Hotel White Sand Beach Resort Fakarava Hotel 0 stelle
Easyesperti
Fakarava, Polinesia francese
Paola Kim Simonelli Capo rubrica

Unico hotel di Fakarava, il Maitai Dream rappresenta il luogo più confortevole per scoprire questo magnifico atollo. In una posizione ideale lungo la strada in direzione dell'aeroporto - e unica strada macadamizzata di Fakavara- dispone di un centro immersioni che consente di scoprire in tutta sicurezza le bellezze sottomarine della laguna. Dal lato della terraferma, l'hotel si trova in prossimità di un'azienda perlifera. Propone il noleggio di biciclette, per pedalare lungo la strada, tra le piantagioni di alberi da cocco.

+
  • Sports
  • Balneare
  • Famiglia
  • Cuore
  • Volo
    • Hotel White Sand Beach Resort Fakarava

      White Sand Beach Resort Fakarava   -   © Carlos Rodrigues / EASYVOYAGE

    • Hotel White Sand Beach Resort Fakarava

      White Sand Beach Resort Fakarava   -   © Carlos Rodrigues / EASYVOYAGE

       
    Confronta tutte le tariffe

    Prezzo a notte - Trova in 0 partner
    Vedi altri prodotti

    Posizione 3.0 /10

    In riva al mare, accanto alla laguna, al PK 6,4 della strada che congiunge alla parte nord orientale dell'atollo (il PK, o punto chilometrico, inizia a Rotoava. La strada copre una distanza di 18,6 km in tutto).
    L'aeroporto si trova a 15 km dall'hotel. Il tragitto si compie su un pulmino (non ci sono taxi e non è possibile noleggiare un'auto a Fakarava). Calcolate 15 minuti per il trasferimento, assicurato dall'hotel (34 euro a persona per A/R).
    Il villaggio più importante di Fakarava è Rotoava, sulla strada per l'aeroporto: si trova a 7 km dall'hotel. Trasferimento in furgone su richiesta (17 euro).

    Alloggio 8.45 /10

    L'hotel è composto da 28 unità abitative ripartite in 28 bungalow, allineati su varie file un po' sfalsate. 6 bungalow si trovano quindi in riva al mare. Questa è la categoria "beach premium" con terrazza di legno a strapiombo sulla spiaggia. Questi bungalow sono spaziosi e vari arbusti sono piantati ai lati al fine di garantire l'intimità tra un bungalow e l'altro. I bungalow della seconda fila sono orientati verso la laguna, anche se più in lontananza. Più in là, la vista spazia principalmente sul retro delle unità e sulla vegetazione circostante. Di una superficie di 50 m² (di cui 11 m² di terrazza), i bungalow possono ospitare fino a 3 persone. Il loro arredo, tutto in legno verniciato (pavimento, pareti intonacate, mobili in legno di cocco) conferisce un'atmosfera calda e accogliente. Il bagno è dotato di una porta che dà sui giardini. Accanto si trova la doccia. Servizi e lavabo sono situati tra la camera e la doccia. Come la camera, questo spazio è rivestito di legno verniciato e dispone di parquet al pavimento. I comfort sono quelli di un hotel di lusso: I prodotti di benvenuto (di marca Sorbet) sono in flaconi da 50 ml. È presente un piccolo televisore. Per quanto concerne la temperatura dell'ambiente, l'aria condizionata è presente se si richiede un bungalow "beach premium" o gli altri 3 bungalow della categoria "tiaré", ovvero 9 unità su 28. Quando è presente l'impianto di climatizzazione, quest'ultimo è accompagnato da un ventilatore a soffitto. In caso contrario, sarà presente esclusivamente quest'ultimo. Grazie a un kit per il tè/caffè potrete anche avere delle bevande calde. Sono previsti anche minibar, telefono e cassaforte.

    Infrastrutture 8.20 /10

    Inaugurato nel 2003, il Maitai Dream si fonde con la vegetazione circostante, una piantagione di cocco situata sulla sottile striscia di terra di Fakarava (è sufficiente percorrere 200 metri per passare dal lato della laguna a quello dell'oceano). Gli edifici si compongono di uno spazio comune che ospita la reception, il bar e il ristorante; 28 bungalow indipendenti sono disseminati all'interno della proprietà. Il pontone che si estende all'interno della laguna funge da punto di partenza per le escursioni in barca e per le immersioni. Non è presente la piscina e non ci sono attrezzature sportive terrestri come campo da tennis o campo da golf. Fortunatamente, verrebbe da dire: in effetti, il quadro naturale, spettacolare, può essere apprezzato senza attrezzature particolari. Si viene al Maitai Dream soprattutto per fare immersioni (e snorkeling). Tuttavia, vi consigliamo di destinare una mezza giornata ad un giro in bicicletta lungo la strada. Girate a sinistra uscendo dall'hotel: si raggiunge il villaggio di Rotoava in 30 minuti. Più lontano, in direzione dell'aeroporto, si trova l'antico faro di Topaka, costruito in pietra di corallo. Se si gira a destra uscendo dall'hotel, è possibile raggiungere in 10 minuti la sede un'azienda perlifera, la Dream Pearls. Visita gratuita durante la settimana (si potrà assistere in particolar modo all'attività di innesto delle perle e vedere le ostriche innestate pronte per essere trasportate all'interno del laghetto realizzato al centro della laguna).

    Ristoranti 8.20 /10

    Il ristorante del Maitai Dream è aperto a colazione, pranzo e cena. Una "necessità" in quanto non esiste un ristorante indipendente (e nemmeno un piccolo negozio di alimentari) nelle immediate vicinanze dell'hotel. Per trovarlo, occorre recarsi al villaggio di Rotoava, a 7 km. Si sceglierà pertanto di mangiare al Maitai, non tanto nel ristorante, quanto piuttosto sulla terrazza a strapiombo sulla spiaggia ombreggiata da piantagioni di cocco. Quest'ultima presenta un'atmosfera di una volta, con tocchi esotici e un servizio che ricorda quello degli hotel d'altri tempi. La ristorazione a Fakarava presenta tuttavia delle particolarità: ingredienti e bevande arrivano via mare. Tra i due approvvigionamenti, accade di frequente che alcuni prodotti vengano a mancare. La carta dei vini del Maitai Dream viene quindi aggiornata al momento dell'ordinazione, in base alle bottiglie disponibili. Il vino può essere degustato al bicchiere (cosa che raccomandiamo, in ragione del prezzo: a partire da 4 euro). A pranzo, il servizio è à la carte (pasta, hamburger, pesce crudo alla tahitiana costituiscono le opzioni meno care, circa 13 euro al piatto). La sera, il menu di 3 pietanze consente di gustare pesce (sia come antipasto che come portata), oppure la carne (come antipasto e come portata) o di assaggiare entrambi. Formaggio o dessert, per finire. Il mattino, le abitudini contemporanee dell'industria alberghiera hanno la meglio: la prima colazione è servita a buffet, con salumi, formaggio, macedonia di frutta, frutta fresca, yogurt e formaggio bianco, pancake e sciroppo d'acero, brioche, piccoli panini. Ci si serve a buffet anche per il caffè e le bevande calde.

    Spiaggia 9.20 /10

    La spiaggia si trova a un livello inferiore rispetto ai bungalow "beach premium" (questi ultimi si trovano 80 cm al di sopra del livello del mare, requisito minimo per evitare le inondazioni in caso di alta marea nella laguna dovuta al maltempo). La sabbia bianca e fine (una meraviglia) è ombreggiata da alberi e arbusti tropicali (palme, pandani). La spiaggia è allestita con sdraio in plastica sistemate su circa 150 metri. La spiaggia si estende da una parte all'altra della proprietà, costeggiando le pensioni familiari un po' più distanti. All'interno della laguna la sabbia è cosparsa da pezzi di coralli e pietre piatte. Occorre indossare dei sandali in plastica o delle calzature di gomma se non si vuole guardare costantemente dove si mettono i piedi. In caso contrario, è possibile passare facilmente tra queste rocce appiattite. L'acqua trasparente è turchese in riva, quindi assume una colorazione blu intensa al largo. Dal momento che non è possibile vedere l'estremità dell'atollo, si ha l'impressione che l'oceano abbia inizio al largo. Non è così (il "moana nui" si trova proprio dietro l'hotel). Tuttavia la laguna di Fakarava è una delle più profonde della Polinesia (70 metri nella sua parte centrale). Per questo al largo assume una colorazione blu scuro. Per esplorarne una parte sarà possibile utilizzare il materiale nautico messo a disposizione dall'hotel. Sarà possibile incontrare pesci variopinti a pochi metri dalla riva.

    Da sapere

    Il Maitai Dream Fakarava è il solo hotel dell'atollo. Le altre possibilità di alloggio di Fakarava sono pensioni familiari: ce ne sono una decina lungo la strada che serve la parte nord-est dell'atollo. Le altre pensioni di Fakarava si trovano su degli isolotti a sud-est (a 1 ora e 30 minuti di traghetto dall'aeroporto).
    Consigli sull'alloggio
    Richiedete preferibilmente uno dei 9 bungalow "beach premium", che offrono una magnifica vista sulla laguna. Gli altri 6 bungalow "beach" si trovano 15 metri più lontani dalla laguna: la loro vista quindi è meno spettacolare.
    Prezzi e prenotazioni su www.hotelmaitai.com.

    Attrezzatura

    • Navetta
    • Parcheggio
    • Accesso disabili
    • Ristoranti
    • Internet
    • Piscina
    • Sport

      canoa, kayak

    i vantaggi

    • Superba spiaggia e laguna turchese.
    • Comfort e servizi impeccabili, personale accogliente.
    • Tutti gli alloggi sono per 3 persone.

    gli svantaggi

    • Un po' distante dal villaggio di Rotoava.
    • Alcuni bungalow non sono climatizzati.

    I pareri dei viaggiatori sull'hotel

    • Voto Globale nc/10