso di Milano. Firmato da un decoratore d'eccezione e pregno di reminescenze classicheggianti, è in via di completamento: prestato ad eventi d'eccezione, il Palazzo mantiene alta l'attesa del suo pubblico con la promessa di nuove aperture (di camere, spa, aree fitness). Lavori in corso. [visitato a settembre 2013]

      Testi di G. Puliero - Foto di M. Toninelli

      Da
      vedere l'offerta
    • Yard Yard Yard
      • Easyopinioni -
      • Valutare il prezzo 7.1
      • Posizione 5.07

      Se siete amanti delle soffitte di un tempo e appassionati di sport, lo Yard è il vostro hotel d'elezione. Da assaporare ancor più in periodo invernale, quando fuori fa freddo e gli interni offrono un film in poltrona, cocktail stravaganti e camere dal decoro eccezionale. Protagonisti gli oggetti, quest'hotel è un museo delle meraviglie. Senza polvere.

      Testi di G. Puliero - Foto di M. Toninelli

      Da
      vedere l'offerta
    • Maison Moschino Maison Moschino Maison Moschino
      • Easyopinioni -
      • Valutare il prezzo 7.17
      • Posizione 5.98

      Una facciata neoclassica, un interno fiabesco: è all'eccentrico che Moschino devolve lo stile della sua unica creazione alberghiera. Spazio espositivo al limite fra pubblico e privato, l'hotel è un indirizzo per chi ama guardare e farsi osservare. Da evitare in periodo di Fashion Week, o da prenotare con molto anticipo.
      Testi di G. Puliero - Foto di M. Toninelli

      Da
      vedere l'offerta
    Migliori hotel Milano
    • Starhotels Rosa Grand Starhotels Rosa Grand Starhotels Rosa Grand
      • Easyopinioni -
      • Valutare il prezzo 7.22
      • Posizione 8.72

      Difficile trovare altri alberghi più centrali del Rosa Grand, affacciato su piazza Fontana. Dietro al Duomo, e sempre con classe. L'albergo vuole offrire un prodotto di alta gamma ed una posizione centrale, ed è per questo che viene spesso scelto per organizzare prestigiosi eventi in una delle sale per cene e conferenze.

      Da
      vedere l'offerta
    • Town House Galleria Town House Galleria Town House Galleria
      • Easyopinioni -
      • Valutare il prezzo 7.2
      • Posizione 5.74

      La struttura più in vista del gruppo Townhouse unisce all'eccezionalità della posizione un servizio distinto. La personalizzazione dell'accoglienza propone come nel Seven Stars la figura del maggiordomo, accompagnatore dell'ospite in tutte le tappe del soggiorno. Esclusivo, l'hotel del gruppo Alessandro Rosso piacerà agli amanti dei boutique-hotel di gamma superiore.

      Testi di G. Puliero - Foto di M. Toninelli

      Da
      vedere l'offerta
    • Maison Moschino Maison Moschino Maison Moschino
      • Easyopinioni -
      • Valutare il prezzo 7.17
      • Posizione 5.98

      Una facciata neoclassica, un interno fiabesco: è all'eccentrico che Moschino devolve lo stile della sua unica creazione alberghiera. Spazio espositivo al limite fra pubblico e privato, l'hotel è un indirizzo per chi ama guardare e farsi osservare. Da evitare in periodo di Fashion Week, o da prenotare con molto anticipo.
      Testi di G. Puliero - Foto di M. Toninelli

      Da
      vedere l'offerta
    • Style Hotel Style Hotel Style Hotel
      • Easyopinioni -
      • Valutare il prezzo 7.13
      • Posizione 7.1

      Garantito dalle piccole dimensioni della struttura, e dal contenuto numero di camere, questo boutique hotel milanese non fatica a soddisfare le esigenze dei suoi ospiti. Pensato per una clientela business senza dimenticare la porzione leasure, lo Style piace per.. lo stile. La connessione wireless a pagamento è un antipatico neo nella prestazione della struttura, per tutto in grado di offrire attenzione e comfort. Prezioso e piacevole.

      Testi di G. Puliero - Foto di M. Toninelli

      Da
      vedere l'offerta
    • Antica locanda dei mercanti Antica locanda dei mercanti Antica locanda dei mercanti
      • Easyopinioni -
      • Valutare il prezzo 7.11
      • Posizione 8.62

      Vent'anni portati con disinvoltura, l'Antica Locanda dei Mercanti è un indirizzo interessante sotto diversi profili. Ritirato eppur centrale, l'indirizzo rivela interni curati e un'atmosfera distesa, dove rilassarsi nei ritagli di tempo o trascorrere un disteso finesettimana: preferito dalle coppie, il boutique-hotel si presta ad un pubblico in cerca di quiete.

      Testi di G. Puliero - Foto di M. Toninelli

      Da
      vedere l'offerta
    • Yard Yard Yard
      • Easyopinioni -
      • Valutare il prezzo 7.1
      • Posizione 5.07

      Se siete amanti delle soffitte di un tempo e appassionati di sport, lo Yard è il vostro hotel d'elezione. Da assaporare ancor più in periodo invernale, quando fuori fa freddo e gli interni offrono un film in poltrona, cocktail stravaganti e camere dal decoro eccezionale. Protagonisti gli oggetti, quest'hotel è un museo delle meraviglie. Senza polvere.

      Testi di G. Puliero - Foto di M. Toninelli

      Da
      vedere l'offerta
    • Starhotels Echo Starhotels Echo Starhotels Echo
      • Easyopinioni -
      • Valutare il prezzo 7.09
      • Posizione 9.1

      L'albergo a quattro stelle Echo, che sta per Ecological Hotel, è tra gli ultimi arrivati della catena italiana StarHotels, che ha sempre puntato su un'offerta curata e di qualità. In questo caso, un'ulteriore obiettivo è di fare attenzione all'ambiente, con camere a basso consumo energetico, dallo stile moderno.
      A due passi (letteralmente) dalla stazione centrale di Milano, l'Echo si rivela una scelta pratica ed innovativa. Da tenere in considerazione, soprattutto per chi ama la sperimentazione e la novità.

      Da
      vedere l'offerta
    • Straf Straf Straf
      • Easyopinioni -
      • Valutare il prezzo 7.09
      • Posizione 9.41

      Puo' il lusso essere urban? Vincenzo de Cotiis insegna di si. Dieci anni portati con disinvoltura, l'indirizzo di via san Raffaele resta un appuntamento lounge per il pubblico giovane ma non troppo del capoluogo lombardo. E una pausa gradita a pranzo.

      Testi di G. Puliero - Foto di M. Toninelli

      Da
      vedere l'offerta