• Menu Esci
  • Easyviaggio, offerte viaggi
    • Voli
    • Hotel
    • Vacanze
    • Destinazioni
    • Per saperne di Più
      • Idee di viaggio
      • Campeggio
      • Itinerari di viaggio
      • Autonoleggio
      • Community
      • ComparatoreGreen
  • Connettiti
Hotel Edenvillage Sikania Resort Spa Hotel 4 stelle
Easyesperti
Via Delle Ginestre Località Tenutella, 93010 Marina Di Butera, Italie Licata, Italia -
Guarda la mappa
Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Al termine di una strada polverosa in mezzo al nulla, il Sikania Resort & Spa nasce all'interno di un'area protetta, con i vantaggi e gli svantaggi che ne derivano. La meta per sportivi e amanti della natura.

+
  • Sports
  • Balneare
  • Famiglia
  • Animazione
  • Natura
  • Volo
    • Hotel Edenvillage Sikania Resort Spa

      Edenvillage Sikania Resort Spa   -   © EASYVOYAGE

    • Hotel Edenvillage Sikania Resort Spa

      Edenvillage Sikania Resort Spa   -   © EASYVOYAGE

       
    Confronta tutte le tariffe

    Prezzo a notte - Trova in 0 partner
    Vedi altri prodotti

    Posizione 3.0 /10

    Marina di Butera è una località il cui nome non figura sulle mappe, propaggine balneare di un paesino arroccato alle sue spalle, su un monte a qualche chilometro dalla costa. Tale paesino ha nome, appunto, Butera e qui, a chiunque chiediate informazioni, tutti sapranno indicarvi dove si trova l'Edenvillage Sikania Resort & Spa, detto più semplicemente Sikania. La gente ivi diretta, infatti, ingannata dal nome, segue la strada per Butera, ignara del fatto che in realtà nessuna strada collega direttamente il centro del paese al suo lembo costiero. Meglio andare in direzione Licata o Gela, marina di Butera si trova esattamente a metà tra le due. Chi sceglie il Sikania non si aspetti di trascorrere serate a passeggio tra le viuzze del più vicino paesino storico. Il villaggio è in mezzo al nulla ed è pensato per trascorrerci l'intera giornata, malgrado siano organizzate diverse escursioni. Dall'aeroporto di Palermo dista circa 220 km, da quello di Catania 100.

    Alloggio 7.20 /10

    Appena nato, il Sikania Resort & Spa, ha aperto i battenti nell'estate del 2008. Al momento della nostra visita, l'anno successivo, conservava ancora l'aspetto di un oggetto appena spacchettato, nuovissimo, dando tuttavia l'impressione di avere una struttura un po' fragile, bella ma poco resistente. Il villaggio si sviluppa in lunghezza. Dall'entrata, in cui si trova il parcheggio, fino ai campi sportivi, in fondo, si susseguono: la reception, molto grande, con il punto informazioni, dove si possono prenotare servizi ed escursioni, e comodi divani e tavolini, che si ripetono, uguali, nel terrazzo al primo piano, ottimo punto di osservazione sul mare; procedendo, uno spazio all'aperto costruito sul modello dell'antica corte siciliana, con una piscina (puramente ornamentale!) al centro; su un lato, un corridoio-galleria, fiancheggiato da bazar, negozietti e dal centro benessere, conduce al principale punto di aggregazione e divertimento del villaggio: vi si trova il bar, con tavoli sia al chiuso che all'aperto, l'anfiteatro per gli spettacoli serali, il principale ristorante e la piscina. Sul lato di fondo di questo grande spazio: la sala giochi, la palestra e il mini-club. Per arrivare alle camere bisogna oltrepassare un'altra corta galleria e seguire la strada che, diritta, conduce al "borgo", dove passa tra due filari di case dalla pianta serpentinata e ricchi di fiori, e, a sinistra, porta alla spiaggia.

    Infrastrutture 7.20 /10

    Partiamo dalla nota dolente: le camere sono lontanissime dall'ingresso. Essendo il villaggio sviluppato in lunghezza, le distanze si sentono, anche se dopo il primo il giorno ci si fa l'abitudine. Un servizio di facchinaggio, con l'aiuto di automobili elettriche in stile campo da golf, pensa a portare le vostre valige dalla reception fino alla soglia della camera; voi però dovrete arraggiarvi da soli. Del resto, dal momento che la filosofia del villaggio verte su forma e sport, tanto vale adeguarsi da subito... Sono in tutto 218 le camere del resort. Hanno l'aspetto di appartamentini indipendenti, complici le fattezze da villaggio bucolico dell'agglomerato in cui sono dislocate, anche se manca la cucina. Gli interni sono piuttosto eleganti, sui toni dell'azzurro e del grigio-argento accostati al bianco. Il divano all'entrata si trasforma facilmente in terzo letto in queste ampie stanze, dotate di balcone, se al primo piano, e di un pianerottolo con tavolino, se al piano terra. Vista mare, vista campagna o vista borgo, le camere hanno tutte l'aria condizionata regolabile individualmente, anche se, essendo il villaggio situato in una zona particolarmente ventosa, non fa mai un caldo davvero soffocante e la notte si dorme bene anche senza ausilii artificiali. I bagni sono nuovi e accoglienti, pur conservando un non so che di spartano, che fa dei granelli di sabbia sul pavimento, immancabili qui come nelle case al mare, un particolare che si adatta piacevolmente all'insieme. La chiave di legno da infilare alla presa per attaccare la corrente è la prova esemplare della filosia del villaggio, accogliente ma senza troppi fronzoli e a contatto con la natura. 8 camere sono attrezzate per accogliere dei clienti disabili.

    Ristoranti 6.70 /10

    Un'ampia terrazza esterna che si affaccia direttamente sulla piscina sarà teatro di pranzi e cene di una buona percentuale di clienti del villaggio. I camerieri pensano ad apparecchiare e sparecchiare, per il resto ci si serve da soli, bevande comprese. Bibite, birra e vino alla spina a volontà. La sala interna, divisa in due ali perpendicolari, è molto grande. In tutto il ristorante è pronto ad accogliere sulle 480 persone. Il buffet centrale offre antipasti freddi, verdura, frutta e dessert; per i piatti caldi, primi o secondi, ci si serve nelle vetrine ai lati. In fondo alla sala, lo spazio riservato allo showcooking, dove i cuochi si occupano in diretta della pasta, cucinata espressa, e della griglia. Da vero resort 100% italiano, per non smentire lo stereotipo del connazionale buongustaio, ogni sera teglie e teglie di pizza sono finite e rimpiazzate in continuazione. Una volta a settimana tocca la serata siciliana. Ci piace: la biberoneria, con microonde per scaldare pappine e pappette. Per chi volesse sfuggire alla ressa di questo ristorante, che è il principale e quello in cui tutto, tranne il caffè, è compreso nel pacchetto, una riposante tranquillità si ritrova sotto la tettoia di paglia del bar della spiaggia. Grazie a un accordo coi pescatori della vicina Licata, la sera si può venire qui a mangiare il pescato. Scegliere il menù non è concesso, si mangia quello che passa al convento, ma la genuinità della materia prima è assicurata. Abbiamo assistito in diretta a una telefonata tra il direttore del villaggio e un pescatore. Che siano spigole o aragoste, si ha la sicurezza di mangiare davvero del pesce fresco, aggiungendo qualche decina d'euro al prezzo della pensione completa.

    Spiaggia 6.70 /10

    O la ami o la odi. La spiaggia del Sikania Resort & Spa racchiude in sé le caratteristiche dell'intero villaggio, le stesse che ne fanno una meta adatta ad alcuni e detestabile ad altri. In quanto parte di un'area SIC, le dune non possono essere toccate. Un ampio litorale sabbioso non c'è non perché il luogo sia in balia dell'incuria di gestori poco accorti, ma semplicemente perché è vietato appianare rilievi e danneggiare l'ecosistema. Tutto dev'essere fatto cercando di incidere ilmeno possibile sull'ambiente circostante. Per arrivare alla spiaggia, la passerella in legno è stata creata per proteggere i coleotteri e gli altri insetti che possono passarvi al di sotto senza pericolo di essere pestati, la vegetazione d'intorno sembra lasciata all'abbandono, ma è semplicemente la flora autoctona, che non può essere sradicata. Per restare in tema, tutto è costruito in legno, compreso il bar, con i tavoli e le sedie, e anche gli ombrelloni e le sdraio, tutto comunque ben fatto. A chi piace il genere, è una bella alternativa all'artificio di spiagge stile Riviera Romagnola, dove il confort è assicurato ma il contatto con la natura scarseggia. De gustibus. Noi apprezziamo. Il vento sulla spiaggia è pressoché costante. Ottimo per non rendersi conto del caldo durante le sedute di tintarella, è ottimo per praticare sport come il kitesurf e il windsurf. La scuola, gestita da un istruttore della federazione e dotata di attrezzature di qualità, organizza corsi a pagamento. Per i meno temerari, a disposizione un campo da beachvolley; i pigri si accontentino delle bocce.

    Da sapere

    Il villaggio sorge su un'area SIC (Sito di Interesse Comunitario) e, in quanto tale, è sottoposto a tutta una serie di restrizioni di carattere naturalistico. Non si possono appianare le dune di sabbia, numerose specie animali vanno protette con diversi accorgimenti, come passerelle in legno per permettere agli insetti di passarvi al di sotto senza essere calpestati da piedi umani, la vegetazione spontanea va preservata, per la cura dei giardini non possono essere usati concimi chimici... Il Sikania Resort ha saputo sfruttare a proprio vantaggio tali regole ferree e costruire su di esse la struttura e la filosofia del villaggio. In quest'area depositano le uova le tartarughe, vivono 20 specie di uccelli e transitano in continuazione saltellanti leprotti. Se non vi lasciate intimidire dagli innocui coleotteri che si aggirano indisturbati lungo i marciapiedi del villaggio e amate la vita spartana a contatto con la natura, questo è il posto che fa per voi. Cambino destinazione gli schizzinosi e i pretenziosi, il villaggio punta sempre di più anche sugli amanti dello sport. I campi sportivi si trovano in fondo, dalla parte opposta rispetto alla reception, e vi si pûò praticare il tennis, la pallavolo e il basket. In piscina, via libera all'aquagym. La vera chicca però sono i corsi di kitesurf e windsurf organizzati da un istruttore ufficiale della federazione. Anche in questo, si è stati capaci di valorizzare una delle caratteristiche dell'ambiente, non per forza positiva: il vento che soffia pressoché in continuazione. Oltre ad essere un toccasana per le elevate temperature estive siciliane, è l'ideale anche per gli sport acquatici.

    Attrezzatura

    • Sport

      basket, beach volley, tennis, ginnastica, canoa, kayak, vela

    i vantaggi

    • La natura incontaminata
    • L'ambiente ventoso, ottimo d'estate
    • La struttura nuova

    gli svantaggi

    • L'ambiente spartano
    • L'atmosfera vagamente "work in progress"

    I pareri dei viaggiatori sull'hotel

    1
    • Voto Globale 7.00/10
    •  Anonimo. Anonimo.  
      6 Opinioni
      • Soggiorno in giugno 2009 Pubblicato il 2010-06-07 Con amici - Da 3 a 5 notti (Camera senza vista)

        Non eccezionale,ma un buon posto,a contatto con la natura,quasi all inclusive,possibilità di fare sport,animazione non troppo invadente.

      • Punti Forti

        Lo sport e soprattutto il vento,buono per il kitesurf.

      • Punti Deboli

        Il vino della casa,compreso nell'all inclusive,non è il massimo dalla vita.

      • Infrastrutture
      • Alloggio
      • Posizione
      • Restauro
      • Sport / Divertimenti
      • Animazione / Spettacoli
      • Valutare il prezzo
      • Voto Globale 6.71/10